SS Trinità. A che gioco giochiamo?

Un intervento del prof.  Enzo Esposito

Ho chiesto un appoggio dei miei amici di FB ad una richiesta al MIUR (Ministero Istruzione) di ricostituire il CdA (Consiglio di Amministrazione) dell’Ente Pubblico SS. Trinità per la ripresa delle sue finalità (convitto e istruzione). Ho informato la stampa. Il mio appello non è stato capito e ho ottenuto il silenzio della stampa locale. Sono obbligato ad aggiungere all’appello qualche motivo. Nutro ragionevoli sospetti che per favorire un privato che ha amicizie presso il MEF (Ministero dell’Economia e Finanza) si fanno pressioni al MIUR perché metta in liquidazione (cioè dichiari fallito) l’Istituto) per una successiva acquisizione o gestione privata. La richiesta si basa su una dichiarata criticità finanziaria che non esiste. Esiste invece (ma la si nasconde) la necessità di manutenzione non realizzata perché il Comune ha distolto i fondi destinati a riparare i danni del terremoto del 1980. Il complesso edilizio della Trinità fu dato in proprietà all’istituto, ente pubblico, fino a quando esercitasse le sue funzioni, dopo di che ritorna nella disponibilità del MEF. La via legale per evitare che finisca in mano private il complesso monumentale è la ricostituzione del CDA perché restituisca ai suoi compiti istituzionali il complesso. Il resto viene dopo. La possibilità di affidamento al Comune è possibile prima che finisca in mano ad un commissario liquidatore, trattando col MIUR subito. Io mi sono adoperato per questa destinazione ma non ho trovato nell’Amministrazione comunale e nei suoi rappresentanti nel CDA neanche la possibilità di dialogo. Non mi resta che, col concorso dell’opinione pubblica, ottenere non la nomina di un commissario liquidatore come sollecitato dal MEF ma la nomina di un nuovo CDA a cui io possa dare le consegne, essendo dimissionario.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Per chi è ‘na bona furchetta, cannelloni al ragù

Il primo prototipo di cannellone forse lo si fa risalire all’Ottocento    Costiera sorrentina – Non è molto sicura l’origine di questo…

20 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano ed i numeri scritti su Facebook

Postati sul social un anno fa egli scrisse che essi avevano un significato   Foto tratta dal diario…

08 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Primo Piano Giuseppe Spasiano

Vico Equense

“Art Walk 2018”, Vico Equense c’è…

Sergio Buonocore: “Mi piace sperimentare”. La sua arte pittorica spazia dall’acquarello, all’uso dei colori acrilici e a olio   Vico Equense -…

07 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Abusivismo, a Capri i vertici dei carabinieri

Per fare il punto sulle attività di indagine di Anna Maria Boniello   CAPRI - Carabinieri in prima linea nella lotta all'abusivismo edilizio…

16 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

VIDEO - Ecco il ladro in azione nella chiesa di…

La parrocchia diffonde il filmato: aiutateci a scoprire chi è Il 7 febbraio scorso fece enorme scalpore il furto della statua…

13 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

Una nuova mappa turistica per Amalfi

Il Consorzio degli albergatori premia le strutture di qualità Sette percorsi di visita che, oltre agli itinerari classici, propongono esperienze insolite…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Gallerie Minori-Maiori e per Positano e Praiano: sottoscritte convenzioni tra…

Sottoscritte quest'oggi da Anas e Regione Campania tre importanti Convenzioni - per un importo complessivo pari a circa 19,4 milioni…

13 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook