Tris d’autore, Sorrento secondo solitario

Doppietta di Gargiulo e distanze messe con una Virtus Avellino mai doma

 

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Sorrento – Al giro di boa con il tris d’autore il Sorrento fa un Buon Natale e ritorna secondo solitario in classifica e con la doppietta di Gargiulo mette le distanze con una Virtus Avellino mai doma.

Una gara dai contrasti aspri e decisi che sulla carta non era tanto facile contro la neopromossa irpina della città di Avellino che sta mettendo nel carniere un cammino del tutto ben coordinato, che sul campo costiero ha ben dimostrato quello che vale ma ha dovuto subire il cinismo, ma soprattutto l’estro dei rossoneri in fase realizzativa, che non hanno lasciato scampo con delle reti di pregevole fattura inventiva. Un Sorrento che ha lasciato un po’ il centrocampo in mano ai biancoverdi, che hanno ben giostrato anche se qualche finalizzazione è stata da tenere ben in vista, ma che è stato conciso nelle ripartenze e nel tenerli a bada, ma soprattutto nel ben sfruttare qualche calcio da fermo. Nel complesso bene tutto l’organico con sopra le righe Gargiulo, Cifani e Sogliuzzo, con i neoacquisti che hanno fatto la loro parte, mentre nei biancoverdi discretamente ben Oliva, il propiziatore del gol, Alleruzzo e Trifone.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

La gara – PRIMO TEMPO

2’  VA Cucciniello da limite inventa una mezza parabola che sfiora il palo sinistro e va fuori.

5’  S  Cifani dalla trequarti mette in moto una palla arcuata che termina di una spanna sulla traversa.

7’  S  1-0  Azione insistita di Pepe che mette in moto una sfera che in area non arriva a Cifani ma a Gargiulo che a centro area inventa una rovesciata alla ‘Piola’ con la sfera che si va ad insaccare sul palo alla sinistra di Gilberti.

24’  VA  Palla larga di poco vicino al palo sinistro da parte di Todino quasi dal limite dell’area.

34’  S  Angolo di Pepe, testa a seguire di Di Ruocco con palla passante pericolosamente in area che nessuno rifinisce.

37’  VA  Finalizzazione centrale di Oliva parata a terra da Munao.

42’  S  2-0  Calcio dalla bandierina di Pepe con palla in area e girata micidiale di Gargiulo decentrato sulla sinistra che fa secco sotto l’incrocio l’estremo biancoverde.

Doppio vantaggio costiero con un Gargiulo in auge che non lascia scampo a Gilberti, un Sorrento conciso e concreto che orfano dello squalificato Guarro presenta in difesa il neoacquisto Cretella che ben si districa. Una neopromossa Virtus che giunge al Campo Italia con le credenziali della guastafeste per come si sta ben comportando in campionato e lo dimostra giocando aggressiva, senza timori reverenziali e con un buon palleggio a centrocampo, ed innescando delle incisive conclusioni, di cui una finalizzata.

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

SECONDO TEMPO

7’  S  Dal limite dell’area ci prova Sogliuzzo ma la sfera a fil di traversa è messa in angolo dall’estremo irpino.

13’  S  Gargiulo a botta sicura da posizione ravvicinata ma respinge d’istinto Gilberti.

14’  S  Sogluizzo defilato quasi dal fondo campo innesca una palla pericolosa passante che nessuno rifinisce.

19’  VA  2-1  Angolo battuto dalla destra da Alleruzzo con torsione in avvitamento di Oliva che insacca di testa stando sulla linea verticale dell’area piccola.

21’  VA  Alleruzzo ci prova da fondo campo sinistro ma Munao si fa trovare pronto respingendo.

31’  S  3-1  Sogliuzzo controlla dal limite dell’area e lascia partire una palla a scendere che fulmina sul primo palo il proteso Gilberti, dopo il retropassaggio ricevuto da Evacuo.

Secondi quarantacinque minuti giocati da un Sorrento che chiudeva la pratica biancoverde ma che in qualche fase si difendeva a denti stretti per poi folgorare con qualche ficcante ripartenza gli irpini, tenuti bene a bada, mai domi e che dopo il gol che riapriva le sorti dell’incontro, alzavano il baricentro cavando poco.

Un Buon Natale con un secondo posto solitario, che è di buon auspicio per un Anno Nuovo che si appresta ad entrare tra pochi giorni.

Novantunesimo – Mister Guarracino al giro di boa è ben soddisfatto perché “lo sono del lavoro svolto fino ad ora con tutti i miei collaboratori, tecnici e dirigenti. E’ stata dura formare il gruppo che oggi ha dato vita ad una squadra vera, compatta e che soprattutto sa cosa vuole ottenere”. Sulla gara contro gli irpini “ è stato uno scontro diretto contro un avversario costruito per vincere e che si è rinforzato abbondantemente nel mercato invernale, quindi la vittoria assume proporzioni importanti per la prestazione molto convincente dei miei ragazzi”. Su tutto mette “Gargiulo e Sogliuzzo, ma anche tutti gli altri hanno meritato la piena sufficienza per sacrificio ed abnegazione”. Ora si ci riposa per la pausa natalizia e si va ad essa “con un’ottima classifica, ma coscienti che dobbiamo lavorare tanto per continuare a sognare ed auguri a tutti!“.

L'immagine può contenere: stadio e spazio all'aperto

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 15^ GIORNATA

SORRENTO 1945 – VIRTUS AVELLINO  3-1

Goals: 7’e 42’pt Gargiulo (S); 19’st Oliva (VA), 31’st Sogliuzzo (S).

SORRENTO (3-5-2): Munao; Raimondi, Calabrese, Cretella; Di Ruocco, Masi (5’st Vitale), Pepe, Sogliuzzo (40’st Di Gregorio), Matino; Cifani (26’st Evacuo), Gargiulo (34’st Lombarder).

A disp: Leone, Esposito, Falanga.   Allen: Antonio Guarracino.

VIRTUS AVELLINO (3-4-3): Gilberti; Cioffi (1’st Ripoli), Trifone, Lattarulo; Alleruzzo (37’st Ciampolillo), Cucciniello (6’st D’Acierno), Lippiello, Oliva; Caggiano, D’Andrea (34’st Shullazi), Todino (18’st Gaita).

A disp: Rizzo, De Riso.  Allen: Rino Criscitiello.

Arbitro: Lucio Felice Angelillo di Nola.

Assistenti: Ernesto Dell’Isola (Sapri) – Gianluca Guerra (Nola).

Ammoniti: pt – 14’ Matino (S), 20’ Lippiello (VA)(; st – 11’ Caggiano (VA), 15’ Sogliuzzo (S), 18’ Cretella (S).

Note: giornata serena, 17°; erba sintetica sufficiente; spettatori 300 circa (40 circa da Avellino).

Angoli:  6-7.  Recupero: 0’pt e 5’st.  Falli fatti: 16-10.  Fuorigioco: 3-3.

L'immagine può contenere: stadio e spazio all'aperto

 

 

 

 

 

Le foto a corredo dell’articolo sono di Giuseppe Spasiano

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Vallone Lavinola una risorsa del territorio

Rassegna stampa Si è svolto un convegno sul Vallone Lavinola.Riportiamo un passo dell'articolo di Gaetano Maresca Blogger La Riviera.…

23 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

La via del Faito potrebbe chiudere di nuovo

Questo si palesa da quel che trapela Comune di Vico Equense per mettere in sicurezza la strada …

23 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Coca-Cola celebra tesori e bellezze della Campania

Su lattine e bottiglie le immagini dei Faraglioni di Capri   Lattina Coca-Cola rende omaggio alla Campania con una…

23 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook