Sita, ecco 16 nuovi pullman ‘di lusso’ per tratta Sorrento-Amalfi

Nel resto della Costiera i carri da bestiame

 

 

Non sono passati inosservati i nuovi autobus Sita Sud sulle strade della Costiera Amalfitana. L’azienda che gestisce il trasporto pubblico in Costa d’Amalfi e Penisola sorrentina, in vista della prossima stagione turistica – che si prevede proficua al pari della passata – rinnova il suo parco automezzi. Nei giorni scorsi ha immatricolato e messo su strada 16 nuovissimi Iveco Crossway, pullman di ultima generazione, Euro 6, il top del “Made in Italy”.

Stando a quanto appreso, per ora 14 di questi, di colore grigio e rosso e della lunghezza di 10 metri – nel rispetto dell’ordinanza Anas per la SS 163 Amalfitana – saranno impiegati nella sola tratta Amalfi-Sorrento, mentre soltanto due o tre sulla Amalfi-Salerno. Se l’indiscrezione dovesse essere confermata, sarà evidente la scelta dell’azienda di puntare sulla tratta più “produttiva”, con i soliti carri da bestiame che continueranno a circolare nel resto della Costiera. Come ad esempio i vecchi Man De Simon, quelli utilizzati per la Amalfi-Ravello Scala, molti dei quali immatricolati del 2000 (Euro 3), obsoleti e inquinanti e che bene si attagliano alla condizione delle nostre strade, non alla qualità dell’utenza (residenti al pari dei turisti e viceversa).

E dire che dal 1° gennaio 2016 ad Amalfi è in vigore un’ordinanza, a firma del sindaco Daniele Milano, che non consente l’accesso al territorio comunale di torpedoni Euro 0, 1 e 2. Si auspicano ulteriori controlli, da parte della Polizia Locale amalfitana, con l’utilizzo dell’opacimetro (strumento di misurazione della opacità dei fumi).

Perché dopo gli incassi record registrati nella stagione turistica appena trascorsa, con 6 milioni di fondi propri investiti Sita Sud è chiamata a rinnovare ulteriormente il parco automezzi per il resto della Costiera, non solo per turisti, ma per garantire un servizio dignitoso a residenti, pendolari e studenti.

Ma con questa operazione Sita Sud corre ai ripari in vista delle gare che la Regione Campania dovrà espletare entro quest’anno per l’assegnazione dei servizi di trasporto pubblico. Trenitalia e Sita Nord hanno acquisito il fallimentare Cstp fallimentare e sono in attività per ristrutturarne l’organizzazione e l’equipaggiamento, attraverso una flotta per poter “soffiare” la Costiera a la Penisola Sorrentina a Sita Sud.

Foto: Peppe Ingenito

 

Fonte il vescovado.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Pini Villa Fondi. ..in due si salvano dalla motosega

Rassegna Stampa AGORÀ Ricorderete il provvedimento d’urgenza con cui il Sindaco Vincenzo Iaccarino ordinò all’Ingegnere Graziano Maresca il taglio di ben…

16 Giu 2017 Campania Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, morto in mare ed auto in fiamme

Un uomo è colto da malore mentre nella notte va in fuoco una 500    Meta – In poche ore due avvenimenti…

21 Giu 2017 Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Abbiamo il depuratore ma ancora c'è tanto da fare per…

di Raffaele Attardi La Grande Onda Tutte le carenze denunciate dalla nota inviata dal Comune di Vico alla regione Campania hanno…

15 Giu 2017 Vico Equense Redazione

Capri

Veronica Maya, balli e canti con Guido Lembo

Parentesi vacanziera prima del ritorno in Rai   Veronica Maya, balli e canti alla taverna Anema e Core di Capri. Prima di…

16 Giu 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri: bagnate le scale della Piazzetta

La cittadina isolana imita Firenze per non far sedere i turisti per bivaccare   Capri – Ed anche la cittadina isolana imita…

14 Giu 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Il Galeone di Amalfi cede in curva

Sull’Arno i costieri non tengono il ritmo dei genovesi    Redazione – Non ce l’ha fatta il Galeone amalfitano sull’Arno che cede…

18 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

17 e 18 giugno Regata Repubbliche Marinare a Pisa

Ecco il programma completo   Pubblicato il programma completo della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare che si volgerà a Pisa il 17…

16 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook