Tar boccia progetto Porto,Gioacchino Gargiulo chiede oltre 3 milioni di euro al Comune

Dopo la vittoria degli ambientalisti e la sentenza del TAR, Gioacchino Gargiulo, titolare della società “Marina della Lobra” che avrebbe dovuto fare i lavori di restauro del porto in regime di project financing, chiede un risarcimento stratosferico al Comune di Massalubrense per le spese sostenute finora .

Fonte:Sorrento Press http://www.sorrentopress.it/restyling-di-marina-lobra-la-societa-chiede-33milioni-al-comune/
MASSA LUBRENSE. Gioacchino Gargiulo annuncia la risoluzione del contratto tra la Marina della Lobra srl, che avrebbe dovuto eseguire i lavori per il restyling dell’area portuale di Massa Lubrense in regime di project financing ed il Comune. Ma la società non intende lasciare la partita a mani vuote e chiede un maxi-risarcimento da tre milioni e 300mila euro all’ente di piazza Vescovado.
marina-della-lobra
progetto-marina-lobra-300x201

Il plastico del progetto per i lavori a Marina della Lobra

La decisione della Marina della Lobra srl arriva un mese dopo la pronuncia del Tar Campania che ha bocciato il progetto. All’indomani della sentenza, il Comune aveva manifestato la volontà di indire una nuova conferenza dei servizi per permettere a enti pubblici, associazioni e privati coinvolti di esprimersi sul restyling dell’area portuale e del litorale della Chiaia per poi eventualmente avviare i lavori.

Ma Gargiulo fa sapere di non aver ricevuto alcuna comunicazione ufficiale in merito da parte dell’amministrazione di Massa Lubrense. Ci sono poi gli investimenti che la Marina della Lobra srl, titolare di una concessione rilasciata dalla vecchia amministrazione comunale, ha dovuto sostenere senza poter effettuare l’intervento: i costi delle guardie giurate chiamate a sorvegliare le zone affidate alla società, il pagamento del canone demaniale e la stipula di una fidejussione del dieci per cento dell’importo del progetto.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Vallone Lavinola una risorsa del territorio

Rassegna stampa Si è svolto un convegno sul Vallone Lavinola.Riportiamo un passo dell'articolo di Gaetano Maresca Blogger La Riviera.…

23 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Galleria di Seiano-Pozzano, chiusure notturne per lavori

Interventi di manutenzione sugli impianti tecnologici   Vico Equense – In un comunicato diramato dall’Anas ci saranno delle chiusure notturne della galleria…

20 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook