Il Papa: “E’ bello: la Chiesa che ci fa nascere”

Udienza Generale di Papa Francesco del  2.  5.  2018.

Il Papa: “E’ bello: la Chiesa che ci fa nascere, la Chiesa che è grembo, è madre nostra per mezzo del Battesimo” .

      La Nota del prof. Antonio Colasanto solitamente offre un digest delle catechesi, omelie,discorsi e messaggi di Papa Francesco

Catechesi sul Battesimo. 5: La rigenerazione.

 

La catechesi sul sacramento del Battesimo  –  ha detto Papa Francesco in apertura della catechesi del mercoledì –  ci porta a parlare oggi del santo lavacro accompagnato dall’invocazione della Santissima Trinità, ossia il rito centrale che propriamente “battezza” – cioè immerge – nel Mistero pasquale di Cristo (cfr Catechismo della Chiesa Cattolica, 1239).

Il senso di questo gesto lo richiama san Paolo ai cristiani di Roma, dapprima domandando: «Non sapete che quanti siamo stati battezzati in Cristo Gesù, siamo stati battezzati nella sua morte?», e poi rispondendo: «Per mezzo del battesimo […]siamo stati sepolti insieme a lui nella morte affinché, come Cristo fu risuscitato dai morti […], così anche noi possiamo camminare in una vita nuova» (Rm 6,4). Il Battesimo ci apre la porta a una vita di risurrezione, non a una vita mondana. Una vita secondo Gesù.

Il fonte battesimale è il luogo in cui si fa Pasqua con Cristo! Viene sepolto l’uomo vecchio, con le sue passioni ingannevoli (cfr Ef 4,22), perché rinasca una nuova creatura; davvero le cose vecchie sono passate e ne sono nate di nuove (cfr 2Cor 5,17).

 

Le immagini della tomba e del grembo materno riferite al fonte, sono infatti assai incisive per esprimere quanto avviene di grande attraverso i semplici gesti del Battesimo.

Quanti siete rinati da questo fonte, sperate il regno dei cieli».

 

E’ bello: la Chiesa che ci fa nascere, la Chiesa che è grembo, è madre nostra per mezzo del Battesimo.

Se i nostri genitori ci hanno generato alla vita terrena, la Chiesa ci ha rigenerato alla vita eterna nel Battesimo. Siamo diventati figli nel suo Figlio Gesù (cfr Rm 8,15; Gal 4,5-7). Durante tutta la vita il Padre ci dice: “Tu sei il mio figlio amato, tu sei la mia figlia amata”. Dio ci ama tanto, come un Padre, e non ci lascia soli. Questo dal momento del Battesimo. Rinati figli di Dio, lo siamo per sempre! Il Battesimo infatti non si ripete, perché imprime un sigillo spirituale indelebile: «Questo sigillo non viene cancellato da alcun peccato, sebbene il peccato impedisca al Battesimo di portare frutti di salvezza» (CCC, 1272).

 

Avete capito quest’ultima cosa? Dio mai rinnega i suoi figli. Lo ripetiamo tutti insieme? “Dio mai rinnega i suoi figli”. Incorporati a Cristo per mezzo del Battesimo, i battezzati vengono dunque conformati a Lui, «il primogenito di molti fratelli» (Rm 8,29). Mediante l’azione dello Spirito Santo, il Battesimo purifica, santifica, giustifica, per formare in Cristo, di molti, un solo corpo (cfr 1Cor 6,11; 12,13). Lo esprime l’unzione crismale, «che è segno del sacerdozio regale del battezzato e della sua aggregazione alla comunità del popolo di Dio» (Rito del Battesimo dei Bambini, Introduzione, n. 18, 3). Animato dall’unico Spirito, infatti, l’intero Popolo di Dio partecipa delle funzioni di Gesù Cristo, “Sacerdote, Re e Profeta”, e porta le responsabilità di missione e servizio che ne derivano (cfr CCC, 783-786). Cosa significa partecipare del sacerdozio regale e profetico di Cristo? Significa fare di sé un’offerta gradita a Dio (cfr Rm 12,1), rendendogli testimonianza per mezzo di una vita di fede e di carità (cfr Lumen gentium, 12), ponendola al servizio degli altri, sull’esempio del Signore Gesù (cfr Mt 20,25-28; Gv 13,13-17).

 

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Antonella Ossorio a Piano parlando de ‘La cura dell’acqua salata’

Il suo romanzo è una rocambolesca saga di una famiglia che è vittima di una singolare maledizione  Piano di Sorrento –…

17 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

20° "Premio Capo d'Orlando", insignite nuove eccellenze

Si guarda al futuro proiettato verso la ricerca, sia in medicina, come nelle politiche biosostenibili Di Claudia Esposito Vico Equense - Vent'anni…

26 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Lavori in fase di ultimazione al piano superiore del Centro…

Sorgerà anche una mediateca pubblica Sono oramai in fase di ultimazione i lavori di ristrutturazione del piano superiore del Centro Congressi…

22 Mag 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'ultima foto scattata dall'aereo che sorvola Capri prima di scomparire…

Continuano le ricerche in mare, si spera di trovare ancora in vita le due persone che erano sul velivolo Lungo un…

15 Mag 2018 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

“Grande bellezza, pessime strade”: su Rai Tre il corteo di…

L’inviato Enzo Ragone ha preso parte alla marcia per raccogliere le testimonianze dei cittadini "Costiera Amalfitana, grande bellezza pessime strade". Si intitola…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Incidente a Minori nella notte: auto travolge passante, è grave…

Nel mentre, un ulteriore incidente a Positano ha coinvolto un ciclomotore con a bordo due stranieri che ha investito un…

15 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook