Sorrento, la cinta muraria a le ‘Giornate nazionali dei castelli’

Visite guidate con due giornate dedicate ai castelli, ai complessi monumentali e loro circondario

 

Sorrento – Sono giunte  alla 20^ edizione le ‘Giornate nazionali dei castelli’ con delle visite guidate con due giornate dedicate ai castelli, ai complessi monumenti e loro circondario. 

Anche la cittadina costiera partecipa a questo evento nazionale con delle visite alle antiche mura che la circondavano nei secoli scorsi dagli attacchi degli invasori o dei rivoltosi come accadde quando c’erano le guerre contro le ‘università’ vicine. E dopo la partecipazione dello scorso anno vi è anche quella di questo e ad illustrare la storia di queste mura saranno l’architetto Antonio Amitrano e gli studenti dell’istituto San Paolo di Sorrento il 19 e 20 maggio. I visitatori saranno accolti nella chiesa della Marina Grande, alle ore 10.00, dall’architetto Amitrano e poi partiranno per l’escursione che porta dalla Porta di Marina Grande al Bastione di Parsano. Mezzora dopo entrano in scena gli studenti dell’istituto San Paolo di Sorrento che faranno con i visitatori lo stesso percorso, mentre a mezzogiorno esatto con gli stessi studenti i partecipanti all’escursione percorreranno l’itinerario che va dal Bastione di Parsano al Fortino di Marina Piccola.

Un percorso non solo culturale ma soprattutto storico visto che la cinta muraria era quella che difendeva la città dagli assalti degli invasori, come nel corso dei secoli accadeva, ad esempio sia quando ci fu l’invasione degli arabi e sia quando ci furono le guerre contro le ‘università’ vicine: Vico Equense, Piano e Massa Lubrense.

A fare da cornice al Sedil Dominova, nel centro storico, si potrà visitare una mostra sull’iconografia della cinta muraria o bastionata curata dall’architetto Antonio Amitrano.

Un evento organizzato in tutta la Nazione organizzata dall’Istituto Italiano dei Castelli che è un’organizzazione culturale senza scopo di lucro, nata nel 1964 su iniziativa di Pietro Gazzola ed eretta in Ente Morale, riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali, nel 1991. Oggi si è eretto in ONLUS.

Esso ha avuto il patrocinio dal ministero dei Beni culturali, dal Comune di Sorrento e dalla Fondazione Sorrento e la collaborazione dell’Istituto polispecialistico San Paolo di Sorrento.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, centenario della Prima Guerra Mondiale

E disvalamento della lapide in memoria di monsignore Michele Massa    Piano di Sorrento - Domenica 4 Novembre ricorre il centenario della Prima guerra mondiale - 1918-2018…

03 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti

La quinta edizione di Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti si svolgerà sabato 10 e domenica 11 Novembre…

10 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Natale in “panarella”, esteso l’orario per la Funivia del Faito

Anno record, Eav festeggia estendendo le corse anche nel periodo natalizio di Fiorangela d’Amora Anno record per la funivia del Faito, Eav…

27 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Si vende a Capri la lussuosa villa che fu frequentata…

Ancora intatta la sua stanza     A un prezzo superiore ai 10 milioni di euro, è in vendita in una delle zone…

09 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Improvviso stop all’eliambulanza, serata di paura a Capri

Per una partoriente conclusasi per fortuna con un lieto fine Vi era urgente necessità dell’elicottero del 118 per trasferire nella tarda…

08 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, sabato 10 novembre su Rai3 per la…

Tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d'Italia 2018   Redazione -…

09 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pescatori di frodo, la primula rossa in manette dopo 10…

Era riuscito a farla franca pescando tonni rossi sottomisura che poi rivendeva al mercato nero   di Petronilla Carillo   «Siete bravi, mi avete…

08 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook