Il Sorrento mette in canna cinque cartucce

I rossoneri in pochi giorni hanno messo nero su bianco

 

Sorrento – Finalmente la squadra rossonera ha messo in canna cinque cartucce che in pochi giorni hanno messo nero su bianco. 

Si ci rammaricava che la squadra più blasonata della costiera e quella che più l’ha rappresentata a livello nazionale, non si stesse muovendo sul mercato, ma ecco e detto fatto che in pochi giorni sono arrivati, oltre ad Alfonso Gargiulo, altri cinque colpi.

Nomi che sono delle vecchie conoscenze, più qualche giovane nuovo: Fabio Cifani, attaccante di cui abbiamo parlato anche in un altro articolo, e voluto fortemente da mister Guarracino poiché lo ha avuto nel San Vito Positano, Antonio Guarro, un difensore esperto, il giovane difensore Luigi Rizzo, i centrocampisti Francesco Di Ruocco e Marco Pepe.

Fabio Cifani è un attaccante napoletano classe 1985, ha giocato nel girone molisano con le maglie del Campobasso, Isernia e Termoli. Ed è stato già alle dipendenze di mister Guarracino per due stagioni a Positano prima di passare alla Sibilla Bacoli con cui ha vinto il campionato.

Antonio Guarro, è un esperto difensore classe 1985, nativo di Torre Annunziata, arriva da due annate con i bianchi del Savoia ma vanta sulle spalle esperienze con diversi club campani: nei professionisti con Juve Stabia, Paganese e Nocerina, in serie D con Sarnese ed Agropoli.

Luigi Rizzo, giovane difensore classe 1997 è nativo di Pompei, dopo gli esordi nelle giovanili della Juve Stabia, vanta esperienze nelle formazioni primavera della Juventus e del Vicenza, nonché nella nazionale under17 guidata dal tecnico federale Tedino.

Francesco Di Ruocco, è un centrocampista esterno classe 1989, arriva dalla stagione giocata con la Battipagliese, può vantare una notevole esperienza in categoria, vinta nel 2013/14 con la maglia del Gragnano.

Dulcis in fundo Marco Pepe, classe 1990 di Torre del Greco, dopo un inizio di carriera come centrocampista centrale, è stato compagno di Ciro Immobile nel Sorrento Giovanissimi che conquistò le finali nazionali nel 2005, nelle ultime stagioni si è confermato uno dei migliori difensori centrali dell’Eccellenza molisana. Un campionato vinto per due volte nelle ultime tre stagioni: con l’Isernia e con il Macchia nell’ultima annata.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Gioventù carottese emergenza alcool e droga

Peppe Coppola  conosciuto come Peppe Foto 105 lancia su Facebook questo accorato messaggio a genitori ed autorità. Piano di Sorrento Agosto…

18 Ago 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Mattinata da incubo per incidente sulla SS145

Un centauro che era diretto verso Sorrento ha riportato ferite varie    Meta – Una mattinata da incubo per un incidente verificatosi…

01 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

100 anni a Moiano, auguri a Vincenza Cinque

Una donna forte, dalla vita semplice, che ha condiviso con tutti conoscenza, esperienza e amore. Targa ricordo,…

15 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, riarrestato pusher per droga

È stato sorpreso dai carabinieri di Anacapri ed era in  possesso di 110 grammi di marijuana e 12 di hashish   [caption…

15 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Pocho non fallisce, ecco il bilancio dell'operazione antidroga della Polizia…

Scoperti e sequestrati 40 grammi di marijuana e alcune piante in coltivazione. LE FOTO Si è conclusa con il rinvenimento di…

12 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Minori: sabato 18 lo show di Rocco Papaleo alla Villa…

Accompagnato da una eccezionale band, l'attore lucano si dividerà tra musica e parole   La rassegna teatrale estiva di Minori giunge al…

17 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ravello: per 46enne giardiniere choc settico

Salvato a Castiglione  Intervento salvavita stamani al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Un uomo di 46 anni, originario del Burkina Faso,…

14 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook