Sgominata ‘La banda degli onesti’

Utilizzavano 10 euro falsi per trarre in inganno cambia valute elettronici e distributori automatici

 

 Risultati immagini per 10 euro fac simileSorrento – I carabinieri della compagnia di Sorrento mettono la parola fine a ‘La banda degli onesti’ che utilizzavano 10 euro falsi per trarre in inganno cambia valute elettronici e distributori automatici.

La banda arriva in costiera sorrentina o di buon mattino o nella serata tardi, in degli orari di calma che non erano quelli soliti di punta e si mettevano all’opera con questi 10 euro falsi ad hoc che presentavano una vistosa scritta ‘facsimile’, in modo da evitare contestazioni in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine, ed effettuavano operazioni presso i cambia valute automatici inserendo i soldi falsi ed ottenendo in cambio monete autentiche. Ma questo non gli bastava perché facevano acquisti anche presso i distributori automatici. La ‘Banda degli onesti’ era composta da sette persone tutte provenienti dalla città partenopea che sono state scovate grazie all’indagine, che ha preso il nome dal famoso film di Totò, coordinata dalla Procura della Repubblica di Torre Annunzia guidata dal procuratore capo Alessandro Pennasilico e condotta dai carabinieri della compagnia di Sorrento agli ordini del capitano Marco La Rovere, ha consentito di ripercorrere le fasi dell’utilizzo dei soldi falsi. Le sette persone, tra cui vi erano due donne, sono state sottoposte agli arresti domiciliari con l’obbligo di firma ed i reati ipotizzati vanno dal concorso in contraffazione al furto aggravato. Sono stati sequestrati anche migliaia di biglietti artefatti ad hoc.

Durante le indagini i carabinieri hanno verificato che in qualche caso sono stati spesi anche 2mila euro in una sola volta. Intanto le indagini non si fermano perché si vuole arrivare alla fonte di chi forniva i biglietti falsi.

Il video tratto repubblica.it http://video.repubblica.it/edizione/napoli/banda-degli-onesti-a-sorrento/275922/276502

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Un pino che scoppiava di salute,tagliato

Di Claudio d'Esposito WWF Il pino di via Caposcannato faceva parte del paesaggio e della geografia dei luoghi da decenni. Dall'analisi…

28 Mag 2017 Campania Piano di Sorrento Antonio Volpe

Meta

Tito ritorna alla grande sui social

Rassegna Stampa Corso Italia News META. Gli interventi messi in campo dal primo cittadino del Comune di Meta, Giuseppe Tito, negli…

27 Mag 2017 Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Spiagge a Vico. Svendita ai privati. Denuncia di Franco Cuomo…

Di Franco Cuomo (articolo pubblicato su Facebook ) A proposito di un articolo apparso su Positano news sull'intervento della Procura…

28 Mag 2017 Campania Vico Equense qadisha

Capri

Tennis: "Capri Watch" al prestigioso Roland Garros 2017 con ben…

Marin Cilic, Fabio Fognini e Simone Bolelli, tutti vincitori dei Tornei del Grande Slam E’ iniziato oggi, domenica 28 maggio, a…

28 Mag 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ospedale di Capri, avviata la procedura per i lavori

Completamento della vecchia ala e per il nuovo centro dialisi   L'Amministrazione Comunale di Capri, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato che…

26 Mag 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Le ali della morte sul sentiero degli Dei

Di Nino Aversa guida escursionista . Purtroppo, oggi, sul Sentiero degli Dei si è presentata la Morte. Un anziano straniero, sul Sentiero…

28 Mag 2017 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

Scoppia condotta del gas sull'Amalfitana [FOTO]

Paura e caos a Marmorata. Strada chiusa, traffico in tilt   Disastro sfiorato questa mattina sulla Statale Amalfitana, in località Marmorata, nel…

26 Mag 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook