Sorrento, Marina Grande: un borgo da riassestare

Quello che fu lo scenario del film ‘Pane, amore e…’ ora sembra versare non ottime condizioni, con il pontile sfasciato, muri sbriciolati, boe disancorate ed i danni che sono stati arrecati dalle forti mareggiate

 

Sorrento – Un quadro allarmante quello che si presenta a Marina Grande: un borgo da riassestare. Risultati immagini per mareggiate marina grande

Quello che fu lo scenario del film ‘Pane, amore e…’ ora sembra versare non ottime condizioni, con il pontile sfasciato, muri sbriciolati, boe disancorate ed i danni che sono stati arrecati dalle forti mareggiate.

Nonostante qualche bonifica effettuata per rimuovere i rifiuti, altri interventi di una certa necessità non sono stati realizzati e gli abitanti del borgo marinaro che vide girare le scene del film con Vittorio De Sica e Sofia Loren, si sentono abbandonati a loro stessi. Quello che preoccupa di più è il pontile metallico che fu installato per far essere il punto di sbarco dei pescatori che con le loro imbarcazioni portavano il loro pescato, oppure altri tipi di natanti che vi si fermavano per far scendere delle persone.

Le mareggiate scorse hanno finito di acuire lo stato in cui versava il pontile che si protende verso il mare, perché le griglie di ferro sono state divelte dalla forti ondate che si sono riversate in loco, mentre gli avallamenti e le barre metalliche laterali che si sono distaccate, minano la sicurezza. Così il Comune già da tempo ha interdetto il pontile a tutti, ma nonostante il divieto di accesso è sempre frequentato. Poi lo scorso anno stesso i pescatori con delle tavole di legno cercarono di tappare i buchi, ma tutto è stato vanificato, mentre dalle associazioni dei cittadini e dal movimento civico parte l’allarme che può accadere qualche incidente, dopodiché qualcuno se ne assumerà le colpe.

Altra cosa che desta preoccupazione è lo sgretolarsi del muro della scalinata dove furono girate le scene-clou del suddetto film, ma fino ad oggi non è stato riparato ed è transennato, non un bel biglietto da visita per i turisti che da porta di Marina Grande scendono verso il borgo.

Per mettere altra carne a cuocere c’è il fatto che le mareggiate ed il vento di grecale hanno distrutto un solarium che era stato montato dai titolari di uno stabilimento balneare, e per chiudere il discorso le boe che sono state disancorate e le imbarcazioni che sono state danneggiate.

Il Comune ha già chiesto alla Regione il riconoscimento dello stato di calamità ed i tecnici comunali sono ritornati giù al borgo per quantificare a quanto ammontano i danni. Il sindaco Cuomo afferma che per il pontile c’è già un progetto finanziato ed a breve saranno appaltati i lavori di riqualificazione, e si è consapevoli che il borgo marinaro è una risorsa.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Sant'Agostino e Santa Maria a Cerignano, escursione storico naturalistica Fai

Le passeggiate storico naturalistiche di Vincenzo Astarita Gentile amica e caro amico, a settembre scorso proposi delle passeggiate per attirare l'attenzione sulla…

19 Mar 2019 Campania Piano di Sorrento Antonio Volpe

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook