Il Sorrento e la Msc ancora avanti insieme

Passata la festa che continua al futuro è la testa

L'immagine può contenere: 1 persona

Foto tratta dal diario di Facebook del Sorrento 1945

 

Sorrento – È stata la festa del ritorno nel calcio che conta in una Villa Fiorentino gremita di tifosi ed autorità amministrative con i vertici della società ed il main sponsor la Msc che rinnova tramite l’armatore Gianluigi Aponte la sua conferma.

Infatti durante la festa che si è celebrata giovedì 10 maggio l’armatore si è collegato in diretta video dalla sua sede di Ginevra ribadendo i complimenti a dirigenza, calciatori e staff, con la speranza di poter continuare a gioire nei prossimi anni cavalcando l’onda lunga del successo. Tante le immagini  che sono state trasmesse durante la festa, sia quelle recenti che quelle del passato che riportano ai ricordi ed ai fasti del tempo in cui i rossoneri calcavano i campi dalla serie B, C, C1, C2 e D ed erano una tra le squadre più ben viste in Italia. Ed oggi con un mister ‘indiavolato’ ma che sa il fatto suo, con una dirigenza che non solo ha varato un progetto puntato sui giovani, ma che è andata avanti con coraggio, con dei calciatori che nel momento opportuno hanno cacciato grinta, cazzimma, aiutati anche dalla fortuna, si è ritornati in una categoria più consona ai colori rossoneri.

L'immagine può contenere: una o più persone

Una società composta dal presidente Giuseppe Cappiello con tutto il suo staff che con i rappresentati degli sponsor, Paolo Durante della Ovest Viaggi ed albergatore, Salvatore Di Leva dell’Alilauro e Franco Ronzi della Msc, hanno visualizzato come si ci deve muovere per la prossima stagione.

Tra la gioia di tanti e davanti al sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, padrone di casa, al sindaco di Sant’Agnello, Piergiorgio Sagristani, al sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, ed al sindaco di Meta, Giuseppe Tito, mentre era assente il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, impegnato con i festeggiamenti del santo patrono, sono stati premiati i calciatori ed il mister. Ed appunto su questi ultimi che saranno puntati gli occhi perché ci saranno delle riconferme, in primis di mister Guarracino che certamente non si priverà dei suoi gioielli non solo over ma anche under. Poi ci saranno, anche con ogni probabilità, le riconferme del portiere Munao, che tra i pali è stato quello su cui hanno sbattuti in molti, ma poi l’infortunio che ha subito lo ha fatto terminare la stagione ed ora è in fase di recupero. Del suo secondo Leone, classe 2000, il portiere che nel momento opportuno ci ha messo la sua manona contro la Virtus Avellino ed il suo piede nello spareggio contro l’Agropoli.

L'immagine può contenere: 3 persone, spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del Sorrento 1945

Dei difensori Guarro e Calabrese che sono stati quelli che nelle retrovie si sono fatti rispettare, di Di Ruocco, un vero ed autentico motorino sulla fascia destra da mettere in subbuglio le difese avversarie. Tra gli altri ci potrebbe essere il centrocampista Pepe che ha dato un buon apporto, ma anche e sopratutto il nuovo arrivato durante la stagione, Sogliuzzo, che già fin da quando è stato schierato in campo ha fatto vedere di che pasta è fatto. Gli attaccanti: Gargiulo che è stato non solo la spina delle difese avversarie ma anche il capocannoniere della squadra che realizzato ben 17 reti, e Cifani che quando è in campo ci mette il buon e cinico zampino.

Ma uno zampino ce lo potrebbe mettere anche l’amministrazione comunale a riguardo del campo Italia che necessita dei lavori strutturali di manutenzione anche urgenti, ma soprattutto a riguardo del progetto che è stato redatto dallo studio Zoppetti su commissione dell’armatore Aponte, che non solo darà una struttura efficiente a Sorrento ma anche un centro fieristico.

Mentre c’è stata anche un’altra festa perché l’under 17 allenata da mister Guarracino nella finale della sua categoria, battendo per 3-0 il Castel San Giorgio con la doppietta di Russo e la rete di Guastella, si è laureata campione regionale.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, centenario della Prima Guerra Mondiale

E disvalamento della lapide in memoria di monsignore Michele Massa    Piano di Sorrento - Domenica 4 Novembre ricorre il centenario della Prima guerra mondiale - 1918-2018…

03 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti

La quinta edizione di Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti si svolgerà sabato 10 e domenica 11 Novembre…

10 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Natale in “panarella”, esteso l’orario per la Funivia del Faito

Anno record, Eav festeggia estendendo le corse anche nel periodo natalizio di Fiorangela d’Amora Anno record per la funivia del Faito, Eav…

27 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Si vende a Capri la lussuosa villa che fu frequentata…

Ancora intatta la sua stanza     A un prezzo superiore ai 10 milioni di euro, è in vendita in una delle zone…

09 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Improvviso stop all’eliambulanza, serata di paura a Capri

Per una partoriente conclusasi per fortuna con un lieto fine Vi era urgente necessità dell’elicottero del 118 per trasferire nella tarda…

08 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, sabato 10 novembre su Rai3 per la…

Tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d'Italia 2018   Redazione -…

09 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pescatori di frodo, la primula rossa in manette dopo 10…

Era riuscito a farla franca pescando tonni rossi sottomisura che poi rivendeva al mercato nero   di Petronilla Carillo   «Siete bravi, mi avete…

08 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook