Sigilli per il parcheggio della Pignatella

I militari della Capitaneria di porto non hanno trovato collaudi ed autorizzazioni e strutture fatiscenti

 

Risultati immagini per pignatella sorrento

Pignatella

Sorrento – Sono scattati i sigilli per il parcheggio della Pignatella da parte dei militari della Capitaneria di porto che poi non hanno trovato collaudi ed autorizzazioni ma strutture fatiscenti.Ancora una volta sotto i riflettori è capitata questa zona e stavolta da parte della Capitaneria di Porto che ha dovuto sequestrare la zona agricola che era adibita come parcheggio, poi era sprovvista di transenne, di protezioni, la discesa a mare non aveva le dovute autorizzazioni e le staccionate in legno decrepite. Inoltre i militari, coordinati dal comandante Guglielmo Cassone, si sono ‘imbarcati’ in delle strutture diroccate, con tubolari in ferro arrugginiti, coperte da lamiera zincata, che sembravano quasi delle baracche di profughi. Ma non finisce qui, perché se il buongiorno si vede dal mattino, altro è venuto a galla: dei passamano in ferro infissi nella roccia calcarea per la salita e la discesa a mare, decine di lettini all’interno di un’area interdetta ed a pericolo caduta massi, pneumatici riempiti di cemento che erano utilizzati come base di appoggio per ombrelloni da mare, una rete metallica utilizzata per delimitare la parte sottostante del costone. Ma non era neanche predisposto un piano antincendio, di evacuazione e non c’era la segnaletica obbligatoria di emergenza, non si aveva l’autorizzazione comunale per lo svolgimento dell’attività.

Insomma chi più ne ha più ne metta, e così i proprietari sono stati denunciati a piede libero, ma tutto questo è partito da un esposto da parte presidente del movimento civico ‘Conta anche tu’.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

I primi 40 anni di Donato Cellini

Una serata all’insegna di qualche sorpresa    Piano di Sorrento – Eppure ci è arrivato agli anta e sono i primi 40…

20 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

In manette due ladri di sigarette

Il duo segue l’auto del tabaccaio e nei pressi della tabaccheria gli rubano un pacco contenente 48 stecche di sigarette   Vico…

19 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi abbraccia i suoi campioni

25 giugno festa in piazza per i vincitori della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare A tre settimane dallo spettacolare successo del…

21 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook