Sul traguardo dei 104 anni se ne va Michele ‘O cacciatore

Un uomo che ha vissuto intensamente la sua vita tra l’Italia e l’Argentina

 

 Immagine correlataSorrento – Stava per arrivare a compiere 104 anni ma non è arrivato al traguardo “Michele ‘O cacciatore”, un uomo che ha vissuto intensamente la sua vita tra l’Italia e l’Argentina.

Il suo cuore non ha retto più e nella notte del 2 gennaio ha cessato di battere dopo aver battuto per tanti anni tra il continente europeo e quello sudamericano, dove erano nato a Buenos Arires ed era il primogenito di una coppia di emigranti, Fortunato e Rosa, ed ha attraversato da protagonista quasi tutto il XX secolo della penisola sorrentina.

Un uomo che nella costiera sorrentina ha legato il suo nome al primo negozio di caccia aperto nel 1945, la sua grande passione, e così dapprima si chiamò “Tutto per la caccia” e poi cambiò in “Caccia, Pesca e Sport” sul corso Italia.

Un uomo che potremmo definire anche “cacciatore-ambientalista” perché non solo si rivolgeva a cacciare ma anche all’allevamento dei bachi da seta, una delle risorse che nel 1800 era fiorente in costiera sorrentina. Sempre gentile e disponibile a dare consigli preziosi per accontentare chiunque nella scelta di ogni prodotto. Dal fucile alla cartuccia, dall’amo all’esca, dalla canna alle bombole subacquee. Competenza e curiosità di Michele Maresca, che è stato anche consigliere comunale negli anni Settanta, non sono state mai circoscritte alla caccia o alla pesca. E’ stato sposato con sua moglie Elvira per 70 anni ed ha avuto cinque figli, Rosa, Maria Teresa, Carmela, Fortunato e Raffaele, oltre ai tanti nipoti e pronipoti. Ha lasciato i suoi ricordi in un libro: “La mia vita-ricordi di Michele ‘o cacciatore”, nel quale si parla della sua nascita nel paese de “las pampas”, il militare dapprima nell’Italia del nord e poi in Africa, la vocazione commerciale coltivata in gioventù come venditore ambulante. Un qualcosa da tramandare non solo ai suoi figli, nipoti e pronipoti, ma a tutti quelli che avranno l’onore di leggerlo, e che potranno immaginare la vita di quegli anni com’era differente dalla nostra e come la si viveva giorno dopo giorno.

Celebrò il suo centesimo compleanno nella chiesa del Santo Rosario al Capo di Sorrento, insieme a sua moglie ed ai cinque figli, i nipoti e i parenti venuti appositamente dall’Argentina e che oggi saranno attorno alla sua bara nei funerali che si celebreranno giovedì 4 gennaio 2018, alle ore 15:30, presso la chiesa della Santissima Annunziata di Sorrento.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Encomio per Mimmo custode di Villa Fondi

Cosa succede se, nella nostra "città che legge", fra i viali di Villa Fondi, un bravo ragazzo diciottenne…

19 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense festeggerà l’ingegnere “Mister Italia 2018”

L'amministrazione comunale consegnerà uno speciale riconoscimento, il Sindaco Buonocore: “Motivo d’orgoglio per la nostra Città”    Vico Equense – La cittadina costiera…

16 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook