Punta Campanella, integrazione e tutela ambientale con l’Erasmus del mare

Sono queste le linee guida del Proiect Mare

 Volontari Project Mare

Massa Lubrense – Integrazione culturale e tutela ambientale. Sono queste le linee guida del Proiect Mare, l’Erasmus dell’ambiente, che si svolge da sei anni nell’Area Marina Protetta di Punta Campanella. Oltre 30 volontari ospitati nelle precedenti edizioni, provenienti da Europa ma anche Nord Africa. Giovani studenti, appassionati e curiosi, pronti a mettersi in gioco e a collaborare con il Parco Marino nelle sue diverse attività. Come quelle della pulizia delle spiagge e del territorio.

Negli ultimi giorni, i volontari sono stati impegnati in un tour di pulizie di vari siti, in collaborazione con il Sant’Anna Institute di Sorrento che ospita studenti americani, sia di high school che di college, e con il WWF Penisola Sorrentina. Raccolta una tonnellata circa di immondizia tra sentieri e spiagge. I volontari hanno utilizzato anche le canoa e i retini per ripulire alcuni specchi d’acqua, in particolare quello di Crapolla, il caratteristico fiordo sulla costiera amalfitana.

Ma il lavoro dei giovani europei – quest’anno sono presenti due francesi, due portoghesi, un lettone e uno spagnolo – non si limita alla sola raccolta e catalogazione dei rifiuti. Fondamentali anche le attività di divulgazione sul tema dei rifiuti, a favore dei partecipanti, soprattutto più giovani. I volontari del Project Mare, formati e istruiti in merito, si trasformano in educatori ambientali, anche con attività ludico-didattiche, per far comprendere meglio il problema dei rifiuti nel mondo e soprattutto in mare.

“Ridurre le distanze tra i paesi europei, ecco l’obiettivo del programma ERASMUS+ che offre ai giovani l’opportunità di spendere un periodo in un altro paese europeo per conoscerne la cultura, la lingua e le tradizioni – commenta Antonino Miccio, direttore dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella – Questi ragazzi si tuffano con entusiasmo nel mondo della conservazione della natura e del mare, di cui ci occupiamo da ben 20 anni e offrono un contributo prezioso per le nostre attività.”

“Si tratta di uno scambio culturale importante, e un ulteriore modo per far conoscere e apprezzare le nostre bellezze ambientali all’estero – dichiara Michele Giustiniani, Presidente del Parco – Il progetto consente a giovani attivisti di conoscere il mare e le sue meraviglie, per imparare a rispettarlo e conservarlo, secondo le regole del Parco Marino. Oltre a pulire spiagge, educare i diportisti con kayak, e lavorare con i bimbi locali e stranieri, organizziamo anche serate legate a ognuno dei paesi presenti, in modo da far sentire tutti più integrati nell’unione Europea”.

Le attività del Project Mare proseguiranno nel corso di tutta l’estate e si concluderanno solo ad autunno inoltrato.

Fonte puntacampanella.org

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

L’Istituto nautico “Nino Bixio” partecipa al progetto di Marevivo

Gli studenti svolgeranno diverse attività, sia in aula che outdoor, sulla salvaguardia dell’ecosistema marino   Redazione - Ha preso il via l’11…

13 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano, una petizione per tenere alta l’attenzione

Ha preso il via sulla piattaforma change.org una raccolta di firme che sono arrivate a più di 300   Meta - Ha…

29 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Chef di agriturismi ed allievi degli istituti alberghieri a confronto

A Vico Equense all’Istituto alberghiero ‘Francesco de Gennaro’ la manifestazione regionale ‘Agrichef 2019’    Vico Equense - All’Istituto alberghiero ‘Francesco de Gennaro’…

04 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri-Sant’Agnello: calciatore si infortuna durante un’azione di gioco, ambulanza al…

Nei minuti di recupero della partita valida per il campionato di Prima Categoria   Un infortunio nei minuti di recupero della partita…

10 Feb 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Numero chiuso, mentre Capri tentenna Venezia fa sul serio

Obbligo di prenotazione per accesso in città dal 2022   Il numero chiuso per il turismo ‘mordi e fuggi’ di Venezia sta…

06 Feb 2019 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tutto pronto per il Gran Carnevale di Maiori

Venerdì 15 febbraio (ore 10.30) Conferenza Stampa di presentazione presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno   …

14 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Frana Tramonti-Maiori: domani sopralluogo tecnico della Provincia

Riapertura in giornata? Sono trascorsi dieci giorni dall'evento franoso di Pucara che ha provocato l'interruzione del collegamento viario fra Tramonti e…

10 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook