Sculture di Alik Cavaliere a Villa Fiorella

di Anna Laudati
Inaugurazione: 01 Luglio 2016, start ore 19:00
Periodo espositivo: da Luglio ad Ottobre 2016 – presso Art Hotel Villa Fiorella, Via Vincenzo Maggio, 5 – Massa Lubrense (NA)
Sculture di Alik Cavaliere a Villa Fiorella
“Una finestra aperta all’improvviso, una visita, un’occasione per uscire con il proprio lavoro, esponendolo al confronto, all’impatto con il pubblico…La circolazione delle opere, il dibattito, la messa in discussione dell’operato sono momenti preziosi, indispensabili per ogni ricerca o produzione artistica… Ma perché l’opera non resti solo una confessione, invito lo spettatore a percorrere il “mio” (spazio) privato, a farlo diventare un confronto, una discussione, uno scontro e trasformarlo da eventuale possibile vaniloquio in una esperienza a più voci, pubblica…” scriveva Cavaliere nel volume Lo Studio, pubblicato da Punto Linea, in occasione della mostra da lui allestita nel 1990 presso la Galleria Milano.
> Questa esposizione intende farlo conoscere al pubblico ed alla clientela non solo italiana, ma soprattutto internazionale, che visita la Penisola Sorrentina ammirandone cultura e natura, esaudendo quindi il desiderio dell’artista di compartecipazione e coralità.
L’esposizione è stata resa possibile grazie al Centro Artistico Alik Cavaliere e alla Galleria Milano; i nostri più sentiti ringraziamenti e la più grande riconoscenza per aver reso possibile tutto ciò vanno anche alla Prof.ssa Fania Cavaliere, alla Sig.ra Adriana Cavaliere ed alla Sig.ra Carla Pellegrini.
> Tutto il lavoro di Alik Cavaliere, a partire dalle sculture realistiche degli anni cinquanta, è una indagine su ogni aspetto del divenire, sulla storia e il destino degli uomini, sulla loro sofferenza e energia. “Alik esplora prima di tutto l’infinito della natura: quella che i filosofi chiamano natura naturans, che continuamente genera la vita e continuamente la trasforma, suscitando incessanti metamorfosi… La natura è l’uomo: la sofferenza e il male di vivere di una foglia o di un albero ci rivelano il nostro stesso male”, scrive Elena Pontiggia nell’introduzione al Catalogo Ragionato.
> Nel ciclo di sculture “W: la libertà”, gli alberi in gabbia, impediti nel respiro e senza possibilità di espansione rappresentano il disagio della civiltà contemporanea. Ma nei suoi lavori, Cavaliere, esplora anche i miti (Apollo e Dafne, Pigmalione, Pandora e altri ancora) e la storia, attraversando il tempo, dalla classicità al Rinascimento, la guerra, la vita umana, i mestieri, la famiglia, la memoria.
> Nel suo percorso artistico Cavaliere ha usato e mescolato materiali diversi. Stoffa, legno, carta, parole, acqua, fotografia, porcellana, cera, vetro, specchi, plastica, marmo e metalli.
> “Ho sempre usato i materiali come un regista, come un “trovarobe” teatrale, come un narratore di storie e racconti; lavorando sulla memoria, cercando di creare dei percorsi, dei labirinti dove potermi incontrare con l’eventuale visitatore/spettatore per poi perderci entrambi all’interno dell’opera stessa…”
>
> Anna Laudati

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Sant'Agostino e Santa Maria a Cerignano, escursione storico naturalistica Fai

Le passeggiate storico naturalistiche di Vincenzo Astarita Gentile amica e caro amico, a settembre scorso proposi delle passeggiate per attirare l'attenzione sulla…

19 Mar 2019 Campania Piano di Sorrento Antonio Volpe

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook