Napoli, al Teatro Sancarluccio “Chesta sera si recita a suggetto”

Da Venerdì 12 a Domenica 14 Ottobre la Compagnia Attori Insieme presenta questa cab-commedia di Gianni Sanseverino al Teatro Sancarluccio di Napoli

 

Risultati immagini per locandina dello spettacolo "Questa sera si recita a soggetto" della Compagnia Attori Insieme

Locandina dello spettacolo “Questa sera si recita a soggetto” della Compagnia Attori Insieme. Foto di Marcello Norberth

Napoli – Riparte Venerdì 12 Ottobre la stagione teatrale della Compagnia Attori Insieme: la formazione guidata dal regista e attore professionista Gianni Sanseverino debutterà nella splendida cornice del Teatro Sancarluccio di Napoli con “Chesta sera si recita a suggetto”, una  cab-commedia – come ama definirla lo stesso Sanseverino – che strizza l’occhio al testo pirandelliano del 1928 ma in chiave totalmente comica e farsesca che regalerà al pubblico due ore di puro divertimento.

Il testo infatti, scritto e diretto dallo stesso Sanseverino, è ambientato all’interno di un teatro cittadino dove è andato in scena la sera precedente uno spettacolo che non ha convinto il Direttore che ha deciso di annullarlo; il capocomico della Compagnia, che incarna la figura dell’attore squattrinato, riesce a convincere il Direttore a dargli un’altra possibilità per la sera stessa chiedendo di rappresentare un suo cavallo di battaglia: ma la sua Compagnia gli ha dato forfait e allora da dove reclutare i nuovi attori? Dal pubblico che, variegato com’è quella sera, si renderà protagonista dello spettacolo: il nostro capocomico dovrà dirigere una formazione per niente preparata ma che riuscirà alla fine a convincere il Direttore.In scena, insieme a Gianni Sanseverino nel ruolo del capocomico Peppe, Ida Anastasio, Maria Rosaria Cafiero, Gianni Carrino, Mimmo Consiglio, Rino Grillo, Margot Marchese, Susy Massaro, Felice Pace, Peppe Sole e Martina Andrea Vinciguerra. Una schiera di attori navigati ed esperti con alle spalle considerevoli esperienze teatrali professionali. La regia è di Gianni Sanseverino, icostumi sono di Canzanella, lo storico laboratorio sartoriale del teatro napoletano, mentre la fonica e le luci sono affidate ad Armando Pace. Lo spettacolo si configura come un’esperienza meta-teatrale nella struttura e nella messa in scena ma portato all’assurdo – come sottolinea lo stesso Sanseverino – proprio per tutta una serie di   situazioni paradossali e rocambolesche che accompagneranno questa Compagnia “improvvisata” nel vero senso della parola nella messa in scena del dramma.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, nuovo concorso natalizio ed accensione luminarie

Buoni da spendere, gratta e vinci con vincita di altri 1000 premi in palio   Foto d'archivio Piano di…

08 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Nel centro storico di Meta torna il Contest a tempo…

La campagna di sensibilizzazione on the road per il patrimonio artistico-culturale Locandina PhotoGraphy Contest  Meta - Unire la…

07 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Il governatore De Luca illustra il Piano Lavoro in Costiera

In un incontro a Vico Equense e si punta a dare il lavoro a 10mila ragazzi al posto delle 13mila…

30 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Groviglio di ancore e catene nel porto di Capri

La nave veloce Caremar parte con 50 minuti di ritardo   Lunghi minuti di caos oggi pomeriggio nel porto di Capri: il…

04 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

“Aria di Natale” a Capri

Ecco il programma integrale di eventi e manifestazioni Al via a Capri a cura del Comune “Aria di Natale”, il programma…

29 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

ITINERARI DIGITALI IN COSTA D’AMALFI: ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO UNESCO

Saranno avviate le procedure di realizzazione dei percorsi progettuali previsti dal PON sulla valorizzazione del Patrimonio culturale Redazione - Presso l’aula…

04 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Amalfi, la fontana di Sant'Andrea torna a splendere [FOTO]

E' ritornata più bello che prima uno dei simboli cittadini insieme con il maestoso duomo dedicato all'apostolo Torna a splendere la…

30 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook