Natanti di diporto, Gallo (M5S) scrive all’Agcm

Turbativa mercato noleggio

 

 Immagine correlataNapoli – “Ho scritto all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per segnalare una turbativa di mercato sul noleggio dei natanti di diporto. In Campania si sta verificando una situazione paradossale, destinata ad accrescere la potenza economica e commerciale solo delle grandi compagnie di navigazione. E’ una contraddizione in termini, in un territorio come quello costiero campano, che vive di un’economia legata al mare, sia turistica che commerciale. E il Movimento 5 Stelle è l’unica forza politica che, nei fatti, non ha abbandonato i marittimi, vittime di normative astruse, direttive inapplicabili e disposizioni confusionarie”.

Lo dichiara il deputato del Movimento 5 Stelle, Luigi Gallo, annunciando di aver scritto all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

“Le Capitanerie di Porto di Napoli, Castellammare di Stabia, Capri, e in generale dei golfi di Napoli e Salerno – segnala Gallo – sono state le uniche in Italia a emanare delle ordinanze relative al personale imbarcato sulle navi destinate al noleggio per attività turistiche. In queste ordinanze si richiede ai titolari o dipendenti delle ditte operanti nel settore del diporto, il titolo di Capobarca per la navigazione al di fuori del circondario marittimo che ha rilasciato l’autorizzazione. Numerose sono state le criticità sollevate in merito, compresi i ricorsi dei destinatari delle ordinanze che ne dichiarano l’illegittimità. Perplessità arrivano anche dal Consiglio di Stato e da Confindustia Nautica che ha parlato di un “grave danno alle attività professionali del noleggio nel diporto creando una turbativa del mercato”. In questa situazione, una richiesta del genere da un giorno all’altro manderebbe sul lastrico circa 300 imprese familiari, con un conseguente dramma sociale altissimo in un territorio che già vive un’emergenza disoccupazione gravissima; in questo momento le grandi compagnie di navigazioni sarebbero le uniche con personale imbarcato in possesso dei titoli richiesti. Se ci sono delle misure di sicurezza da introdurre e se c’è una regolamentazione da svolgere non deve essere fatta in modo che danneggi unilateralmente un’intera categoria di piccole imprese ma è necessario far partire un tavolo di concertazione politico con tutti i soggetti in campo. In attesa di questo, l’Agcm deve intervenire per evitare distorsioni di mercato a danno delle piccole imprese”.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Vallone Lavinola una risorsa del territorio

Rassegna stampa Si è svolto un convegno sul Vallone Lavinola.Riportiamo un passo dell'articolo di Gaetano Maresca Blogger La Riviera.…

23 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Galleria di Seiano-Pozzano, chiusure notturne per lavori

Interventi di manutenzione sugli impianti tecnologici   Vico Equense – In un comunicato diramato dall’Anas ci saranno delle chiusure notturne della galleria…

20 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook