Il Sorrento si è fermato ad Agropoli

I rossoneri fanno quel che possono ma devono ammainare la bandiera

 

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook dell’ U.S. Agropoli 1921

 Redazione – Dopo ben dieci risultati utili consecutivi il Sorrento si è fermato ad Agropoli ed i rossoneri fanno quel che possono ma devono ammainare la bandiera.

Una gara in cui i delfini sono ben spronati sin dalle prime battute e costruiscono delle buone azioni che poi realizzano nella prima parte mettendo a sicuro il risultato, mentre il Sorrento lo si vede di più nella seconda macinare gioco per tentare di riaprire e poi di riequilibrare le sorti della gara, nonostante l’inferiorità numerica arrivata quasi nel finale.

I costieri devono fare anche i conti con la fortuna perché già all’inizio della partita restano orfani sia di Rizzo che di Gargiulo, due uomini cardini, e questo caratterizza non poco il gioco dei rossoneri che hanno specie in Gargiulo un uomo faro in avanti, insieme a Cifani, e poi per l’espulsione diretta a Fiorentino per qualche parola di troppo nei confronti dell’arbitro. Ma con l’Agropoli visto oggi pensiamo che c’era poco da fare, dopo il mezzo passo falso di qualche giornata fa. Comunque gli uomini di mister Guarracino che impostano la gara sull’attesa per poi partite in contropiede, hanno ben giocato imbastendo qualche azione però senza arrivare nei sedici metri finali a concretizzare, quello che è stato fatto nei secondi quarantacinque minuti.

La gara – PRIMO TEMPO

3′  A  Sugli sviluppi di un corner battuto da Natiello, il colpo di testa di Iommazzo veniva deviato da Munao sulla parte superiore della traversa.

13′  S  Su un traversone di Pepe, ci provava Rizzo: ma la sua conclusione era sbilenca.

24′  A  Capozzoli ci prova dalla distanza senza impensierire Munao.

34’  A  1-0  Traversone di De Rosa che veniva respinto dal difensore sorrentino Di Ruocco, sulla ribattuta dal limite si avventava Apicella: il suo tiro al volo si infilava all’angolino destro dell’incolpevole Munao. 

44’  A  2-0  Tocco esterno di De Rosa che imbeccava Capozzoli che seminava il panico nella difesa rossonera e davanti a Munao realizzava il raddoppio.

47’  S  Conclusione di Sogliuzzo ma Spicuzza la controllava senza problemi.

Un primo tempo con i delfini irresistibili, specie con De Rosa e Capozzoli, che realizzano in dieci primi le due reti che in pratica, quasi, chiudono la gara, ed i tassiani che devono fare di necessità virtù dopo gli infortuni a Rizzo e Gargiulo, di trovare il varco giusto per la ripartenza malefica, che però non arriva.

SECONDO TEMPO

18’  S  Ci prova Guarro ma la sua conclusione non ha un buon esito.

18’  S  E’ la volta di Cifani ma Spicuzza fa buona guardia e para.

23’  A  Ci prova Bozzi ma la sua conclusione è messa in angolo da Munao.

36’  S  La palla di Fiorentino è ribattuta da un difensore avversario.

37’  S (esp) Fiorentino dice una parola di troppo all’arbitro ed è rosso diretto.

38’  S  La punizione battuta da Pepe non sorprende l’estremo biancazzurro che vola nel sette a respingere.

39’  S  La conclusione dell’attaccante Cifani è fuori bersaglio.

40’  S  Conclusione di Cifani ma non cava nulla.

45’  S  E’ la volta del neoentrato Vitale ma non c’è nulla da fare.

45’  S  Sogliuzzo in area ci prova ma manda fuori.

49’  A  Intesa tra Maione e Bozzi che armava il destro che soltanto il piede di Raimondi alzava in corner a Munao battuto.

Una ripresa con vari tentativi, ma molti vani, dei costieri che però hanno cercato di rimettere in sesto la partita, mentre l’Agropoli ha il controllo della gara  ma poi non esita a rendersi pericoloso.

 

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 14^ GIORNATA

AGROPOLI – SORRENTO 1945  2-0

Goals: pt – 34’ Apicella, 44’ Capozzoli.

AGROPOLI: Spicuzza, Gullo, Iommazzo, De Rosa, Landolfi, Hutsol, Capozzoli, Natiello (35’st D’Attilio), Bozzi, Guadagno, Apicella (22’st Maione V).

A disp: Gesualdi, Santonicola, Maione P, Giura, De Foglio.   Allen: Ciro De Cesare.

SORRENTO: Munao, Raimondi (32’st Di Gregorio), Rizzo (13’pt Matino), Di Ruocco, Calabrese, Guarro, Masi (19’st Vitale), Pepe, Gargiulo (17’pt Sogliuzzo), Cifani, Falanga (15’st Fiorentino).

A disp: Leone, Lombarder.   Allen: Antonio Guarracino.

Arbitro: Gerardo Garofalo di Torre del Greco.

Assistenti: Domenico Castaldo e Giacinto Falco di Frattamaggiore.

Espulsi: 37’st Fiorentino (S) per vivaci proteste; mister De Cesare (A).

Ammoniti: 20’pt Iommazzo (A), 24’pt Capozzoli (A); 10’st Di Ruocco (S).

Note: giornata variabile, 11°; erba naturale discreta, spettatori 350 circa (40 circa da Sorrento).

Angoli: 2-0.  Recupero: 3’pt e 5’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Encomio per Mimmo custode di Villa Fondi

Cosa succede se, nella nostra "città che legge", fra i viali di Villa Fondi, un bravo ragazzo diciottenne…

19 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense festeggerà l’ingegnere “Mister Italia 2018”

L'amministrazione comunale consegnerà uno speciale riconoscimento, il Sindaco Buonocore: “Motivo d’orgoglio per la nostra Città”    Vico Equense – La cittadina costiera…

16 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook