Pompei, allerta alta terrorismo

Nella città mariana dopo il fatto dell’algerino si teme per il Parco Archeologico

 

Redazione – Quello che sta accadendo in queste ultime ore in Italia ha fatto innalzare l’allerta terrorismo e dopo il fatto dell’algerino che si è schiantato con l’auto contro le fioriere del Santuario, si teme per il Parco Archeologico. 

Quello che si potrebbe definire un attentato verso uno dei simboli del cattolicesimo famoso in tutto il mondo, ha fatto salire il grado di allerta nella cittadina devota alla Madonna, ma non solo in essa, perché si è tenuto negli uffici della prefettura di Napoli il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza.

Infatti le operazioni antiterrorismo che sono scattate in tutta la nazione, con perquisizioni anche nella città partenopea e nella Regione, e con gi arresti effettuati di jihadisti ritenuti vicini ad Anis Amri, l’attentatore ai mercatini di Natale di Berlino del dicembre del 2016, hanno fatto alzare il codice di allerta. Perciò c’è stata la riunione di questo comitato che ha decretato l’innalzamento delle misure di sicurezza a Napoli ed in tutta la Città Metropolitana, in occasione delle festività pasquali. Sul terreno scenderanno oltre 1.500 agenti, che presidieranno gli obiettivi ritenuti sensibili, come i luoghi di culto, i musei e le stazioni ferroviarie, e nella città mariana i fari sono puntati su uno dei siti archeologici più visitati del Paese, considerato, proprio per questo, ad alto rischio: si tratta del Parco Archeologico, che ogni anni viene visitato da milioni di turisti.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

I primi 40 anni di Donato Cellini

Una serata all’insegna di qualche sorpresa    Piano di Sorrento – Eppure ci è arrivato agli anta e sono i primi 40…

20 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

In manette due ladri di sigarette

Il duo segue l’auto del tabaccaio e nei pressi della tabaccheria gli rubano un pacco contenente 48 stecche di sigarette   Vico…

19 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi abbraccia i suoi campioni

25 giugno festa in piazza per i vincitori della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare A tre settimane dallo spettacolare successo del…

21 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook