Sorrento: i bersaglieri a passo di corsa

Sfileranno per le strade cittadine il 6 gennaio per la ‘Giornata del bersagliere’

 

Sorrento – Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con i bersaglieri che sfileranno a passo di corsa per le strade cittadine il 6 gennaio per la ‘Giornata del bersagliere’. 

E con quella di oggi siamo alla 29a partecipazione delle ‘penne piumate’ della fanfara della Brigata Garibaldi, che è di stanza a Caserta, che saranno protagoniste in questo giorno assieme a quelle in congedo di un evento tanto atteso da molti abitanti della costiera sorrentina e fuori di essa. Una brigata di un corpo militare che fa parte dell’Esercito Italiano, che fu istituito con regio brevetto del 18 giugno 1836, da re Carlo Alberto di Savoia su proposta dell’allora capitano del Reggimento guardie Alessandro La Marmora, e ricevette il battesimo del fuoco l’8 aprile 1848 nella battaglia di Goito durante la prima guerra di indipendenza italiana. Aveva il compito di fanteria leggera con esplorazione, primo contatto con il nemico e fiancheggiamento della fanteria di linea, ma senza però schierarsi e frammischiarsi con quest’ultima. Mentre la brigata di stanza a Caserta venne costituita a Pordenone nel 1975 come unità di fanteria meccanizzata ed inquadrata nella 132a Divisione corazzata ‘Ariete‘ del 5° Corpo d’Armata di Vittorio Veneto. Ha partecipato negli ultimi anni nell’ambito di numerose operazioni multinazionali a supporto della pace e della sicurezza internazionale, sotto l’egida della NATO  e dell’ONU.

L’evento che ricade kermesse ‘M’Illumino D’Inverno’, voluto dall’amministrazione guidata dal sindaco Cuomo, promosso dalla sezione di Sorrento Quintino Gugliucci dell’Associazione nazionale dei bersaglieri, vedrà l’intervento delle delegazioni delle sezioni di Napoli, Avellino, Monte di Procida e Caserta, con la partecipazione del comandante della Brigata Garibaldi, generale Nicola Terzano, il presidente nazionale generale Ottavio Renzi, il presidente interregionale, colonnello Eugenio Martone, il presidente provinciale di Napoli, Ciro Lubrano, i generali Angelo Agata, Nicola Palma e Andrea Matroianni, sempre presenti da vent’anni alla manifestazione, una rappresentanza di ufficiali dell’esercito. I’fanti piumati’ sfileranno dalle ore 10.00 da piazza Angelina Lauro per immettersi sul corso Italia, passare per piazza Tasso per arrivare in piazza Vittoria a deporre la corona d’allora al monumento dei caduti, con tutte le autorità presenti. La fanfara della brigata, diretta dal maestro Marco Di Lucia, si recherà anche all’ospedale Santa Maria della Misericordia per regalare un momento musicale agli ammalati nel giorno che conclude le feste natalizie. E poi sfilando per il corso Italia, con ultimi 700 metri a passo di corsa, arriverà in piazza Tasso alle ore 12.00 per il consueto concerto che sarà preceduto dall’introduzione del presidente della seziona sorrentina, Nicola Buonocunto, delle musiche, delle marce e delle canzoni che essa eseguirà.

Ma non sarà solo questo l’appuntamento della ‘Giornata del bersagliere’, ci sarà infatti anche la ‘Befana dei bersaglieri’, un incontro al Circolo dei Forestieri tra le penne piumate di ieri e quelle di oggi, introdotto dal presidente della sezione sorrentina, Nicola Buonocunto, con la partecipazione del sindaco Giuseppe Cuomo.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Studente arrestato per droga davanti al nautico

I carabinieri lo hanno perquisito e gli hanno trovato hashish e marijuana   Piano di Sorrento – Uno studente dell’istituto nautico Nino…

20 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense festeggerà l’ingegnere “Mister Italia 2018”

L'amministrazione comunale consegnerà uno speciale riconoscimento, il Sindaco Buonocore: “Motivo d’orgoglio per la nostra Città”    Vico Equense – La cittadina costiera…

16 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook