Prende il via la rassegna ‘Torre Turbolo’

Sul sagrato dell’Antica Cattedrale ci sarà la presentazione del cartellone dell’estate 2017

 

 Risultati immagini per torre turbolo massa lubrenseMassa Lubrense – Ed anche quest’anno prende il via la rassegna ‘Torre Turbolo’ e sul sagrato dell’Antica Cattedrale ci sarà la presentazione del cartellone dell’estate 2017.

Nella sera del 7 agosto sul suddetto sagrato, alle ore 21.00, ci sarà la presentazione dell’evento dell’estate 2017 della manifestazione con la partecipazione di Biagio Izzo e Mario Maglione, che sono la strana coppia di questa estate ed inscenano monologhi e canzoni, suoni armonici e dissonanze.

Questo è solo l’inizio di una kermesse che si svolgerà fino al 20 agosto, e saranno di scena Gea Martire, le SeSèMaMà, Lello Giulivo, Nunzia Schiano, Giovanni Mauriello, Masimo Andrei, Nino Buonocore, e per finire Frida Kahlo, tutti alle ore 21.00.

Nel largo Gioacchino Murat il 10 agosto sarà di scena Gea Martire con ‘Per disgrazia ricevuta’ di Manlio Santanelli. La protagonista (Gea Martire) inoltra la sua domanda di grazia San Gennaro, nella speranza di dare alla sua vita un assetto più tranquillo e invece… la poverina è costretta a confrontare la propria nuova condizione con quella di un’altra devota (sempre lei), che forse ha ricevuto una grazia anche più scomoda della sua e ‘deve fare di necessità virtù’.

Il giorno dopo ci sono le SeSèMaMà, con Annalisa Madonna Fabiana Martone Brunella Selo Elisabetta Serio, che sono un gruppo di 4 artiste napoletane, ognuna con un proprio percorso già affermato e consolidato negli anni, che lo scorso anno si incontrano con la voglia di misurarsi in un repertorio che le veda protagoniste sul piano vocale, strumentale, compositivo e della cura degli arrangiamenti. E portano in scena ‘Senza Paura’.

Il 12 agosto, nel Largo Gioacchino Murat,  Lello Giulivo in ‘Il governatore di Capri e il marchese della Lobra’, una lettura teatrale con Gennaro Monti e Gius Gargiulo.

Il governatore inglese dell’isola atlantica, Hudson Lowe, divenuto il ‘carceriere di Napoleone’, riceve la visita di un marchese di Massalubrense, Roberto Ragol, conosciuto durante il suo viaggio in Italia. Il pretesto della visita è quello di un’onorificenza borbonica da consegnare a Lowe per la sua conquista di Capri nel 1806 e per la sua tenace resistenza prima della resa nel 1808 ai francesi. Per Roberto, in realtà, con questo viaggio, si tratta di riconquistare la fiducia di Ferdinando di Borbone e di dimostrargli la sua devozione.

Il 13 agosto alle ore 21 nella stessa location va in scena ‘Fèmmene’ con Myriam Lattanzio, Francesco Ponzo (chitarra) e Roberto Giangrande (contrabbasso). Con Fèmmene entriamo in una galleria umana, una serie di ritratti femminili, di voci di donne. In questa galleria ognuna di esse rappresenta una tessera di quel mosaico complesso ed affascinante che è l’animo umano femminile. Donne rappresentate nella loro forza e nella loro fragilità insieme.

Sempre nel Largo Gioacchino Murat, sarà di scena il 16 agosto Giovanni Muriello con Matteo Mauriello in ‘Pulcinella e compagnia bella’ scritto da Paola Ossorio e con le musiche originali di Germano Mazzocchetti per la regia di Bruno Buonincontri.

La pièce incentrata intorno alla figura di Pulcinella come personaggio contemporaneo e quotidiano  è stata adattata nella forma di ‘racconto di formazione’. L’arco temporale della vicenda, infatti, va dal momento in cui il figlio appena nato incontra il padre fino a quello in cui, una volta cresciuto, se ne distacca.

Il 17 agosto alle 21, sempre in largo Gioacchino Murat, è in programma ‘Favole del Mare’, con Massimo Andrei, Christian Moschettino ed Eduarda Iscaro, scritto e diretto da Massimo Andrei.

Due cantastorie, padre e figlia, arrivano in un posto di mare, si preparano come fanno di solito e poi cominciano a raccontare fatti accaduti a loro, ad altri, al mondo…, ma niente ‘nciuce, calunnie o levate ‘e stima, ca so’ cose ‘e barbiere, prievete, ‘nciucesse e capere! Con la forza, la bellezza e la magia della parola ci conducono nel gioco ammaliante dell’evocazione, tra coralli, conchiglie, quadri marini e code ‘e pesce.
Mentre il 18 agosto il cartellone prevede il concerto di Nino Buonocore che porterà in scena il progetto ‘Misla’, acronimo di ‘Metti in salvo l’amore’: un lungo viaggio nella sua carriera da ‘Scrivimi’ a ‘Millenovecento73’ passando da ‘Abitudini’ e ‘Rosanna’.
In ‘Misla’, Buonocore rivisita il suo repertorio senza troppi fronzoli, puntando alla sacralità del connubio tra testo e musica. Si chiude il 20 agosto alle ore 21.00 nel largo Gioacchino Murat con Frida Kahlo, Titti Nuzzolese e Peppe Romano in ‘Frida’, scritto e diretto da Mirko Di Martino.

“Non ho mai dipinto sogni. Ho dipinto la mia realtà”, ha più volte ripetuto la grande artista messicana Frida Kahlo. Parte da questo spunto lo spettacolo ‘Frida’, che racconta i dipinti di Frida a partire dalle sue lettere, oppure, al contrario, la vita di Frida a partire dai suoi dipinti: il testo è infatti scritto rielaborando dalle testimonianze dei due protagonisti e delle persone che li conobbero, dedicando grande spazio alle lettere di Frida, al suo diario privato, e all’autobiografia di Diego Rivera.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Per chi è ‘na bona furchetta, cannelloni al ragù

Il primo prototipo di cannellone forse lo si fa risalire all’Ottocento    Costiera sorrentina – Non è molto sicura l’origine di questo…

20 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Con banconota falsa azzardano a comprare gratta e vinci

Tre 16enni lo provano nella tabaccheria della stazione ricalcando il film di Totò ma poi sono denunciati    Meta - Tre 16enni…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, momenti concitati su treno della Circum

Un cittadino dell’Est Europa rifiuta di acquistare un biglietto ed è stato portato in caserma   Vico Equense – Ci sono stati…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Ennesimo incidente stradale sulla via che collega il Porto con…

Auto esce fuori strada e finisce in un fondo sottostante, per fortuna nulla di grave per la donna alla guida Poteva…

22 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Abusivismo, a Capri i vertici dei carabinieri

Per fare il punto sulle attività di indagine di Anna Maria Boniello   CAPRI - Carabinieri in prima linea nella lotta all'abusivismo edilizio…

16 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Nuova destinazione per il convento San Domenico di Maiori

Una scuola di alta formazione turistica Una scuola di alta formazione professionale di management turistico. È quanto immaginato dall'Amministrazione comunale di…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Una nuova mappa turistica per Amalfi

Il Consorzio degli albergatori premia le strutture di qualità Sette percorsi di visita che, oltre agli itinerari classici, propongono esperienze insolite…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook