Salvate cernie intrappolate nella rete fantasma

Era stata gettata in un’area vietata dove non è consentita la pesca

 

 Cernie intrappolate nella rete fantasma - A.M.P. Punta CampanellaRedazione – Sono state salvate delle cernie intrappolate nella rete fantasma che era stata gettata in un’area vietata dove non è consentita la pesca.

La segnalazione è giunta ieri pomeriggio al sito Citizen Science dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella. A individuare la rete è stato il Punta Campanella Diving Center durante un’immersione allo scoglio Penna, zona B dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella.
La rete fantasma, lunga circa 30 metri, era stata gettata in un’area vietata, dove la pesca non è consentita. E ha continuato a causare molti danni nel tempo, intrappolando e uccidendo diversi organismi marini. Fino a che, ieri, i sub del Punta Campanella diving non l’hanno rimossa, scoprendo le tre cerniotte impigliate.
“Gettare una rete in piena zona B di un’area protetta è un atto criminale – denuncia il direttore del Parco Marino di Punta Campanella, Antonino Miccio – Questi episodi non devono più accadere e invitiamo tutti a denunciare attraverso il sito Citizen

Cernie intrappolate nella rete fantasma - A.M.P. Punta Campanella

Science che il Parco ha messo a disposizione per raccogliere segnalazioni di vario genere, dall’inquinamento alle illegalità, ma anche la presenza di specie rare o pregiate. Intanto – conclude Miccio – ringraziamo i sub del Punta Campanella Diving per l’intervento di recupero della rete”.
La lotta contro i pescatori di frodo nel Parco ha fatto registrare significativi passi avanti negli ultimi 20 anni. Ma non è certamente finita. Come testimonia l’ultima operazione – condotta la settimana scorsa – della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia che ha portato alla denuncia di due pescatori sorrentini sorpresi nella zona A del Vervece. “Non si può più parlare di ignoranza o non conoscenza delle regole del Parco. Non saranno più tollerate le attività illecite di chi deturpa un’area così preziosa”, è il monito del Comandante della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, Guglielmo Cassone.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, pubblicato il bando di gara per le…

Dopo 10 anni si sblocca così una situazione tra problemi da varia natura   Municipio di Piano di…

17 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense festeggerà l’ingegnere “Mister Italia 2018”

L'amministrazione comunale consegnerà uno speciale riconoscimento, il Sindaco Buonocore: “Motivo d’orgoglio per la nostra Città”    Vico Equense – La cittadina costiera…

16 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d'Amalfi, ragazzina sottrasse 30mila euro da cassa del ristorante…

Arrestati due giovanissimi per estorsione in flagranza di reato   Denaro Un quadro a tinte fosche quello scoperto dai…

11 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook