Piano, banca dati del dna canino delle feci

Il Comune dopo la schedatura attraverso essa identificherà i responsabili e potranno essere puniti che non le raccoglierà

Municipio

 Piano di Sorrento – Sarà messa in opera una banca dati del dna canino delle feci e dopo la schedatura attraverso essa si identificheranno i responsabili e potranno essere puniti che non le raccoglierà.

Un sistema che già è operativo sia in varie città italiane che in alcuni quartieri di Napoli, che vuol far si che ci sia più pulizia sia sui marciapiedi, dove spesso si vedono questi escrementi fare

bella ‘mostra’ sui quali spesso si ci va a finire dentro, e sia nella strade per salvaguardare il decoro urbano.

La procedura è quella che ogni cittadino che abbia un ’amico a quattro zampe’ lo sottoponga ad un prelievo gratuito del campione del dna, che poi sarà inserito nella suddetta banca dati, in modo che quando l’animale facesse le deiezioni sui marciapiedi, nella strade o nelle aiuole ed il padrone non le dovesse raccogliere, si passerà all’azione. Saranno raccolte ed analizzate per confrontarle con i dati inseriti, così facendo si risalirà ad identificare il proprietario dell’animale ed a sanzionarlo.

Ci saranno delle sanzioni, in primis a chi non farà sottoporre il proprio cane al prelievo gratuito di un campione, che andranno dai 50 a i 75 euro e sarà inserito nella lista degli ‘osservati speciali’, poi al proprietario che sarà identificato per non aver raccolto le feci del suo cane, scatterà una multa di 103 euro o per addirittura arrivare a 3mila fino alla reclusione per un anno.

Insomma chi non raccoglie gli escrementi del proprio ‘amico a quattro zampe’ non la passerà liscia.

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, centenario della Prima Guerra Mondiale

E disvalamento della lapide in memoria di monsignore Michele Massa    Piano di Sorrento - Domenica 4 Novembre ricorre il centenario della Prima guerra mondiale - 1918-2018…

03 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti

La quinta edizione di Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti si svolgerà sabato 10 e domenica 11 Novembre…

10 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Natale in “panarella”, esteso l’orario per la Funivia del Faito

Anno record, Eav festeggia estendendo le corse anche nel periodo natalizio di Fiorangela d’Amora Anno record per la funivia del Faito, Eav…

27 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Si vende a Capri la lussuosa villa che fu frequentata…

Ancora intatta la sua stanza     A un prezzo superiore ai 10 milioni di euro, è in vendita in una delle zone…

09 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Improvviso stop all’eliambulanza, serata di paura a Capri

Per una partoriente conclusasi per fortuna con un lieto fine Vi era urgente necessità dell’elicottero del 118 per trasferire nella tarda…

08 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, sabato 10 novembre su Rai3 per la…

Tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d'Italia 2018   Redazione -…

09 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pescatori di frodo, la primula rossa in manette dopo 10…

Era riuscito a farla franca pescando tonni rossi sottomisura che poi rivendeva al mercato nero   di Petronilla Carillo   «Siete bravi, mi avete…

08 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook