Quaterna Sorrento, avanti in coppa

Incamera e guada i volenterosi sangiorgesi

 

 Nessun testo alternativo automatico disponibile.Sorrento – Il Sorrento battendo con quattro reti il Castel San Giorgio va avanti in coppa, dapprima incamera e poi guada i volenterosi sangiorgesi che macinano ma non raccolgono.

Era il ritorno del 2° turno della coppa Italia Dilettanti dopo il risultato ad occhiali di mercoledì 27 settembre, oggi ci sono state quattro reti che hanno permesso ai rossoneri, oggi in completo giallo bordato rossonero, di passare al turno successivo (ottavi di finali il 1° e 15 novembre), quello in cui troveranno il Nola che ha subissato il povero San Tommaso Avellino con ben 20 reti. Una gara in cui la prima frazione ha visto i costieri subito mettere le cose in chiaro con ben 3 reti, poi guadare i sangiorgesi nella seconda che hanno espresso una gran mole di gioco dalla  quale hanno ricavato poco costrutto. Solo in ‘Zona Cesarini’ e nell’extra time hanno cucito qualcosa anche da impensierire ma nulla più, poiché i sorrentini, davanti al sindaco Cuomo, presente in tribuna centrale, chiudevano la pratica Castel San Giorgio con la quarta rete.

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

La gara – PRIMO TEMPO

7’  S  Palla a giro dal limite di Pepe sul 1° palo ma De Luca distendendosi metteva in angolo.

8’/9’  S (rig)  1-0  Peppe batte l’angolo con palla in area è c’è un fallo su un giocatore costiero, l’arbitro non ha esitazioni ed indica il dischetto del rigore, batte Schettino ma De Luca buttandosi sulla sua destra respinge, arriva come un fulmine Di Gregorio e seccamente lo batte con un diagonale.

17’  S  Vitale batte da circa 20 metri ma la palla va alta.

21’  CSG  Mandile ci prova quasi da limite dell’area ma la sfera fa la fine di quella di Vitale.

22’  S  2-0  Raddoppio costiero con un tap-in di testa di Fiorentino ad incrociare sul primo palo, su cross di Matino da fondo campo.

30’  S  3-0  Punizione decentrata di Pepe dai 20 metri circa, palla contratta di braccio da un giocatore in barriera in area, altro rigore che stavolta però Schettino realizza con un tiro forte e secco alla destra di un proteso De Luca che non può nulla.

35’  S  Spunto sulla destra di Fiorentino, dribbla due avversari ed entra in area allungadosi un po’ la sfera che però colpisce ma l’estremo rossoblù respinge in uscita.

43’  CSG  Palla liftata a pallonetto di Albano che non sorprende Munao ma termina di poco sul set.

Il Sorrento, con uno schema a fisarmonica, Matino fa la spola sulla fascia, subisce le fiammate iniziali ed aggressive dei sangiogesi che però subito vengono spente dalle tre reti, costruite con delle buone ed efficaci azioni che in prevalenza si sono svolte sulle fasce, con buoni spunti ed inserimenti, anche se a volte c’è qualche defaillance in qualche rilancio, in qualche errata posizione ed in qualche testardaggine di un giocatore. Il che fa saltare spesso mister Guarracino che si arroventa come il rosso ferro del fabbro.

L'immagine può contenere: persone che praticano sport, stadio e spazio all'aperto

SECONDO TEMPO

43’  CSG  In area, decentrato sulla destra Siano innesca un diagonale che Munao sventa.

47’  S  4-0  Staffilata diagonale in area a pelo d’erba di Gargiulo Alfonso e palla in rete sul palo lungo, dopo un’azione insistita di Gargiulo Alessandro sulla fascia destra.

 Come si vede non c’è stato nulla da scrivere se non quando siamo ai titoli di coda con i sangiorgesi che battono cassa in una ripresa discretamente controllata dai costieri che li tengono a bada con un discreto giro palla. Le sostituzioni, che sono all’ordine del giorno, non apportano granché, si tenta qualcosa con i calci da fermo, spesso angoli, ma anche qui sotto il vestito niente, si combatte strenuamente su ogni palla, specie da parte degli ospiti, qualche proiezione in avanti di qualche neoentrato che vuole mettersi in mostra ma non si mostra.

In definitiva una discreta gara da parte dei rossoneri che però non ha convinto molto mister Guarracino che è soddisfatto del passaggio al turno successivo ma non alquanto della prestazione dei suoi che devono ancora assimilare qualcosa. Qualche rilancio e qualche posizione devono essere ancora sincronizzati, per riuscire ad avere la loro efficacia. E domenica 15 ottobre lo stesso avversario sarà di scena ancora al campo Italia, ma non vestirà gli abiti della coppa.

Le foto a corredo dell’articolo sono di Giuseppe Spasiano

 

L'immagine può contenere: persone che praticano sport, cielo e spazio all'aperto

COPPA ITALIA DILETTANTI 2017-18 –  2° TURNO – RITORNO

SORRENTO 1945  – CASTEL SAN GIORGIO   4-0

Goals: pt – 9’ Di Gregorio, 22’ Fiorentino, 30’ (rig) Schettino; 47’st Gargiulo Alf.

SORRENTO (4-4-2): Munao; Di Gregorio, Calabrese, Guarro, Rizzo; Masi (29’st Falanga), Pepe (7’st Gargiulo Als), Vitale, Matino (27’st Ruocco); Fiorentino (18’st Vacca), Schettino (38’st Gargiulo Alf).

A disp: D’Esposito, Cifani.   Allen: Antonio Guarracino.

CASTEL SAN GIORGIO (4-3-3): De Luca; Somma, Romano M (1’st Siano),Terlino (37’ Vitiello), Nocerino; Ferrara (31’st Califano), Mandile (24’st Olimpo), Matrone; Maio, Albano, Napoletano (11’ Romano U).

A disp: Cesarano, Di Marino.  Allen: Gerardo Franza.

Arbitro: Emanuele Coluccino di Avellino.

Assistenti: Francesco Ianniello e Giovanni Scarpa di Nocera Inferiore.

Ammonti: 27’pt Somma (CSG); st – 4’ Rizzo (S), 44’ Olimpo (CSG), 45’ Albano (CSG) e Calabrese (S).

Note: giornata serena, 27°; erba sintetica buona; spettatori 200 circa (20 circa da Castel San Giorgio).

Angoli:  4-11.   Recuperi: 0’pt e 4’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Antonella Ossorio a Piano parlando de ‘La cura dell’acqua salata’

Il suo romanzo è una rocambolesca saga di una famiglia che è vittima di una singolare maledizione  Piano di Sorrento –…

17 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, la Pizza a Metro compie 50 anni

Ci saranno ben 50 chef stellati anche per la sedicesima edizione di Festa a Vico   Vico Equense – 50 anni, tanti…

23 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Lavori in fase di ultimazione al piano superiore del Centro…

Sorgerà anche una mediateca pubblica Sono oramai in fase di ultimazione i lavori di ristrutturazione del piano superiore del Centro Congressi…

22 Mag 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'ultima foto scattata dall'aereo che sorvola Capri prima di scomparire…

Continuano le ricerche in mare, si spera di trovare ancora in vita le due persone che erano sul velivolo Lungo un…

15 Mag 2018 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

“Grande bellezza, pessime strade”: su Rai Tre il corteo di…

L’inviato Enzo Ragone ha preso parte alla marcia per raccogliere le testimonianze dei cittadini "Costiera Amalfitana, grande bellezza pessime strade". Si intitola…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Incidente a Minori nella notte: auto travolge passante, è grave…

Nel mentre, un ulteriore incidente a Positano ha coinvolto un ciclomotore con a bordo due stranieri che ha investito un…

15 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook