Sorrento: uno stadio all’inglese?

Qualcosa si sta muovendo e riprende il campionato per il rush finale

 

Foto di Giuseppe Spasiano

 Sorrento – La montagna vuole partorire il topolino? Sembra che sia proprio così da quando si evince già da qualche mese e da quando il patron della MSC, Gianluigi Aponte, ha messo in cantiere il progetto per lo ‘nuovo’ Stadio Italia. Un progetto per uno stadio all’inglese che prevede all’incirca 7/8mila spettatori, un palafiera, una struttura polifunzionale ed un ampio parcheggio che sarebbe usufruibile sia per chi va a vedere le partite e per l’estate. Un qualcosa che lo si era solo immaginato nella mente di chi avrebbe voluto vedere un giorno uno stadio degno di questo nome, non  solo per la città di Sorrento ma per l’intera costiera, da quando si avverò il sogno della Serie B e non si poté giocare nel proprio stadio a cospetto del proprio pubblico.

‘Se son rose fioriranno’ e noi siamo quasi nel periodo. Da quel che si è visto grazie anche al progetto che è ormai pronto e che con l’architetto della Sopraintendenza, lo studio Zoppini, il sindaco Cuomo e l’assessore allo sport, Mario Gargiulo, ne è stato dapprima discusso in comune e poi al Campo Italia dove si è andati per illustrarlo. Per vedere e capire come verrà realizzato l’impianto sportivo. Intanto la Sopraintendenza ha già dettato alcune norme di massima da rispettare, e per mettere in funzione tutto ci sarà il project financing.

Ora bisogna coagulare tutto e finire di imbastire il vestito per poi cucirlo entro, forse, due anni e mezzo. Sperando che tutto vada in porto.

Intanto dopo la sosta pasquale, anche se la squadra ha sostenuto due amichevoli contro Massa Lubrense ed Angri, e ritornata a ricalcare il manto sintetico del campo Italia con la testa alla gara esterna contro il Solofra. Mantenere alta la tensione mentale in vista del rush finale del campionato contro due squadre che hanno opposti obiettivi: il Solofra deve fare punti per allontanarsi dalla zona play out, il Faiano per continuare a cullare il sogno dei play off. Obiettivo che i rossoneri vogliono centrare blindando a tutti i costi la seconda posizione, insidiata ad un punto dalla Battipagliese.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Denuncia del calvario per le fisioterapie

A farla è Gigi Salvi, 47enne costretto sulla sedia a rotelle da una rara forma di amiotrofia, in un video…

24 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook