Ucraino arrestato per aggressione a capostazione

Il clandestino ha dapprima lo aggredito e poi i carabinieri che sono rimasti contusi

 

  Meta – Un clandestino ucraino si è introdotto nel fabbricato che ospita la stazione e dapprima ha aggredito il capostazione e poi i carabinieri che sono rimasti contusi che dopo lo hanno arrestato.

Un uomo di 38 anni che per nessun motivo ha aggredito il responsabile di 62 anni che era di turno ed ha poi provocato allo stesso una caduta, poi si è scagliato contro i carabinieri che erano intervenuti per bloccarlo, ma anche contro di loro ha avuto una brusca reazione. Infatti poi alla fine sono rimasti contusi ma lo stesso è finito ammanettato e coordinati dal capitano Marco La Rovere, gli uomini dell’Arma, lo hanno portato in caserma perché doveva essere identificato.

Alekjander lykanehko Oleg, non ha fornito nessuna generalità perché non aveva nessun documento di riconoscimento e non ha fornito le sue generalità, che poi sono state rinvenute grazie alle impronti digitali. Infatti i militari dell’Arma sono potuti risalire alla sua identità proprio grazie a queste impronte che sono state comparate con quelle che erano inserite nella banca dati delle forze dell’ordine. Egli già era finito sotto la lente di ingrandimento per altri motivi ed era gravato da un provvedimento di espulsione, ed ora è in attesa di essere processato per direttissima dal Tribunale di Torre Annunziata.

Uno dei tanti episodi che accadono in una delle stazioni più frequentate della costiera sorrentina  e che sembra avere un destino da un po’ di tempo che la mette sempre sotto i riflettori per qualche fatto increscioso che accade, specie in estate, quando migliaia di vacanzieri prendono d’assalto la spiaggia della cittadina costiera.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Libro ‘L’alimentazione nella prevenzione del cancro’, presentazione a Piano di…

Si parlerà dello scottante tema del rapporto tra alimentazione e cancro    Piano di Sorrento – Nella sala consiliare del Comune sarà…

19 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

La Fedeli premia i Virgiliani a Roma

comunicato Miur – Si terrà domani, mercoledì 14 marzo, alle 12.30, la premiazione del concorso nazionale “Scuola: spazio al tuo…

14 Mar 2018 Editoriale Meta Giuseppe Volpe

Vico Equense

Riaperta la strada per Monte Faito

Ne da comunicazione l’amministrazione comunale attraverso il proprio profilo Facebook    Vico Equense - È stata riaperta dopo ben sei mesi ed…

20 Apr 2018 Campania Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Illustrato il progetto relativo allo studio di fattibilità per la…

E la realizzazione del nuovo parcheggio di Piazzale Europa a Capri   E’ stato presentato presso la Casa Comunale di Capri, alla…

21 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Condannato l’autore del furto a Capodanno in un supermercato di…

In via definitiva è stato arrestato: deve scontare 1 anno e 8 mesi di reclusione Approfittando del trambusto per i festeggiamenti…

17 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

I Carabinieri hanno arrestato ed eseguito l’ordinanza del GIP di Salerno   La scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di…

21 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma ad Atrani, 67enne precipita nel vuoto. E' morto

Un uomo è precipitato da altezza considerevole   Ancora notizia drammatica dalla Costiera Amalfitana. Pochi minuti fa, poco prima delle 14, fra…

17 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook