Spiagge nascoste: piccoli angoli di paradiso

In Campania ce ne sono cinque di cui tre nella Terra delle Sirene

 

Immagine correlata

Spiaggia della Gavitella

 Terra delle Sirene – Sono nascoste tra la scoscesa ed irta roccia ma sono dei piccoli angoli di paradiso ed in Campania ce ne sono cinque di cui tre nella Terra delle Sirene.

Sono delle spiagge che vantano sia un arenile che un mare da fare invidia a quelle più gettonate di altri luoghi famosi di altre regioni: nelle due costiere la parte del leone la fanno la Baia di Ieranto nel comune di Massa Lubrense, la spiaggia della Gavitella di Praiano e la spiaggia di Atrani.

Ormai tutti sappiamo di quale salute ottima gode la Baia di Ieranto che rientra nell’Area Marina Protetta di Punta Campanella, una delle zone in cui sia l’arenile che il mare sono unici. Essa è un’insenatura rocciosa tra Punta Campanella e Punta Penna, è la perla dell’Area Marina Protetta ed è raggiungibile solo a piedi. Il sentiero che conduce nell’incantevole baia inizia dalla piazzetta di Nerano, dopo pochi metri percorsi sulla strada rotabile in direzione Marina del Cantone. Dopo circa 50 metri in salita, si imbocca via Jeranto sulla sinistra: l’antica mulattiera passa accanto alla Villa Rosa, dove soggiornò Norman Douglas, e poi davanti a un a piccola edicola votiva; nel primo tratto si attraversano orticelli coltivati, agrumeti e oliveti. E poi dopo un po’ di cammino si giunge in questa zona amena il cui ricordo resta sempre impresso nella mente.

Un’altra spiaggia è quella della Gavitella di Praiano che per arrivarci bisogna percorrere ben 413 scalini che iniziano da Piazza San Gennaro per poi arrivare su un arenile che è solo lungo 30 metri, ma con una vista meravigliosa in una zona in cui si possono godere Positano ed i faraglioni di Capri. Una volta giunti a destinazione verrete sorpresi dall’acqua cristallina e dai colori intensi tra il blu e il verde. La spiaggia è in ciottoli anche se è stata costruita una piattaforma in cemento ed è soleggiata dalla mattina fino al tramonto, cosa rara in costiera.
La Gavitella ha una doppia natura come il famoso dottor jekyll /mr hyde, conserva l’aspetto un po’ selvaggio della caletta nascosta tra le rocce e al contempo ha servizi in grado di rendere piacevole il soggiorno come il bar dove consumare bibite ghiacciate.

Immagine correlata

Spiaggia di Atrani

E per finire la spiaggia della più piccola delle cittadine della costiera amalfitana, Atrani, che è stretta tra il monte Civita ad est ed il monte Aureo ad ovest, si estende lungo la valle del fiume Dragone, così detto perché la leggenda vuole che ivi si nascondesse un terribile drago che sputava fuoco.

E’ il più piccolo comune dell’Italia Meridionale per estensione territoriale e secondo solo a Fiera di Primiero, in tutta Italia.

Per l’incantevole bellezza dei vicoletti, degli archi, dei cortili, delle piazzette, delle caratteristiche ‘scalinatelle’, delle abitazioni, poste l’una sull’altra, per l’atmosfera suggestiva della sera, quando le luci sono accese, Atrani è stato più volte adoperato come set cinematografico per film e spot pubblicitari entrando a far parte dei borghi più belli d’Italia. Ma anche la sua incantevole spiaggia lunga 130 metri sembra un set cinematografico con i stabilimenti sul lido sabbioso, ed è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati e vi si accede percorrendo una strada che costeggia il mare.

Le altre spiagge sono Cala Monte di Luna di Marina di Camerota e la Baia del Buon dormire di Palinuro, anch’esse dei piccoli angoli di paradiso in cui passare delle giornate da non dimenticare.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Per chi è ‘na bona furchetta, cannelloni al ragù

Il primo prototipo di cannellone forse lo si fa risalire all’Ottocento    Costiera sorrentina – Non è molto sicura l’origine di questo…

20 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Con banconota falsa azzardano a comprare gratta e vinci

Tre 16enni lo provano nella tabaccheria della stazione ricalcando il film di Totò ma poi sono denunciati    Meta - Tre 16enni…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, momenti concitati su treno della Circum

Un cittadino dell’Est Europa rifiuta di acquistare un biglietto ed è stato portato in caserma   Vico Equense – Ci sono stati…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Ennesimo incidente stradale sulla via che collega il Porto con…

Auto esce fuori strada e finisce in un fondo sottostante, per fortuna nulla di grave per la donna alla guida Poteva…

22 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Abusivismo, a Capri i vertici dei carabinieri

Per fare il punto sulle attività di indagine di Anna Maria Boniello   CAPRI - Carabinieri in prima linea nella lotta all'abusivismo edilizio…

16 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Nuova destinazione per il convento San Domenico di Maiori

Una scuola di alta formazione turistica Una scuola di alta formazione professionale di management turistico. È quanto immaginato dall'Amministrazione comunale di…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Una nuova mappa turistica per Amalfi

Il Consorzio degli albergatori premia le strutture di qualità Sette percorsi di visita che, oltre agli itinerari classici, propongono esperienze insolite…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook