Il risveglio del popolo ad Arola

Il Comitato civico sulle Acque reflue di Arola scrive al Sindaco di Vico ed al Presidente della Regione.

Di Giovanni Ponti

Raccolte 300 firme in due giorni per la petizione popolare di sensibilizzazione all’assenza della rete idrica per le acque reflue in più versanti del casale di Arola che accompagnerà la lettera indirizzata al Sindaco della Città di Vico Equense, Andrea Buonocore, ed al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Tale petizione popolare dei residenti è partita con le prime circa 100 sottoscrizioni il giorno sabato 23 in occasione del partecipatissimo ed appassionato Forum sulle Acque in via Grottelle ed è proseguita con la richiesta di adesione di numerosi gruppi familiari residenti nelle aree interessate dalla mancanza di rete fognaria, ma anche di residenti che, oltre all’assenza della suddetta, patiscono l’assenza di illuminazione pubblica e di marciapiedi, persino sulla Raffaele Bosco, oltre che in quasi tutte le strade interne del casale arolese. Anche dalla appassionata discussione di sabato pomeriggio è emerso malcontento e rabbia nei confronti degli amministratori vicani che sono evidentemente più concentrati sul centro e sul versante sinistro dei casali vicani, trascurando di fatto il territorio arolese nel quale la mancanza di una rete di raccolta di acque reflue crea non pochi disagi ai residenti da decenni in attesa di questa opera che nel tratto di via Grottelle dovrebbe congiungere la raccolta delle acque reflue alla vicina rete idrica di Meta di Sorrento all’altezza di Casa Astoria, sulla strada Meta Amalfi. Questa opera era già programmata e progettata nel 2007, ma i fondi ad essa assegnati furono dirottati su un opera simile di più facile realizzazione in quel di via Belvedere nelle colline del suddetto versante sinistro del territorio vicino. Adesso la misura è colma e gli arolesi si sono risvegliati dal torpore e dalle prese in giro con le quali finsero di assegnare loro un rappresentante del territorio e che di fatto continuano a rappresentare solo se stessi ed i loro interessi e a ricordarsi di una passerella in oratorio o in processione solo in tempo di elezioni e campagna elettorale:allora, come è stato detto sabato pomeriggio, andrebbero cacciati almeno come i mercanti dal tempio

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

La kermesse ‘Un mare di cultura’ a Piano di Sorrento

Un tour itinerante di 5 giorni attraverso le aree marine protette della Campania   Foto tratta dal diario…

10 Ott 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

GRANDE VITTORIA AVV. LUIGI ALFANO

Una grande vittoria per l'avvocato Luigi Alfano, noto legale Sorrentino ora anche cassazionista sempre dalla parte dei deboli. È di…

03 Ott 2017 Campania Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Bloccati dai CC malintenzionati stranieri

Nelle loro auto sono stati trovati arnesi da scasso   Vico Equense – Non erano venuti in costiera sorrentina per una gita…

18 Ott 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Per Fabio Testi nuovo matrimonio

Dopo le nozze ad Anacapri si prepara a dire ancora una volta sì ad Antonella Capri  - Nozze bis per Fabio…

18 Ott 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

La foto choc: delfino morto davanti ai Faraglioni

Un testimone: "Solo quest'anno ne ho visti tre nelle acque di Capri, tutti deceduti" Capri - Un delfino morto nelle acque…

12 Ott 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vasto incendio sovrasta Praiano

Si teme per le case sottostanti   Foto tratta da positanonews.it  Redazione – Si sta sviluppando in queste ultime…

14 Ott 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ravello, Silvio è il protagonista alle nozze della cognata [FOTO]

Bagno di folla e strette di mano   E matrimonio fu. L'attesissima cerimonia che ha unito per sempre Marianna Pascale e Carlo Pasquale…

13 Ott 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook