Punta Campanella, spettacolare incontro con una rana pescatrice (Video)

Due sub del Centro Immersioni di Massa Lubrense, si sono imbattuti in un grosso esemplare

Hal - Lophius piscatorius.jpg

Rana pescatrice

 

Massa Lubrense – Due giorni fa c’è stato uno spettacolare incontro con una rana pescatrice nelle acque dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella da parte di due sub del Centro Immersioni di Massa Lubrense, si sono imbattuti in un grosso esemplare.

Lorenzo Corcione e Vincenzo Coppola, questi i nomi dei due esperti sub che hanno avuto questo incontro ravvicinato con questo animale conosciuto anche come coda di rospo, è un pesce appartenente alla famiglia Lophiidae nelle profondità di Punta della Campanella, zona B del Parco.
I due hanno seguito per diversi minuti l’esemplare di rana pescatrice di oltre un metro di lunghezza. L’animale è sembrato a suo agio durante l’incontro. C’è stato anche un contatto diretto, con uno dei subacquei che ha poggiato la mano sulla pinna della rana pescatrice, quasi a scambiare un saluto.

La rana pescatrice o coda di rospo è una specie dalle abitudini solitarie, che passa la maggior parte del tempo infossata sul fondo, mimetizzata, in attesa delle prede. E’ molto diffusa nel mare del nord ma è presente anche nel mediterraneo.

Presenta una testa massiccia ricoperta di creste ossee e spine, appiattita e allargata, di forma ovale, così come la parte anteriore del corpo; il corpo è conico e la pelle è priva di squame. La bocca è molto grande e rivolta verso l’alto, con numerosi denti acuti: la mascella inferiore è prominente rispetto a quella superiore. Nella mandibola e lungo il corpo sono presenti delle appendici cutanee a forma di frange. La colorazione è bruno-olivastra o violacea sul dorso e bianca nel ventre; le pinne sono orlate di scuro.

“Un nuovo piacevole incontro nei nostri fondali – commenta Michele Giustiniani, presidente del Parco Marino di Punta Campanella – Mantenere un buon livello di biodiversità è un obiettivo fondamentale per noi”.
Negli ultimi anni sono tantissimi gli avvistamenti spettacolari nel Parco Marino, dai delfini sempre più numerosi, alle tartarughe, fino anche a un capodoglio segnalato lo scorso settembre e una teca ovarica di calamaro gigante qualche anno fa.

Video su: https://www.facebook.com/puntacampanella.parcomarino/videos/2185031558408925/?t=2

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, centenario della Prima Guerra Mondiale

E disvalamento della lapide in memoria di monsignore Michele Massa    Piano di Sorrento - Domenica 4 Novembre ricorre il centenario della Prima guerra mondiale - 1918-2018…

03 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti

La quinta edizione di Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti si svolgerà sabato 10 e domenica 11 Novembre…

10 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Natale in “panarella”, esteso l’orario per la Funivia del Faito

Anno record, Eav festeggia estendendo le corse anche nel periodo natalizio di Fiorangela d’Amora Anno record per la funivia del Faito, Eav…

27 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Si vende a Capri la lussuosa villa che fu frequentata…

Ancora intatta la sua stanza     A un prezzo superiore ai 10 milioni di euro, è in vendita in una delle zone…

09 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Improvviso stop all’eliambulanza, serata di paura a Capri

Per una partoriente conclusasi per fortuna con un lieto fine Vi era urgente necessità dell’elicottero del 118 per trasferire nella tarda…

08 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, sabato 10 novembre su Rai3 per la…

Tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d'Italia 2018   Redazione -…

09 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pescatori di frodo, la primula rossa in manette dopo 10…

Era riuscito a farla franca pescando tonni rossi sottomisura che poi rivendeva al mercato nero   di Petronilla Carillo   «Siete bravi, mi avete…

08 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook