Trovata Celeste Ruiz ma non è Angela Celentano

La donna messicana è stata sottoposta all’esame del Dna 

 

 Redazione – E’ il caso di dirlo che “la montagna ha partorito un topolino” perché è stata trovata la fantomatica ‘Celeste Ruiz’, la donna messicana è stata sottoposta all’esame del Dna ma non è Angela Celentano.

Possiamo dire che la svolta ha del clamoroso perché dopo tanto battere il martello sul ferro caldo in terra dei sombreri si è arrivati ad identificare ed a sapere chi è la fantomatica ‘Celeste Ruiz’ che dalla nazione d’oltreoceano, tramite internet disse nel 2010 di essere Angela Celentano, la bambina che scomparve il 10 agosto 1996 sul Monte Faito, e che da allora si sono perse le tracce. Ma non la speranza di Catello e Maria Celentano che da quel giorno battono cassa affinché, questa è la loro speranza, si ritrovi la loro figlia che oggi avrebbe ventiquattro anni.

La donna che è stata rintracciata e messicana ed è una psicologa, non era neanche nel suo paese natio ma è residente nel paese oltralpe, in Francia, e non sapeva nulla di quello che stava accadendo intorno alla sua foto che le era stata rubata, per poi essere usata chissà da chi per mettere in atto tutto quello che è accaduto fino ad oggi.

La donna che è restata in Italia per due giorni sarebbe stata sottoposta sia alla prova del Dna che avrebbe escluso ogni legame di parentela con la famiglia Celentano e sia all’interrogatorio da parte dei giudici della Procura di Torre Annunziata.

Dopo la psicologa messicana ha voluto anche vedere Catello e Maria Celentano ed è stato un incontro emozionante, anche perché ella è madre di figli e può capire il dolore dei genitori di Angela Celentano, che sono scoppiati a piangere nell’incontrarla e si è abbracciata caldamente con Maria.

Tutto nacque da quei famosi messaggi che furono spediti appunto dal Messico e che diedero una speranza alla famiglia Celentano del ritrovamento della loro figlia, ma che oggi è svanita e che tutto deve ricominciare daccapo. Ma il caso non è chiuso per la Procura, perciò si va avanti.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Un pino che scoppiava di salute,tagliato

Di Claudio d'Esposito WWF Il pino di via Caposcannato faceva parte del paesaggio e della geografia dei luoghi da decenni. Dall'analisi…

28 Mag 2017 Campania Piano di Sorrento Antonio Volpe

Meta

Tito ritorna alla grande sui social

Rassegna Stampa Corso Italia News META. Gli interventi messi in campo dal primo cittadino del Comune di Meta, Giuseppe Tito, negli…

27 Mag 2017 Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Spiagge a Vico. Svendita ai privati. Denuncia di Franco Cuomo…

Di Franco Cuomo (articolo pubblicato su Facebook ) A proposito di un articolo apparso su Positano news sull'intervento della Procura…

28 Mag 2017 Campania Vico Equense qadisha

Capri

Tennis: "Capri Watch" al prestigioso Roland Garros 2017 con ben…

Marin Cilic, Fabio Fognini e Simone Bolelli, tutti vincitori dei Tornei del Grande Slam E’ iniziato oggi, domenica 28 maggio, a…

28 Mag 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ospedale di Capri, avviata la procedura per i lavori

Completamento della vecchia ala e per il nuovo centro dialisi   L'Amministrazione Comunale di Capri, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato che…

26 Mag 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Le ali della morte sul sentiero degli Dei

Di Nino Aversa guida escursionista . Purtroppo, oggi, sul Sentiero degli Dei si è presentata la Morte. Un anziano straniero, sul Sentiero…

28 Mag 2017 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

Scoppia condotta del gas sull'Amalfitana [FOTO]

Paura e caos a Marmorata. Strada chiusa, traffico in tilt   Disastro sfiorato questa mattina sulla Statale Amalfitana, in località Marmorata, nel…

26 Mag 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook