Sant Agnello: Don Natale Pane si dimette da parroco

Il suo sostituto amministratore parrocchiale sarà Don Francesco Saverio Iaccarino

 L'immagine può contenere: cielo e spazio all'apertoSant’Agnello – Il parroco Don Natale Pane si dimette ed il suo sostituto amministratore parrocchiale sarà Don Francesco Saverio Iaccarino che fino a qualche ora fa ha retto la parrocchia di Santa Maria di Galatea in Mortora a Piano di Sorrento.

Il 69enne parroco che ere stato eletto a suffragio popolare nel 1998, poiché ben sette parrocchie della penisola godono che i propri cittadini li possono eleggere direttamente, lascia, per cosiddetti ‘motivi di salute’, la parrocchia santanellese dei Santi Prisco e Agnello.

Al suo posto a reggere la parrocchia della cittadina costiera ci sarà l’amministratore parrocchiale Don Francesco Saverio Iaccarino, che come su scritto, fino a qualche ora fa reggeva la parrocchia di Mortora.

Ed ora sarà retta da don Rito Maresca, 36 anni, ex parroco di Massa Lubrense e per lungo tempo insegnante presso il pontificio seminario campano interregionale di Posillipo.

Don Francesco Iaccarino resterà con quella carica fino a quando l’arcivescovo Franco Alfano non indirà le elezioni dirette del parroco, giacché anche la suddetta parrocchia, come le altre sette sorelle costiere, gode del privilegio che i suoi parrocchiani possono eleggere direttamente il parroco.

Le altre che godono di questo privilegio sono: quella di Santa Maria del Lauro, a Meta; quelle di San Michele Arcangelo, di Trinità e di Mortora, a Piano di Sorrento; quelle di Trasaella, a Sant’Agnello e quella di Casarlano, a Sorrento.

Ricordiamo che questo godere elettivo lo hanno anche altre 14 parrocchie sul pianeta.

Questo passaggio farà scatenare non qualche polemica poiché nonostante che il diritto di patronato sia ancora formalmente riconosciuto dal Codice di diritto canonico, la Curia sorrentino-stabiese da qualche tempo sta attuando questo tipo di sostituzione che al posto dei parroci dimissionari mette degli amministratori parrocchiali, evitando così di indire le elezioni. E questo lo si è visto ultimamente nella parrocchia di Santa Maria del Lauro, dove al posto del dimissionario Don Gennaro Starita per limiti di età, è stato ‘posto in essere’ don Francesco Guadagnuolo.

Per questo accadde che nella cittadina metese si scatenò non una piccola, ma grande polemica e sorse anche un movimento che raccolse persino centinaia di firme per chiedere alle autorità ecclesiastiche di indire le elezioni per la successione a don Gennaro Starita. Ma come sappiamo non è andata così. Ora l’unico parroco ad essere eletto a suffragio popolare è quello della parrocchia della Trinità a Piano di Sorrento, Don Marino De Rosa, ed anche qui ci furono delle polemiche e la ‘battaglia elettorale’ fu cruenta senza esclusione di colpi che creò non pochi imbarazzi presso la Curia sorrentino-stabiese.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Rubò smartphone a studentessa, arrestato

Emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per uno dei picchiatori di ‘Villa dei Misteri’    Piano di Sorrento – A bordo…

15 Dic 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

SUSANNA BARBA TORNA ALLA CARICA SULLA COMMISSIONE PAESAGGISTICA

domenica 10 dicembre 2017 A proposito della Commissione Paesaggistica e non solo...i nodi vengono al pettine! I nodi vengono sempre al pettine e così…

11 Dic 2017 Meta Redazione

Vico Equense

La notte bianca di Vico Equense

Il centro cittadino si trasformerà in un enorme palcoscenico diffuso a cielo aperto   Vico Equense – La cittadina costiera si prepara…

09 Dic 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Mareggiata a Capri, corsa straordinaria del traghetto Naiade della Caremar…

di Anna Maria Boniello CAPRI - La Caremar ha predisposto questa sera una partenza eccezionale del maxi-traghetto Naiade, che ha effettuato…

15 Dic 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Collegamenti marittimi: Capri non è più isolata

Dopo 24 ore di stop riprese le partenze delle navi Caremar Capri non è più isolata. Dopo 24 ore di stop…

13 Dic 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, inaugurazione della mostra ceramica Donne e Madonne

Taglio del nastro per la mostra/concorso ceramica Mare Mota    Vietri sul mare - Taglio del nastro per la mostra/concorso ceramica Mare…

14 Dic 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ravello, Massimo Ranieri special guest del 2018 in musica [PROGRAMMA]

Brindisi di Capodanno in musica nel segno dell'identità italiana   Brindisi di Capodanno in musica nel segno dell'identità italiana. Il 2018 a…

13 Dic 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook