Schettino vorrebbe ricorrere alla Corte europea

Per l’ex comandante la situazione in carcere non è facile

 

 Redazione – Il ricordo resterà sempre nella mente di quello che accadde il 13 gennaio 2012 davanti all’isola del Giglio, con la Costa Concordia che naufragò sugli scogli facendo 32 vittime e con l’ex comandante Schettino che pagò con 16 anni di carcere e oggi vorrebbe ricorrere alla Corte europea dei diritti dell’uomo.

Tutti ormai sappiano quello che accadde quella fatidica serata nel mare dell’isola del Giglio con la Costa Concordia che urtò uno scoglio riportando l’apertura di una falla lunga circa 70 metri sul lato sinistro, adagiandosi su un fianco ed in cui perirono quelle 32 persone.

Certo che lui è stato il capo espiatorio ed il maggior indiziato di quel tragico evento, ed a sei anni da ciò, il primo che egli sta passando nel carcere di Rebibbia, in una situazione non facile, si rimette in moto questa voce. Un qualcosa che già si era ipotizzato fin da quando lui aveva avuto la sentenza della Cassazione e che sembra prendere corpo in questi ultimi giorni grazie con il telegramma grafico mandato da uno dei suoi avvocati.

Una vita certo non facile da passare nel nuovo complesso del penitenziario di Rebibbia, da come si apprende dai suoi legali che periodicamente lo vanno a visitare, perché 16 anni lasceranno un segno indelebile nella sua vita. Però un segno indelebile che è stato lasciato anche nei familiari delle vittime e negli abitanti di quell’isola che ogni anno ricorderanno quelle vittime, come ha sottolineato il sindaco isolano. Ci sarà al mattino una messa in suffragio ed in serata una processione dalla chiesa al porto dove sarà deposta una corona di fiori alla lapide in ricordo dei morti.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Firenze : Mostra di arte Premio Brunelleschi.

Grande affluenza di pittori e di amanti delle arti a Firenze in occasione del Premio Brunelleschi che ha visto l'inaugurazione…

23 Gen 2018 Cultura Piano di Sorrento Adele

Meta

Cento anni compiuti all’insegna della Marina Militare

Festeggiato il contrammiraglio Sabino Laudadio e donata una targa dai vertici comunali   Meta – Ha compiuto cento anni il contrammiraglio Sabino…

22 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

‘Allah, San Gennaro e i tre kamikaze’ a Vico Equense

La presentazione del libro di Imperatore rientra nell’ambito della kermesse “L'incanto del Natale”    Vico Equense - La presentazione del libro di…

02 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Muri abusivi in villa a Capri

Denunciati proprietari e architetto di Anna Maria Boniello Continua l'operazione antiabusivismo dei Carabinieri della stazione di Capri, coordinati dal capitano Marco La…

21 Gen 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Alla scoperta della cerchia muraria di Sorrento

Operazione sulla conoscenza delle antiche mura di Sorrento   Sorrento - Continua l'operazione conoscenza sulle antiche mura in cui c’era la Sorrento…

18 Gen 2018 Campania Capri Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tentano truffa ad Amalfi, turiste spagnole nei guai

  Due turiste spagnole in vacanza ad Amalfi sono state denunciate per tentata truffa ai danni del Comune. A smascherare il ragiro…

18 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ecco i vincitori del concorso di ceramica Mare Mota Donne…

Con questa premiazione si è conclusa la quarta edizione    Vietri sul Mare - Si è conclusa con la premiazione, lunedì scorso,…

16 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook