Ragazzina in fuga dal molestatore: carabinieri e Procura dei minori cercano di far luce

Un inquietante episodio accaduto di sera ad Anacapri

I carabinieri della stazione di Anacapri, che hanno ricevuto una specifica delega di indagine dalla Procura dei minori di Napoli, stanno cercando di far luce su un episodio inquietante, dai contorni ancora poco chiari, accaduto qualche mese fa ma che è tornato ora d’attualità in quanto i magistrati hanno chiesto approfondimenti di indagine. In una delle stradine che portano a via Giuseppe Orlandi e a piazza Cerio, una ragazzina di circa 12 anni sarebbe stata vittima – in orario serale – di attenzioni molto particolari da parte di un uomo, un presunto molestatore, non identificato.

Mentre stava per far rientro nella sua abitazione, nel centro di Anacapri, intorno alle 20.00, la piccola è stata avvicinata da questo sconosciuto che le avrebbe messo le mani addosso, strattonandola, con l’obiettivo di spaventarla o di portarla via con sé. La ragazzina, seppur in stato di choc, è riuscita a divincolarsi e a fuggire raggiungendo i genitori all’interno della casa e chiedendo aiuto. Immediatamente è stato dato l’allarme ai carabinieri che hanno avviato subito le indagini d’intesa con i magistrati della Procura minorile, ascoltando la minorenne che è stata anche visitata in pronto soccorso.

Fino a questo momento non sarebbero emersi elementi utili all’identificazione dell’uomo. Il tratto in cui è accaduto il fatto non è coperto da telecamere. La visione delle immagini della videosorveglianza comunale, che non riesce a coprire l’intero territorio, sinora non ha portato a individuare il soggetto. Al momento sembra trattarsi di un episodio isolato, visto che di recente sull’isola non sono stati denunciati né alla polizia né ai carabinieri altri casi analoghi.

Fonte caprinews.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Denuncia del calvario per le fisioterapie

A farla è Gigi Salvi, 47enne costretto sulla sedia a rotelle da una rara forma di amiotrofia, in un video…

24 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook