Il treno Snav Folgore Massa non si ferma

Battuto al tie break in un derby entusiasmante la Gis Ottaviano

 L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e campo da basket

Redazione – In un derby entusiasmante il treno Snav Folgore Massa non si ferma ed al tie break batte la vice capolista Gis Ottaviano che non abbassa la guardia fino all’ultimo istante.

Non è stata una partita semplice contro un avversario non commestibile ma che per il rotto della cuffia è arrivato al tie break, infatti i rossoblù hanno approfittato che i biancoverdi nel terzo set hanno perso la bussola, da quando si erano portati in vantaggio, poi si facevano dapprima raggiungere e poi sorpassare definitivamente. Questo perché la squadra di mister Esposito poteva chiudere quanto prima la gara, ma comunque per fortuna nulla è stato compromesso anche perché c’è stata una grande reazione e determinazione in un quinto set in cui si è penato ma non molto.

Il derby è sempre una gara che fa testo a se, ed anche oggi è stato così, nonostante che la classifica dica che i vesuviani secondi ed hanno un buon margine di punti sulla terza in classifica e che sono una squadra che non va per il sottile anche fuori casa. Ma stavolta la Snav Folgore Massa non si è fatta intimidire, ha risposto colpo su colpo ed i colpi di scena erano all’ordine del giorno: muri che andavano a segno e palle a centro ben inchiodate a terra.

L'immagine può contenere: una o più persone, campo da basket, folla e spazio al chiuso

Una Folgore ben decisa da il via alla gara con un Ottaviano che ha inizialmente qualche difficoltà anche in attacco, specie con Di Felice che forza qualche schiacciata che va fuori bersaglio, l’attacco di Cuccaro da un buon margine di punti tanto che c’erano già i due timeout chiamati da mister Libraro G. I massesi erano leggibili e commettendo qualche errore regalavano 3 punti agli avversari che anche grazie alle ricezioni non efficaci ribaltavano la situazione, così mister Esposito cambiava le pedine e la svolta c’era: Ferfini indovina le battute e l’attacco inchioda, specie con Ferenciac in zona 5. A chiudere il set ci pensa lo squalo Scialò che mette in apprensione con la sua schiacciata la ricezione ospite che va in tilt.

In tilt va invece la Folgore che soffre la battuta ospite nel set successivo con una Gis che è alquanto decisa sotto rete, tanto che mister Esposito deve chiamare il timeout per spezzare il ritmo dei rossoblù. La rimonta dei locali c’è ma fino ad un certo punto, poiché gli avversari non abbassano il ritmo, e cerca di farlo mister Esposito invertendo le diagonali, ma il tutto è vano perché i problemi in ricezioni sono letali.

Letale è il terzo parziale perché vede i biancoverdi menare bene le danze sin dalle prime battute, la gara è equilibrata, però soffrono il servizio dei centrali, Ferenciac secca bene la retroguardia vesuviana, ma la rotazione ospite è fatale perché c’è la rimonta rossoblù ed ai vantaggi Libraro A ci mette un grande zampone e conquista il punto ed il set per gli ottavianesi.

La gara si fa in salita per capitan Aprea e company, ma non si demorde e così con due micidiali palle Scialò da il buongiorno nel quarto set ai suoi avversari, il distacco è di ben 6 punti, la Gis va in ambasce anche sui muri, Di Felice, tutto sommato buona la sua gara, erra qualche battuta, Scialò stampa bene la palla ed è un monologo Folgore. L’Ottaviano non si riprende più e Gancia sbagliando la battuta rimette in gioco la Snav e si va al tie break.

Scialò si erge ancora va protagonista secco (3-0), c’è un bello scambio tra le contendenti ma i rossoblù errano in battuta e la Snav allunga il passo (11-5), però l’attacco della squadra di mister Libraro è sempre vivo, tanto che mister Esposito per fermalo chiama il timeout. Non penano molto i costieri che con Ferenciac da zona 5 vanno avanti, Libraro A mette fuori la sua diagonale, e chiude lo stesso Ferenciac mettendo il cappello definitivo alla gara con una secca schiacciata messa fuori campo dalla ricezione ospite.

Due punti in un derby teso e sentito, che è un buon viatico per la gara esterna contro il fanalino di coda Matervolley Castellana Grotte.

 

CAMPIONATO PALLAVOLO SERIE B/MASCHILE – GIRONE B – 19^ GIORNATA – 6^ RITORNO

SNAV FOLGORE MASSA – GIS OTTAVIANO 3-2

(25-23, 17-25, 24-26, 25-15, 15-9)

SNAV FOLGORE MASSA: Ferrini, Ferenciac, Cuccaro, Deserio, Denza (L1), Scialò, Aprea, Amitrano, Mancusi, Pontecorvo (L2), Miccio, Cormio. Della Mura.

Coach  Nicola Esposito.

EMRA FOODS GIS OTTAVIANO: Lucarelli, D’Alessandro, Bianco, Ardito, Madonna, Libraro A, Di Felice,Giuliano, Guancia, Bonina, Valla, Settembre, Ambrosio.

Coach: Gennaro Libraro.

1° Arbitro. Francesco Esposito.  2°Arbitro: Claudia Lanza.

Serata serena ma umida, spalti gremiti.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano, rinnovato consiglio del Forum dei Giovani

Eletti 9 consiglieri su 13, gli altri saranno designati con un atto sindacale    Piano di Sorrento – Si è rinnovato consiglio…

16 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Incendio a Ponte vecchio

L'arrivo dell'autobotte per spegnete  incendio  divampato in un deposito verso le 20.30

15 Lug 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Social World Film Festival, presentazione dell’8^ edizione

Nella conferenza stampa verranno svelati ospiti, programma completo e film in concorso Foto tratta da CinemaTographe   Redazione –…

17 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

LA FOTONOTIZIA Vip a Capri, sbarca sull'isola per le vacanze…

Il tenore visita la Grotta Azzurra e dà vita ad uno straordinario mini-concerto. IL VIDEO DELL'ESIBIZIONE                             Anche Andrea Bocelli a Capri.…

16 Lug 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il put non si tocca, la Regione ci prova ,il…

La Regione modifica il Put Penisola Sorrentina-Amalfitana, attacco del Wwf Pubblicato il 10 luglio 2018 by Max in Sorrento Press È recentissima la bocciatura da parte della…

10 Lug 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Redazione

Positano

Con il CAI escursione Agerola S.Lazzaro - Chiesa di Fuondi…

Escursione 22 Luglio Domenica 22 Luglio 2018 Agerola S.Lazzaro - Chiesa di Fuondi - Lone - Spiaggia di Duoglio (Amalfi) Diff. E DIRETTORI di…

20 Lug 2018 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

Serata di pieno amarcord a "Vietri in Scena"

Concerto gratuito dei "Ragazzi di oggi" - Revival dei successi degli anni Settanta in poi   Redazione - Una serata di pieno…

19 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook