Sicurezza,inaccettabile scaricare ogni responsabilità sul Dirigente scolastico

Sicurezza, inaccettabile scaricare ogni responsabilità sul dirigente

25.01.2018

La legislatura si è conclusa senza che si riuscisse ad approvare l’attesa modifica del dlgs 81/2008 sulla responsabilità dei dirigenti scolatici in tema di sicurezza degli ambienti scolastici. Le Commissioni riunite Cultura e Lavoro della Camera hanno comunque definito un testo unificato delle due proposte di legge, presentate dalle On. Pellegrino (C. 3830) e Carocci (C 3963). Il testo, condiviso dai rappresentanti delle diverse forze politiche e dallo stesso Miur, certamente potrà costituire il punto di partenza per ritornare su questo scottante problema nella prossima legislatura.
La proposta che è stata formulata è che gli interventi relativi all’installazione degli impianti e alla loro verifica periodica e gli interventi strutturali e di manutenzione riferiti ad aree e spazi degli edifici non assegnati alle istituzioni scolastiche nonché ai vani e locali tecnici, tetti e sottotetti, restino a carico dell’amministrazione tenuta alla loro fornitura e manutenzione. Inoltre il testo unificato prevede che la valutazione dei rischi strutturali degli edifici scolastici e l’individuazione delle misure necessarie a prevenirli siano di esclusiva competenza di Comuni o Province.
La situazione attuale evidentemente non è idonea a garantire la sicurezza degli allievi anche perché la confusione delle competenze non aiuta interventi tempestivi. È necessario riordinare il quadro normativo, in primo luogo riconoscendo in tema di gestione della sicurezza degli edifici scolastici “le effettive particolari esigenze connesse al servizio espletato o le peculiarità organizzative, la cui individuazione era demandata dal D.lgs. 81/2008 a specifici decreti interministeriali che, per il settore istruzione, non hanno mai visto luce.
L’urgenza di porre rimedio a questo vuoto regolamentare è evidente. La soluzione peraltro non può certo consistere nell’attribuire, come vorrebbe qualcuno, esclusivamente al dirigente scolastico ogni responsabilità in materia di sicurezza degli istituti scolastici, via che sarebbe veramente perniciosa.
È invece opportuno che le valutazioni sulle situazioni strutturali ed impiantistiche rimangano affidate agli enti proprietari, tra l’altro appositamente dotati di Unità operative Tecniche in grado di garantire competenza ed efficacia nelle valutazioni, così da non incorrere in fatali errori per una eventuale sottovalutazione del rischio, dalla quale potrebbe derivare grave nocumento agli allievi e ai lavoratori della scuola. La scuola non ha uffici tecnici deputati all’edilizia. L’invito è ad operare per condizioni di sicurezza che siano sostanziali, evitando di attribuire responsabilità che richiedono conoscenze di natura tecnica e periziale che non sono in alcun modo attinenti alle competenze e al profilo professionale del dirigente scolastico.

Comunicato del 25 gennaio 2018 Cisl scuola

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

L’Istituto nautico “Nino Bixio” partecipa al progetto di Marevivo

Gli studenti svolgeranno diverse attività, sia in aula che outdoor, sulla salvaguardia dell’ecosistema marino   Redazione - Ha preso il via l’11…

13 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano, una petizione per tenere alta l’attenzione

Ha preso il via sulla piattaforma change.org una raccolta di firme che sono arrivate a più di 300   Meta - Ha…

29 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

MANDIAMO I CARABINIERI A CAVALLO A RICONQUISTARE IL FAITO

Rassegna stampa. Segnaliamo l'interessante proposta del noto blogger Gaetano Maresca che dal suo "La Riviera.it" lancia l'idea dei Carabinieri a…

16 Feb 2019 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Capri, controlli sulle residenze di comodo

2mila nel mirino La posizione di circa 2000 residenti a Capri e Anacapri è al vaglio delle forze dell'ordine, Guardia di…

19 Feb 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inaugurazione del rinnovato campo San Costanzo

Con manto in erba sintetica e vi parteciperà una rappresentanza della SSC Napoli Si terrà lunedì 25 Febbraio alle 14,30 a…

16 Feb 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tutto pronto per il Gran Carnevale di Maiori

Venerdì 15 febbraio (ore 10.30) Conferenza Stampa di presentazione presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno   …

14 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Frana Tramonti-Maiori: domani sopralluogo tecnico della Provincia

Riapertura in giornata? Sono trascorsi dieci giorni dall'evento franoso di Pucara che ha provocato l'interruzione del collegamento viario fra Tramonti e…

10 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook