Il Sorrento agguanta di misura lo spareggio promozione

Battuta con la zampata di Falanga una Virtus Avellino coriacea ed inarrendevole

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto tratta da User tv, la rete di Falanga

 

Redazione – Tutto sembrava perso dopo la sconfitta casalinga contro l’Agropoli che veniva data per certa della promozione ma i rossoneri agguantano di misura lo spareggio promozione con la zampata di Falanga e viene battuta una Virtus Avellino coriacea ed in arrendevole.

La gara era una di quelle che valeva molto per entrambe, per i rossoneri con la vittoria accedevano allo spareggio dopo essere stati in testa per molte giornate avendo anche un buon margine di punti sui delfini, per i biancoverdi con il pareggio accedevano alla disputa dei play off, con la sconfitta ne restavano fuori.

Al termine di una gara che si infuocava di più dopo le rete dei costieri, ha prevalso quest’ultima ipotesi e la matricola terribile resta fuori dai play off, mentre il Sorrento, e ricordiamolo, che era partito non con i favori del pronostico ed aveva fatto una buona ‘remuntada’ si giocherà tutto nello spareggio contro i delfini in campo neutro.

Il ritmo della gara non è stato alto soprattutto nella prima parte, anche se in qualche fase è stato alto con delle ripartenze specie da parte locale che erano ben imbastite da Ripoli, che è risultato un po’ la spina in qualche occasione nel fianco della difesa costiera. Di tutt’altro tipo la ripresa con i sorrentini che sono usciti dagli spogliatoi con un piglio diverso e decisi a mettere la sfera nel sacco per agguantare lo spareggio che porta alla Serie D. Ma i virtussini non sono stati alla finestra e dopo che hanno ricevuto la puntura della tarantola hanno cercato di far ballare la taranta al Sorrento che si è difeso a denti stretti fino al 96’. Conquistando quello spareggio che fino all’inizio dell’incontro sembrava un’utopia.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport, campo da basket e spazio all'aperto

Foto tratta da User tv

La gara – PRIMO TEMPO

3’ VA Colpo di testa da zero metri di Ripoli sulla punizione battuta quasi vicino al calcio d’angolo da Rega con la sfera che sorvola la traversa di pochi centimetri.

11’ S Punizione dai  20 metri circa di Guarro con palla a scavalcare la barriera con parata a terra dell’estremo irpino.

20’ VA Alleruzzo calcia alto durante una mischia in area.

40’ VA Ripartenza di Ripoli con un tracciante in area che passa pericolosamente ma non è rifinito.

42’ VA Alleruzzo gli viene strozzato il tapi-in vincente sulla linea da un difensore sorrentino.

Il finale di tempo è stato a trazione anteriore dei locali in una gara nella quale la Virtus quando alza il ritmo il Sorrento lo soffre sul suo lato destro difensivo, ma tiene bene a bada innescando qualche buona ripartenza che però non traccia molto.

SECONDO TEMPO

6’ S Sogliuzzo ci prova innescando da circa 20 metri una sfera che va alta sulla trasversale.

20’ S 1-0 Zampata di Falanga nell’area piccola dopo che era stato battuto un fallo laterale da Di Ruocco con palla messa in area dove la svirgolava Rizzo con sponda di Gargiulo per il neoentrato.

22’ VA Gagliardo innesca dai 22 metri circa una palla che va molto larga.

31’ S Traversa secca colta in mezza spaccata da Cifani dal limite interno dell’area.

42’ VA Piatto secco di Modano in area e miracolo con la mano di Leone che gli nega la rete.

47’ VA Pericolosa palla in area si un cross di Cucciniello che è respinto da Leone e poi tapi-in vincente di Limatola ma era in fuorigioco chiamato dall’assistente.

49’ VA (esp) Viene espulso direttamente Lippiello per un fallo diretto su Falanga (calcione).

Una ripresa giocata con tutti i crismi che si fa ad un incontro che vale molto per le contendenti: avellinesi che tentano di battere cassa a testa bassa per arrivare al pareggio dopo la rete subita che li porta direttamente fuori da play off avendo 10 punti di differenza con la seconda, per i rossoneri che escono con un altro piglio, segnare la rete che li porterebbe allo spareggio promozione, e così è stato.

Il ritmo si è alzato con il passare dei minuti, i cambi fanno sconvolgere gli schemi per dare un ulteriore spinta, le squadre si allungano e si vedono dei ficcanti capovolgimenti di fronte, e nel finale infuocato sale anche il nervosismo con qualche battibecco vivace nel dopo gara ma subito sedato.

Novantunesimo – L’entusiasmo regna nello spogliatoio dei costieri dopo la depressione di sette giorni fa ed il capitano ribatte che si ci sperava nella vittoria: “Ci speravamo perché meritavano almeno di arrivare allo spareggio finale perché abbiamo buttato via le ultime partite e ci speravamo”.

Ora spetta uno spareggio con l’Agropoli in cui si deve dare il tutto per tutto e “sarà una gara difficile come le altre due e quello che dico io, abbiamo disputato due partite e due sconfitte, quindi non sarà facile, però ci arriviamo carichi e convinti di far bene”.

Nella città costiera c’è “tanta gioia e non si vedeva da tanto una squadra prima in classifica all’ultima giornata, anche se purtroppo siamo arrivati a pari punti e non abbiamo potuto festeggiare, speriamo di poter festeggiare la settimana prossima”.

Ed ora la parola passa allo spareggio che sarà giocato in campo neutro.

 

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 30^ GIORNATA – 15^ RITORNO

VIRTUS AVELLINO – SORRENTO 1945  0-1

Goal: 20’st Falanga.

VIRTUS AVELLINO (4-4-1-1): Mazzone; Cioffi, Alleruzzo (29’st Limatola), Lattarulo, Lippiello; De Riso (33’st Modano), Gagliardo, Rega, Trifone (24’st D’Acierno); D’Andrea; Ripoli (18’st Cucciniello).

A disp: Gilberti, Gaita, Branchi.   Allen: Pellegrino Criscitiello.

SORRENTO (3-5-2): Leone; De Gregorio (1’st Cretella), Calabrese, Guarro; Di Ruocco, Masi, Pepe, Sogliuzzo, Rizzo (24’st Bozzaotre); Evacuo (1’st Falanga) , Gargiulo (24’st Cifani, 36’st Fiorentino).

A disp: Salineri, Matino.   Allen: Antonio Guarracino.

Arbitro: Angelo Moretti di Città di Castello.

Assistenti: Pierpaolo Vitale e Simone Conforti di Salerno.

Espulso: 49’st Lippiello (VA) espulsione diretta per fallo diretto su Falanga (S).

Ammoniti: 36’pt Pepe (S); st – 17’ D’Andrea (VA), 27’ Rizzo (S), 49’ Rega (VA)

Note: giornata serena e calda, 24°; erba sintetica sufficiente; spettatori 250 circa (50 circa da Sorrento).

Angoli: 2-1.  Recupero: 1’pt e 6’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Antonella Ossorio a Piano parlando de ‘La cura dell’acqua salata’

Il suo romanzo è una rocambolesca saga di una famiglia che è vittima di una singolare maledizione  Piano di Sorrento –…

17 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, la Pizza a Metro compie 50 anni

Ci saranno ben 50 chef stellati anche per la sedicesima edizione di Festa a Vico   Vico Equense – 50 anni, tanti…

23 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Lavori in fase di ultimazione al piano superiore del Centro…

Sorgerà anche una mediateca pubblica Sono oramai in fase di ultimazione i lavori di ristrutturazione del piano superiore del Centro Congressi…

22 Mag 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'ultima foto scattata dall'aereo che sorvola Capri prima di scomparire…

Continuano le ricerche in mare, si spera di trovare ancora in vita le due persone che erano sul velivolo Lungo un…

15 Mag 2018 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

“Grande bellezza, pessime strade”: su Rai Tre il corteo di…

L’inviato Enzo Ragone ha preso parte alla marcia per raccogliere le testimonianze dei cittadini "Costiera Amalfitana, grande bellezza pessime strade". Si intitola…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Incidente a Minori nella notte: auto travolge passante, è grave…

Nel mentre, un ulteriore incidente a Positano ha coinvolto un ciclomotore con a bordo due stranieri che ha investito un…

15 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook