I ragazzi di Scampia premiati da Jacopo Fo

La Marotta&Cafiero editori vince il Premio Natura
I ragazzi di Scampia premiati da Jacopo Fo

La casa editrice di Scampia Marotta&Cafiero ha trionfato, nella sezione Media, al Premio Natura 2017, il più importante premio dedicato all’ambiente in Italia.
La casa editrice è una delle primissime aziende del Sud Italia e della Campania a ricevere il Premio. Premiata soprattutto la collana Le Coccinelle dedicata ai bambini. Totalmente innovativo il modo di produrre libri di questi ragazzi, metodologia che ha convinto gli oltre 10 mila italiani che li hanno votati. I libri della Marotta&Cafiero editori, sono volumi a Km0, stampati a Napoli e non in Cina dove stampare costa infinitamente meno, lo fanno per favorire le aziende locali. Stampano con carta riciclata al 100%, nessun albero viene abbattuto per stampare i loro libri. La spazzatura diventa cultura. Il colore della carta, grigiastro, fa bene agli occhi ed elimina i riflessi. Gli inchiostri sono a base vegetale, senza piombo. Le colle senza plastificanti. A Scampia si producono libri che rispettano totalmente il protocollo di Kyoto, biodegradabili al 100%. Il font utilizzato per la collana vincitrice è ad alta leggibilità, con una grandezza minima di 13 punti e un’interlinea di 1,5. Un font ecologico, si risparmia oltre il 30% di inchiostro. Tutti i volumi, nonostante gli accorgimenti ambientali, non superano mai il prezzo di 10 euro, sono tutti registrati con licenza Creative Commons e quindi fotocopiabili al 100% per uso didattico, i software sono tutti open source. I pdf, invece, sono gratuiti e liberi in rete. Tutti i volumi sono prodotti Pizzo Free, ovvero realizzati da un’azienda che non paga il pizzo. Ogni volta che a Scampia stampano 1000 copie di un volume con queste caratteristiche salvano 7 alberi alti 20 metri, risparmiano 1.314.600 litri d’acqua, 14.700 Kwh. Scampia farà notizia, questa volta, in Italia per il livello d’innovazione che è stata capace di produrre coi suoi giovani nel mondo dell’editoria. Questa mattina è giunto in redazione l’attestato a firma di Jacopo Fo, tra i promotori di Premio Natura. Per un anno, i giovani di Scampia, potranno utilizzare il logo di Premio Natura, sui loro libri. La green economy a Napoli batte i suoi primi colpi a Scampia.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Weekend con i superyacht nel ‘Golfo di Surriento’

Due facevano bella mostra a Marina di Cassano e due davanti alla costa   Costa sorrentina – Un weekend all’insegna dei superyacht…

24 Giu 2017 Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, morto in mare ed auto in fiamme

Un uomo è colto da malore mentre nella notte va in fuoco una 500    Meta – In poche ore due avvenimenti…

21 Giu 2017 Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

A Bonea ennesimo scempio, denuncia del WWF

di Claudio d'Esposito WWF Terre del Tirreno La nostra Penisola perde un altro pezzo della propria identità. Capita oggi a Bonea…

23 Giu 2017 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Veronica Maya, balli e canti con Guido Lembo

Parentesi vacanziera prima del ritorno in Rai   Veronica Maya, balli e canti alla taverna Anema e Core di Capri. Prima di…

16 Giu 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri: bagnate le scale della Piazzetta

La cittadina isolana imita Firenze per non far sedere i turisti per bivaccare   Capri – Ed anche la cittadina isolana imita…

14 Giu 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Emergenza idrica a Ravello

Senz'acqua zone Monte Brusara, Sambuco e Toro   È emergenza idrica a Ravello. La siccità degli ultimi mesi ha cominciato a farsi…

23 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il Galeone di Amalfi cede in curva

Sull’Arno i costieri non tengono il ritmo dei genovesi    Redazione – Non ce l’ha fatta il Galeone amalfitano sull’Arno che cede…

18 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook