Il San Vito Positano perisce di rigore

Non è una gara spettacolare ma vive di emozioni con i costieri che sono sciuponi

 

Foto di Fabio Fusco

 Redazione – Sembra essersi perso il san Vito Positano che non sembra trovare più la strada giusta e contro il Nola perisce di rigore.

In una gara che non è spettacolare ma non priva di emozioni e con spazi intasati, i giallorossi sciupano delle buone occasioni per poter aver ragione di un Nola, che schierato con un modulo speculare (4-3-3), si fa più vivo nella ripresa ed ottiene alla fine quello che vuole, tre punti e vola in classifica. Invece non il san Vito che deve fare qualche mea culpa per non aver concretizzato qualche buona incornata o palla che va fuori bersaglio per imprecisione di qualche centimetro o per frenesia.

 La gara – PRIMO TEMPO

13′  N  Sugli sviluppi di una punizione, Lenci si ritrova la palla tra i piedi, ma il gol non è il suo mestiere e lo si vede.

22’  N  Situazione riproposta in fotocopia: la palla bacia ancora Lenci, che ancora una volta sparando largo.

SVP  La risposta dei san Vito e con un tiro da fuori di A. Esposito, che non trova lo specchio.

SVP  Vallefuoco  mette i brividi al Nola: su corner prende l’ascensore e brucia tutti, ma calcola male la torsione della sua incornata.

SVP  Anche Porzio, nei minuti finali, ha sui piedi una ghiotta occasione, dopo una ripartenza della squadra di casa, ma sciupa tutto con un tiro sbilenco.

Al rientro negli spogliatoti è stato un san Vito che avrebbe potuto mettere anche al sicuro il risultato ma sia Vallefuoco che Porzio hanno sciupato tutto, così come Lenci. Una prima frazione che non ha espresso un gioco lineare e spettacolare, con le fasi di studio a fare la parte del leone nei primi approcci e poi a cercare di far uscire il leone dalla gabbia, ma che non esce fine al duplice fischio.

SECONDO TEMPO

SVP  Porzio è intraprendente, converge da destra, ma il mancino non è all’altezza e si spegne sul fondo.

SVP  Ancora Porzio fallisce ancora l’appuntamento con la rete: stavolta il piatto è alto sopra la traversa.

15’  N  Zaccaro cerca ambiziosamente la porta da posizione defilata, centrando solo l’esterno della rete.

N  Sacco prova a sfruttare uno dei pochi svarioni di Rocchino, ne elude l’intervento, ma poi spedisce alle stelle il tentativo.

35’  N  Zaccaro diventa satellite di Tagliamonte, rifinisce il cross, ma non trova la testa del compagno ben piazzato per questione di centimetri.

37′  N  0-1  (rig) Tagliamonte si invola sulla sinistra, arriva sul fondo e crossa: Sacco anticipa Esposito A che però lo atterra. Per l’arbitro Palma è calcio di rigore. Zaccaro si sobbarca il macigno del rigore e lo trasforma con freddezza.

SVP   Staffilata di Buondonno ma impensierisce relativamente Avino.

Una ripresa con i costieri che devono ben quadrare i piedi per centrare il bersaglio, che lo viene poi centrato dal rigore di Zaccaro di un Nola che con qualche innesto cambia pelle, ma non quella dei giallorossi che nel finale vanno avanti all’arma bianca alla ricerca del pareggio. Mister Apuzzo deve quadrare qualcosa in questa settimana, in vista della trasferta ostica e non digeribile di Cervinara.

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 8^ GIORNATA

SAN VITO POSITANO-NOLA 0-1

Goal: 38’st Zaccaro (rig).

SAN VITO POSITANO: Belviso, Rocchino, Langella, Esposito A, Vallefuoco, Esposito V, Natino (38’st Buondonno), Amita (47’st Tamburrino), Farriciello, Di Ruocco, Porzio.

A disp. Apuzzo, Amato, Taranto, Coppola, Viscovo.  Allen: Apuzzo.
NOLA: Avino, Gioventù, Lenci, Alfieri, Falivene, Schioppa, Magaddino (41’st Castiglione), Marotta (27’st Tagliamonte), Zaccaro (45’st Cossentino), Falanga, Sacco.

A disp. Vacchiano, Ferraro, Cafarelli, Molisso.  Allen: Liquidato.
Arbitro: Palma di Napoli.

Assistenti: Francesco Longobardi (Castellammare di Stabia) – Francesco Leonetti (FRattamaggiore).
Ammoniti: Vallefuoco, Porzio (SVP); Lenci, Alfieri, Falanga, Sacco (N).

Note: giornata semi nuvolosa, erba naturale discreta, spettatori 200 circa.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Libro ‘L’alimentazione nella prevenzione del cancro’, presentazione a Piano di…

Si parlerà dello scottante tema del rapporto tra alimentazione e cancro    Piano di Sorrento – Nella sala consiliare del Comune sarà…

19 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

La Fedeli premia i Virgiliani a Roma

comunicato Miur – Si terrà domani, mercoledì 14 marzo, alle 12.30, la premiazione del concorso nazionale “Scuola: spazio al tuo…

14 Mar 2018 Editoriale Meta Giuseppe Volpe

Vico Equense

Riaperta la strada per Monte Faito

Ne da comunicazione l’amministrazione comunale attraverso il proprio profilo Facebook    Vico Equense - È stata riaperta dopo ben sei mesi ed…

20 Apr 2018 Campania Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Illustrato il progetto relativo allo studio di fattibilità per la…

E la realizzazione del nuovo parcheggio di Piazzale Europa a Capri   E’ stato presentato presso la Casa Comunale di Capri, alla…

21 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Condannato l’autore del furto a Capodanno in un supermercato di…

In via definitiva è stato arrestato: deve scontare 1 anno e 8 mesi di reclusione Approfittando del trambusto per i festeggiamenti…

17 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

I Carabinieri hanno arrestato ed eseguito l’ordinanza del GIP di Salerno   La scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di…

21 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma ad Atrani, 67enne precipita nel vuoto. E' morto

Un uomo è precipitato da altezza considerevole   Ancora notizia drammatica dalla Costiera Amalfitana. Pochi minuti fa, poco prima delle 14, fra…

17 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook