Sorrento, tris netto di coppa, ed avanti

Nel derby contro i corallini concedono poco e passano il truno ed ora li spetta la trasferta in quel di Taranto all’ ‘Iacovone’ il 10 ottobre

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del Sorrento 1945

Sorrento – Netto tris netto di coppa del Sorrento nel derby contro i corallini che concede poco e passa il turno ed ora gli spetta la trasferta in quel di Taranto all’ ‘Iacovone’ il 10 ottobre.

Una Turris che veniva da una settimana un po’ concitata per i risultati ottenuti fino ad oggi in campionato e che aveva cambiato da poche ore allenatore, si deve inchinare ad un Sorrento che cala un terno secco contro un avversario poco reattivo, ma che in qualche sporadica occasione va vicino al pareggio.

Determinazione, grinta ma mai arrendersi nonostante qualche calo di tensione che ci può essere, sono state le armi con le quali i rossoneri di mister Guarracino hanno fatto scacco matto con un avversario che deve trovare la quadra con il neotecnico Fabiano che da poche ore è subentrato a Grimaldi.

I corallini iniziano con una certa veemenza cercando di sorprendere i sorrentini: 1’ e Longo ci prova ma Munao in uscita gli chiude la strada, passato il pericolo i costieri alzano il baricentro e come di consuetudine macinano varie azioni sulle fasce con Ferro e Vitale e si fanno vedere al 22’:

rapida azione rossonera, Bozzaotre raggiunge il fondo campo e serve un pallone d’oro a Cifani che nell’area piccola perde il tempo per calciare di prima facendosi recuperare dalla retroguardia corallina.

Passano solo 120 venti secondi e la palla è messa nel sacco: ripartenza fulminea di Vitale sulla fascia sinistra, sulla trequarti serve De Angelis che innesca Bozzaotre in area: controllo e diagonale destro nell’angolino basso.

I corallini hanno una buona reazione al 28’ con un calcio di punizione di Celiento da oltre 25 metri con la sfera che è indirizzata all’incrocio dei pali, ma l’esperto Munao vola e devia in angolo.

La squadra di mister Guarracino dopo aver visto questo altro pallone pericoloso verso la propria porta, mette la sfera in quella avversaria al 39’ con un eurogol di De Rosa, dal limite libera il destro e la palla s’insacca all’incrocio. Sembra quasi essere fatta, ma mai dire gatto nel sacco, perché la squadra del neotecnico Fabiano, in tribuna, ha una decisa reazione che porta a riaprire le sorti dell’incontro. Passano ancora 120 secondi e Celiento batte da fondo campo una punizione come fosse un calcio d’angolo corto, batte direttamente in porta e l’estremo rossonero e la palla entra sotto il set.

La rete sembra non dare la giusta reattività ai torresi nella ripresa, anche se provano a dare qualche fastidio ma non più di tanto, sfiorano la rete del pareggio al 28’: destro a botta sicura di Esempio, Munao dice di no con un bel colpo di reni.

Intanto già i cambi sono effettuati per dare a chi maggiore efficacia per mantenere il risultato e poi colpire in contropiede, ed a chi deve colpire per raggiungere il pari, ma l’esito della gara vede sempre i costieri guadare bene la squadra vesuviana. E la guadano bene arrivando al tris di Todisco al 35’: parte da centrocampo con la palla al piede, supera in scioltezza una serie di avversari con dribbling e finte e dal limite innesca un preciso destro che trafigge inesorabilmente Casolare.

E la rete mortifera che chiude i conti di una gara tra due squadre dal passato glorioso e che hanno dato vita ad un derby sempre dal sapore antico.

Ma intanto i costieri passano il turno e saranno di scena su un altro campo di una nobile decaduta: il Taranto, si giocherà mercoledì 10 ottobre alle ore 15.00, e la gara sarà valevole per gli ottavi di finale.

 

 

COPPA ITALIA SERIE D – 32simi di Finale – Gara 27 unica

SORRENTO – TURRIS  3-1

Goals: pt – 24’ Bozzaotre (S), 39’ De Rosa (S), 41’ Celiento (T); 35’st Todisco (S).

SORRENTO (3-5-2): Munao; Russo L, Guarro, Rizzo; Ferro (5’st Todisco), Bozzaotre (23’st Esposito), De Rosa, Masi (36’st De Maio), Vitale; Cifani (19’st Di Prisco), De Angelis (14’st Gargiulo A).

A disp: D’Oriano, Gargiulo M, Russo V, Sannino.   Allen: Antonio Guarracino.

TURRIS (4-3-3): Casolare; Esempio, Varchetta, Di Nunzio, Marotta; Formisano (11’st Auriemma), Aliperta (19’st Franco), Leone (8’st Vacca), Celiento, Longo (43’st Messina), Signorelli.

A disp: Verde, Federico, Pizza, Fabiano, Lagnena.   Allen: Lorenso Salvatore.

Arbitro: Maurizio Barbieri di Campobasso.

Assistenti: Francesco Rinaldi (Policcoro) – Rocco Iacovino (Matera).

Ammoniti: De Rosa (S) e Varchetta (T).

Note: giornata serena, 29°; erba sintetica sufficiente, spettatori 200 circa (80 da Torre del Greco).

Angoli: 6-3.  Recupero: 0’pt e 4’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Il Premio Penisola Sorrentina omaggia Ermanno Acanfora

Il recital di Giancarlo Giannini è un singolare incontro di letteratura e musica   Piano di Sorrento - La rassegna culturale “Premio…

15 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, in arrivo telecamere nei punti chiave

Nella delibera si parla nella zona della stazione e di spostare la telecamera che legge le targhe   Meta – Nella cittadina…

27 Set 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Il chimico vicano Giovanni Scala nel progetto sull’autismo

Si chiama GEMMA (Genome, Environment, Microbiome and Metabolome in Autism) e ha l’obiettivo di prevenire e stabilire terapie mirate ed…

11 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, omaggio a Peppino Di Capri per i suoi sessant'anni…

L’amministrazione comunale lo ha voluto omaggiare con un tamburello, simbolo della tradizione folkloristica caprese di Mariano Della Corte   Grazie Peppino. Ieri mattina…

08 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Individuato ad Anacapri il responsabile dell’incendio a Cetrella

Ha soli 15 anni, ha confessato in caserma. Il comunicato ufficiale dei carabinieri (Comunicato ufficio stampa comando provinciale Carabinieri di Napoli) Aveva…

05 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d'Amalfi, ragazzina sottrasse 30mila euro da cassa del ristorante…

Arrestati due giovanissimi per estorsione in flagranza di reato   Denaro Un quadro a tinte fosche quello scoperto dai…

11 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook