A proposito dei voucher.

Il pensieto del senatore 5stelle Sergio Puglia sul tema dei voucher.

Possiamo affermare che il Governo #PD è schiavo di un Sistema che genera povertà tra le persone comuni, è schiavo di un modo ottuso di leggere la realtà, è schiavo di un pensiero che schiaccia ed affoga il popolo italiano

Volete capire di quale pensiero è schiavo?

Allora ascoltate cosa ha scritto il Governo PD nella memoria presentata a difesa della norma dei voucher (del Jobs Act). La leggiamo, direttamente nella Sentenza della Corte. Il Governo PD ha “chiesto di dichiarare inammissibile il referendum abrogativo, in particolare sul presupposto della necessità di una regolamentazione del lavoro accessorio, in quanto di interesse costituzionale, per essere la normativa in oggetto contraddistinta dal proposito di tutelare la dignità del lavoratore, il cui venir meno pregiudicherebbe la tutela enunciata dai principi recati dagli artt. 1, 4, 35 e 36 Cost”

AVETE —- CAPITO —– BENE !

Per il Governo del Partito Democratico il voucher serve per “tutelare la dignità del lavoratore”
e la sua abrogazione pregiudica questi principi costituzionali:

articolo 1 della Costituzione contiene questo principio:.
“1. L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.”
—> (quindi per il PD l’Italia è una Repubblica democratica, fondata sui voucher).

articolo 4 della Costituzione contiene questo principio:.
“4. La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.
—> (quindi per il PD iL voucher rende effettivo il diritto del lavoro e lo promuove).

articolo 35 della Costituzione contiene questo principio:.
“35. La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni.”
—> (quindi la Repubblica secondo il PD tutela il lavoro con i voucher).

E poi…..

articolo 36 della Costituzione contiene questo principio:.
“36. Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa.”
—> (sarebbe superfluo aggiungere un’osservazione, ma non resisto a farla: quindi per il PD i voucher assicurano, sufficientemente, il lavoratore e la sua famiglia di avere un’esistenza libera e dignitosa )

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Pini Villa Fondi. ..in due si salvano dalla motosega

Rassegna Stampa AGORÀ Ricorderete il provvedimento d’urgenza con cui il Sindaco Vincenzo Iaccarino ordinò all’Ingegnere Graziano Maresca il taglio di ben…

16 Giu 2017 Campania Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, morto in mare ed auto in fiamme

Un uomo è colto da malore mentre nella notte va in fuoco una 500    Meta – In poche ore due avvenimenti…

21 Giu 2017 Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Abbiamo il depuratore ma ancora c'è tanto da fare per…

di Raffaele Attardi La Grande Onda Tutte le carenze denunciate dalla nota inviata dal Comune di Vico alla regione Campania hanno…

15 Giu 2017 Vico Equense Redazione

Capri

Veronica Maya, balli e canti con Guido Lembo

Parentesi vacanziera prima del ritorno in Rai   Veronica Maya, balli e canti alla taverna Anema e Core di Capri. Prima di…

16 Giu 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri: bagnate le scale della Piazzetta

La cittadina isolana imita Firenze per non far sedere i turisti per bivaccare   Capri – Ed anche la cittadina isolana imita…

14 Giu 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Il Galeone di Amalfi cede in curva

Sull’Arno i costieri non tengono il ritmo dei genovesi    Redazione – Non ce l’ha fatta il Galeone amalfitano sull’Arno che cede…

18 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

17 e 18 giugno Regata Repubbliche Marinare a Pisa

Ecco il programma completo   Pubblicato il programma completo della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare che si volgerà a Pisa il 17…

16 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook