Sequestrato pescato illegale, scattata sanzione

La Capitaneria di porto lo messo in atto contro un peschereccio sul ‘Banco di Santa Croce’

 

Vico Equense – La Capitaneria di porto ha sequestrato del pescato illegale ed è scattata sanzione contro un peschereccio sul ‘Banco di Santa Croce’ di un pescatore originario di Torre Annunziata. Risultati immagini per pesca illegale sarde

All’alba del 13 ottobre gli uomini della Capitaneria hanno messo in moto la loro azione alle prime luci dell’alba, quando chi deve pescare butta le reti per tirare su i pesci che poi rivenderà durante la mattina, e così ha fatto questo 58enne che aveva già calato le sue reti ed aveva tirato su quasi 100 chili di sarde. I militari della Guardia Costiera si sono appostati via terra senza che avessero divise ed altri dispositivi di segnalazione ed hanno tenuto sotto occhio quello che il pescatore stava facendo, dopo quando il malloppo stava per essere issato a bordo sono intervenuti intimandogli di interrompere immediatamente le attività in corso, salpare la rete e di uscire immediatamente dal mare.

Sono stati sequestrati, come su scritto, quasi 100 chili di sarde che vivono in questo che è definito il ‘santuario dei pesci’ per la sua incredibile biodiversità, perché il banco è una zona sotto tutela biologica. Ed inoltre gli hanno comminato anche una sanzione pari a 4mila euro, non solo, ma ha anche avuto la confisca di tutti gli attrezzi utilizzati per l’illecita attività e gli sono stati sottratti 14 punti sia sulla licenza di pesca che sul titolo abilitativo del pescatore professionista. Dopodiché tutto il pescato confiscato che è stato anche visionato con degli accertamenti dal personale veterinario dell’Asl Na3 Sud di Castellammare di Stabia, è stato donato in beneficenza ad enti ed istituti caritatevoli.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Per chi è ‘na bona furchetta, cannelloni al ragù

Il primo prototipo di cannellone forse lo si fa risalire all’Ottocento    Costiera sorrentina – Non è molto sicura l’origine di questo…

20 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Con banconota falsa azzardano a comprare gratta e vinci

Tre 16enni lo provano nella tabaccheria della stazione ricalcando il film di Totò ma poi sono denunciati    Meta - Tre 16enni…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, momenti concitati su treno della Circum

Un cittadino dell’Est Europa rifiuta di acquistare un biglietto ed è stato portato in caserma   Vico Equense – Ci sono stati…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Ennesimo incidente stradale sulla via che collega il Porto con…

Auto esce fuori strada e finisce in un fondo sottostante, per fortuna nulla di grave per la donna alla guida Poteva…

22 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Abusivismo, a Capri i vertici dei carabinieri

Per fare il punto sulle attività di indagine di Anna Maria Boniello   CAPRI - Carabinieri in prima linea nella lotta all'abusivismo edilizio…

16 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Nuova destinazione per il convento San Domenico di Maiori

Una scuola di alta formazione turistica Una scuola di alta formazione professionale di management turistico. È quanto immaginato dall'Amministrazione comunale di…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Una nuova mappa turistica per Amalfi

Il Consorzio degli albergatori premia le strutture di qualità Sette percorsi di visita che, oltre agli itinerari classici, propongono esperienze insolite…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook