Premio Penisola Sorrentina, premio speciale a Giancarlo Magalli

Con pungente ironia. “Grande questo tributo pre mortuale”

 

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, persone in piedi e sMS

Foto di Emanuele Anastasio

 Piano di Sorrento – Giancarlo Magalli che era il più atteso dei premiati non ha smentito la sua pungente ma benefica ironia: “Grande questo tributo pre mortuale”, ha ricevuto il premo speciale ‘Dino Verde’.

La sua ironia ha fatto da contorno a questa sua ascesa sul palco del teatro delle Rose, dove nella serata del 28 ottobre c’è stata quella di gala del premio ‘Penisola Sorrentina Arturo Esposito’, organizzato da 22 anni dal factotum Mario Esposito, e quest’anno ha avuto come madrina la top model Cicelys Zelies. L’autore e conduttore dei Fatti Vostri di Rai2, ha puntato l’accento che oggi la televisione “la scrivono altri ma non in Italia, per cui non è un prodotto italiano. Sono dei formati provenienti dall’estero”. Mentre il segreto de “I fatti vostri è che è un contenitore.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi

Foto di Emanuele Anastasio

Le notizie cambiano ed i giornali perciò non invecchiano ed anche noi con le notizie non invecchiamo”. Il premio speciale è nominato a Dino Verde, che fu uno scrittore, paroliere, drammaturgo e sceneggiatore che nacque a Napoli, ed è entrato nella storia della musica italiana come autore di classici come Piove (Ciao ciao bambina) (con cui vinse il Festival di Sanremo 1959) e Resta cu’ mme, entrambi per Domenico Modugno e Romantica per Renato Rascel (con cui vinse il Festival di Sanremo 1960). La sterminata biografia di Giancarlo Magalli vede tra i grandi successi da lui scritti si ricordano ‘Non stop’, ‘Pronto Raffaella’ e tanti altri, ma poi è stato anche uno che ha frequentato le tavole del palcoscenico e la radio con la trasmissione ‘Bandiera gialla’ con Renzo Arbore e Gianni Boncompagni.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono

Foto di Emanuele Anastasio

Ed appunto che rifacendosi al nome dell’autore napoletano dello speciale premio che stava per ricevere, ha letto una poesia che egli scrisse in romanesco. E qui ha puntato l’accento sul fatto che un napoletano ha scritto una poesia in romanesco meglio di un romano. A consegnare il riconoscimento Rosanna Romano, direttrice generale per le Politiche Culturali ed il Turismo della Regione Campania; mentre l’autore Gustavo Verde, figlio di Dino, ha illustrato così la motivazione del premio: “Nel panorama dei conduttori, Magalli si è sempre distinto per il suo senso dell’humor, la battuta fulminante, l’impertinenza sorridente, che evidenziano i suoi trascorsi di autori di successo di programmi di intrattenimento. Una personalità forte, una voce fuori dal coro del conformismo mediatico, che non si è mai fatta imbrigliare e che va preservata come un raro patrimonio dell’Unesco televisivo”.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi

Foto di Emanuele Anastasio

Nella kermesse patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’altra star della serata è stata l’attrice Barbara De Rossi che con Francesco Branchetti hanno onorato la drammaturgia olandese con un premio all’interpretazione de ‘Il Bacio’, di Ger Thijs,  a gennaio prossimo al teatro San Babila di Milano. L’attrice ha ricordato che il suo “rapporto con il teatro è iniziato 22 anni fa, ma poi scelsi di crescere mia figlia e quando è diventata grane l’ho ripreso”. Ma ella non è solo impegnata sia con il cinema, il teatro o la televisione, lo è anche nel sociale per le donne “che è nato nel 1998. Mi sono impegnata e continuerò a farlo anche senza la televisione”.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e vestito elegante

Foto di Emanuele Anastasio

Chi ha fatto anche breccia ma era aspettato non solo dalle sue fan ma anche da i molti spettatori che hanno gremito la sala del teatro, è stato l’attore Lino Guanciale, protagonista della serie televisiva ‘La Porta rossa’ in onda su Rai 2. Il premio speciale ‘genius loci award’ è andato al regista e scrittore Francesco Pinto, direttore del Centro Produzioni Rai di Napoli. Due i premi per la musica. Il premio Lino Trezza assegnato agli Audio 2 per i venticinque anni di carriera. Gli straordinari autori di ‘Acqua e Sale’ hanno ripercorso successi ed emozioni ‘alla Battisti’. Ma prima che si mettessero in azione, e dopo le tante prove fatte con le due differenti chitarre, prima che andasse in onda la serata di gala, una di queste non ne voleva sapere tecnicamente di mettersi in moto, ma poi tutto è ritornato sui dovuti binari.

L'immagine può contenere: 5 persone, persone in piedi e vestito elegante

Foto di Emanuele Anastasio

Il premio alla carriera è stato invece assegnato ad Eugenio Bennato per il progetto musicale e teatrale ‘Da che Sud è Sud’, prodotto dalla Fox Band e dalla Music Show. ‘Da che Sud è Sud’ è una tournée teatrale da novembre in giro per l’Italia oltre che un disco composto da 12 brani inediti.

A fare gli onori di casa sono stati il sindaco Vincenzo Iaccarino e l’assessore all’Identità, Promozione e Partecipazione Marilù Cilento, con il sindaco che ha sottolineato come “quest’anno il Premio si presenta con una veste ulteriormente rinnovata grazie alla sinergia tra Comune ed organizzazione.

L'immagine può contenere: 1 persona, sul palco e sta suonando uno strumento musicale

Foto di Emanuele Anastasio

Abbiamo acceso i riflettori sulla città, sulle sue tradizioni ed i suoi valori che attraverso il Premio e gli eventi collegati per 4 mesi ci rendono protagonisti di una kermesse artistico culturale che ci aiuta a valorizzare ed a promuovere anche turisticamente il nostro patrimonio ambientale”. Un premio che è stato concepito come un’esposizione campana delle culture in linea con la strategia e le azioni del POC Campania 2014-2020, guardando ad attori, interpreti, ma anche spettacoli, festival, tournée, campagne di comunicazione che rappresentano

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sul palco, notte e concerto

Foto di Emanuele Anastasio

il patrimonio culturale delle diverse regioni italiane. Ed infatti che esso è stato anche in Basilicata, Puglia e Liguria, e proprio con quest’ultima che è stato ricordato il gemellaggio tra la Penisola Sorrentina e la Liguria nel segno della cultura, del turismo e del marketing territoriale. E, proprio per suggellare questo scambio culturale, è intervenuto direttamente il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che ha ricevuto il premio per Istituzioni. Non è la prima volta, in effetti, che le due regioni affacciate sul Mediterraneo costruiscono un dialogo: ad aprile, i due governatori, Vincenzo De Luca e Giovanni Toti, hanno firmato un accordo istituzionale per lo sviluppo dell’economia del mare. “Il Premio – ha affermato il patron Mario Esposito – è riuscito così a raggiungere una levatura nazionale, affiancato dall’Amministrazione comunale di Piano di Sorrento ed inserito nei Grandi Eventi della Regione Campania”.

L'immagine può contenere: 9 persone, matrimonio e vestito elegante

Foto di Emanuele Verde

E dopo questa 22esima edizione si aspetta la 23esima.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, quattro giorni di Black Friday

Tante promozioni: “Non solo abbigliamento, la convenienza è per tutti i settori”, dice il presidente dell’Ascom   Gianluca…

22 Nov 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta a Meta alla scoperta dei centri storici

GEOGRAFIA NASCOSTA DELL'ITALIA ESTERNA 2017 IV EDIZIONE Meta (NA) - 11 e 12 Novembre 2017 Giornate di paesologia, mareologia, arte, cultura, artigianato e…

06 Nov 2017 Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Isolata ancora la frazione Monte Faito

La strada è stata liberata ma è interdetta al traffico per il costone che non è sicuro   Vico Equense – Resta…

14 Nov 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Truffe on line sempre più ingegnose, numerosi capresi tra le…

Ecco i 7 consigli per difendersi   Le truffe sono spesso dietro l’angolo. Anche online, o meglio, soprattutto online, dove con la…

22 Nov 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festività di Capodanno a Capri: affidata alla Ellegi l'organizzazione delle…

La sera del 30 Ron in concerto. San Silvestro con la Gucci band, i dj e Mary Boccia   Capri -…

20 Nov 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

Maiori: trovato con una pistola scacciacani in auto

Denunciato 27enne napoletano   La scorsa notte, i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Amalfi, agli ordini del maresciallo Matteo Cecini e coordinati dal…

20 Nov 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Put costiera sorrentina-amalfitana: rinviato l’ok

Ritirata la proposta di legge perché necessita di alcune modifiche tecniche  Costa delle sirene - La Commissione Urbanistica ha rinviato l’ok al…

17 Nov 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook