Scafista tunisino fermato ad Ischia

Aveva fatto sbarcare due clandestini tunisini a Pantelleria e poi stava per organizzare nuovi e più lucrosi viaggi

 

Redazione – Uno scafista tunisino è stato fermato ad Ischia, aveva fatto sbarcare due clandestini tunisini a Pantelleria e poi stava per organizzare nuovi e più lucrosi viaggi.

I due dopo che furono sbarcati sull’isola pantesca, furono trasferiti presso l’Hot Spot di Trapani-Milo ed uno di loro quando fu interrogato dichiarò che per arrivare in Italia pagò 4mila dinari (circa 1.700 euro) per affrontare il viaggio a bordo di un piccolo gommone lungo circa 3 metri, che aveva un motore da 5 cavalli. Poi aveva riferito che erano partiti da Kelibia, una delle principali località da cui originano gli illeciti traffici di migranti tunisini diretti sulle coste trapanesi. Dovevano essere sbarcati sulla costa siciliana tra Marsala e Mazara del Vallo, ma non fu così perché lo scafista li sbarcò sull’isola di Pantelleria.

Da queste dichiarazioni presero il via le indagini da parte della fiamme gialle della Compagnia di Marsala, nel contempo rinvigorite dalle evidenze investigative emergenti da intercettazioni telefoniche che furono avviate sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Marsala, così fu individuato Berhouma Moncef, di 48 anni, che è risultato già gravato da numerosi precedenti, anche specifici, di polizia.

Ed ecco quello che non ti aspetti, dopo aver compiuto il suo trasferimento dalla Tunisia a Pantelleria, trova rifugio dove abitano la moglie e la figlia, nell’isola d’Ischia dove è stato fermato, dietro attivazione della Compagnia di Marsala, dai finanzieri della Tenenza ischitana che lo hanno condotto al carcere partenopeo di Poggioreale.

Ad Ischia i finanzieri hanno eseguito un provvedimento di fermo che è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Marsala a carico di un soggetto tunisino indiziato del delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, per aver organizzato e condotto, quale scafista, un viaggio dalle coste tunisine a quelle dell’isola di Pantelleria, con a bordo due connazionali.

Ma c’è di più nei suoi confronti: è stato scoperto che stava per organizzare nuovi e più lucrosi viaggi, su imbarcazioni di grandi dimensioni, per poter trasportare un maggior numero di clandestini con un introito minimo di 15.000/20.000 euro a viaggio.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Lutto nazionale, Piano sospende gli eventi

Il Comune di Piano di Sorrento aderendo all'iniziativa indetta dal Governo proclama il lutto cittadino sabato 18 agosto   Foto tratta…

16 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Mattinata da incubo per incidente sulla SS145

Un centauro che era diretto verso Sorrento ha riportato ferite varie    Meta – Una mattinata da incubo per un incidente verificatosi…

01 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

100 anni a Moiano, auguri a Vincenza Cinque

Una donna forte, dalla vita semplice, che ha condiviso con tutti conoscenza, esperienza e amore. Targa ricordo,…

15 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, riarrestato pusher per droga

È stato sorpreso dai carabinieri di Anacapri ed era in  possesso di 110 grammi di marijuana e 12 di hashish   [caption…

15 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Pocho non fallisce, ecco il bilancio dell'operazione antidroga della Polizia…

Scoperti e sequestrati 40 grammi di marijuana e alcune piante in coltivazione. LE FOTO Si è conclusa con il rinvenimento di…

12 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Ravello: per 46enne giardiniere choc settico

Salvato a Castiglione  Intervento salvavita stamani al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Un uomo di 46 anni, originario del Burkina Faso,…

14 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

"Teatri in Blu": a Cetara lo spettacolo "Keteia" chiude…

Ultimo appuntamento con "Teatri in Blu", la rassegna ideata e diretta da Vincenzo Albano di ErreTeatro Foto…

10 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook