Il Sant’Agnello si fa male da solo

Due espulsioni ne condizionano l’andamento della gara contro la Virtus Avellino 

 Nessun testo alternativo automatico disponibile.Redazione – Una cinquina presa da un Sant’Agnello che si fa male da solo perché ha contro due espulsioni che ne condizionano l’andamento della gara contro la Virtus Avellino.

Già per i costieri la partita era iniziata subito in salita, poi la rimediano riuscendo a recuperare impattando le due reti di svantaggio, ma il nervosismo, dopo qualche fallo, entra a far parte in qualche giocatore ed ecco che i biancazzurri restano addirittura in nove. Una gara con un arbitraggio balbettante, che è risultata vibrante con gli ospiti che subito menano le danze ed i costieri che si affidano ai calci piazzati ed ai tiri dalla distanza per le loro reazioni, giacché a volte non trovano i varchi d’entrata. Poi la ripresa è più vibrante ed esaltante della prima frazione, e qui se ne vedono di tutti i colori: santanellesi che subito impattano, le sostituzioni sono all’ordine del giorno, il nervosismo in qualche caso prende piede e ne fanno le spese Lauro e Palladino che sono stati tra i migliori nei costieri. Ed infine la Virtus va a nozze come lo fu contro il San Vito Positano, trovando i varchi giusti, gli inserimenti decisivi e la freddezza sotto rete.

La gara – PRIMO TEMPO

5’ VA  0-1  Torsiello fugge alla marcatura sull’out di sinistra, entra in area e serve D’Acierno che viene steso in area ed è rigore sacrosanto. Alleruzzo dal dischetto non sbaglia.

9’ VA Ancora in auge Torsiello, dalla destra, si accentra e fa partire un gran sinistro che chiama Stinga al grande intervento.

21’ SA  Prima parata di Giliberti è sulla punizione di Palladino.

24’ SA  Palladino impensierisce l’estremo difensore irpino che smanaccia la palla in angolo.

29’ VA  0-2  Schema su punizione e Torsiello con un tracciante da oltre 35 metri beffa un disattento Stinga.

38’ SA (rig)  1-2  Azione di Lauro con palla in area che subisce un fallo, è rigore che viene trasformato da Minicone.

Un Sant’Agnello che si sveglia dopo il doppio vantaggio irpino ma che fino a quel momento non aveva abbozzato che qualche azione ma di poca rilevanza è che si affida ai calci piazzati ed ai tiri dalla distanza che non chiamano mai in causa Giliberti. Poi il rigore che riapre i giochi, con il forcing finale che non ricava nulla.

SECONDO TEMPO

3’ SA  2-1 De Riso perde il suo diretto avversario Breglia che lo salta e mette la palla al centro dove Lauro in spaccata impatta perfettamente e realizza.

10’ VA  Torsiello taglia una palla tesa in area, ma sulla ribattuta di Stinga in mischia D’Acierno la mette a lato.

13’ VA  2-3  D’Acierno che, servito da Torsiello, gioca una buona palla e girandosi elude gli interventi di Palladino e Nocerino e trafigge Stinga con un destro preciso e potente.

19’ SA (esp)  Un intervento (dubbio) scomposto di Lauro su Giliberti in uscita viene ravvisato dal guardialinee. Fallo ed espulsione per il numero 9 costiero.

22’ SA  Ancora Palladino impegna Giliberti dalla distanza e sul capovolgimento di fronte Torsiello si incaponisce e tira contro Stinga con Alleruzzo e D’Acierno liberi in area.

30’ VA  Torsiello vola ancora sulla fascia e spara di nuovo sul portiere locale che devia in angolo.

36’ SA (esp)  Costieri che si rovinano la vita a causa di un fallo su Viscido di Palladino che macchia la sua prestazione con un’entrata sconsiderata. L’arbitro non può fare altro che alzargli in faccia il cartellino rosso.

41’ VA  2-4  Rete di D’Acierno.

43’ VA  2-5  D’Acierno serve una palla d’oro ad Alleruzzo che firma anche lui una doppietta.

Seconda frazione da dimenticare per i costieri che con le due espulsioni dei due tra i loro migliori uomini, Lauro e Palladino, si condannano da soli dopo aver raggiunto meritatamente il pareggio appena dopo 3 minuti dall’inizio della ripresa. Con questo la Virtus ringrazia anche seccamente e trova altri tre punti dopo quelli con il San Vito Positano.

Ora tutto da rifare per gli uomini di mister Russo che in settimana devo chinare il capo e lavorare sodo.

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 4^ GIORNATA

SANT’AGNELLO – VIRTUS AVElLINO  2-5

Goals: 5’ pt (rig) e 43’st Alleruzzo (VA), 29’pt Torsiello (VA), 38’pt Minicone (SA, rig); st – 3’ Lauro (SA), 13’ e 41’ D’Acierno (VA).

SANT’AGNELLO: Stinga, Buonomo, Breglia (35’st Zarrella), Nocerino, Palladino, Esposito, Perna (1’st Lazzazzera), Serrapica (28’st Gargiulo L), Lauro, Minicone, Veniero (1’st De Stefano).

A disp: Zurino, D’Esposito, Marino.  Allen: Russo.

VIRTUS AVELLINO: Gilberti, Palmariello (1’st Lippiello), Lattarulo, De Riso, Alleruzzo, Viscido (39’st Gaita), Cuomo (28’st Shullazi), Oliva, D’Acierno (43’st Barbuto), Rega, Torsiello (31’st Ripoli).

A disp: D’Angelo, Caggiano.   Allen: Criscitiello.

Arbitro: Roberto Russo di Salerno.

Assistenti: Gino Passaro (Salerno) – Francesco Longobardi (Castellammare di Stabia).

Espulsi: st – 19’ Lauro (SA) per intervento scomposto, 36’ Palladino (SA) per un’entrata sconsiderata.

Ammonti: pt – 15’ Serrapica (SA), 28’ Esposito (SA), 36’ Rega (VA); st – 2’ D’Acierno (VA), 10’ Oliva (VA), 20’ Lippiello (VA).

Note: giornata serena, 24’; erba sintetica buona; gara giocata a porte chiuse.

Angoli:  3-2.   Recuperi: 2’pt e 5’st.

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Gioventù carottese emergenza alcool e droga

Peppe Coppola  conosciuto come Peppe Foto 105 lancia su Facebook questo accorato messaggio a genitori ed autorità. Piano di Sorrento Agosto…

18 Ago 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Mattinata da incubo per incidente sulla SS145

Un centauro che era diretto verso Sorrento ha riportato ferite varie    Meta – Una mattinata da incubo per un incidente verificatosi…

01 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

100 anni a Moiano, auguri a Vincenza Cinque

Una donna forte, dalla vita semplice, che ha condiviso con tutti conoscenza, esperienza e amore. Targa ricordo,…

15 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, riarrestato pusher per droga

È stato sorpreso dai carabinieri di Anacapri ed era in  possesso di 110 grammi di marijuana e 12 di hashish   [caption…

15 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Pocho non fallisce, ecco il bilancio dell'operazione antidroga della Polizia…

Scoperti e sequestrati 40 grammi di marijuana e alcune piante in coltivazione. LE FOTO Si è conclusa con il rinvenimento di…

12 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Minori: sabato 18 lo show di Rocco Papaleo alla Villa…

Accompagnato da una eccezionale band, l'attore lucano si dividerà tra musica e parole   La rassegna teatrale estiva di Minori giunge al…

17 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ravello: per 46enne giardiniere choc settico

Salvato a Castiglione  Intervento salvavita stamani al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Un uomo di 46 anni, originario del Burkina Faso,…

14 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook