Monaci tibetani a Booksophia

Monaci tibetani a “Booksophia”. Al festival non solo classicità, apertura alla “diversità”


Sabato 14 ottobre si è concluso “Booksophia”, il primo festival della classicità tenutosi a Massalubrense, culla della cultura, cultura a 360°.

;

“Booksophia” non è solo classicità, è anche apertura alla “diversità”. La piccola cittadina massese ha accolto quattro monaci tibetani in tour dal monastero di Gaden Jangtse Tsawa Khangtsen, i cui canti di pace si sono levati alti e solenni. Ricco di significati il “Mandala”, espressione originale, fortemente simbolica dell’arte sacra tibetana. Coloratissimo, bello da vedere, il mandala è stato realizzato con tanta sabbia presso i giardinetti di piazza”Matteotti”, per poi essere distrutto, distribuita la polvere. È un simbolo spirituale e rituale che rappresenta l’universo, non è solo una forma d’arte, i mandala sono usati in numerose tradizioni spirituali, per focalizzare l’attenzione, per definire uno spazio sacro e per aiutare la meditazione.

Geshe Ngawang Dendup, Geshe Jamba Leta, Geshe Dorjee Ngudup e il naturopata, esperto in medicina tibetana, Karma Sangey, questi i nomi dei monaci tibetani che per un anno staranno a Roma, presso l’Istituto Samantabhadra, per continuare a prendersi cura di tutti coloro che nel corso del tempo, hanno trovato beneficio dalla loro millenaria scienza medica. “Booksophia”, iniziativa promossa dall’Archeoclub Lubrense presieduto da Stefano Ruocco e Domenico Palumbo , con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con il contributo dell’Amministrazione Comunale di Massa Lubrense, ed in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli, la rete Otis coordinata dalla prof.ssa Maria Rosaria Lo Monaco, il Circolo Endas Penisola Sorrentina di Piano di Sorrento, rappresentato dal dirigente scolastico prof. Antonio Volpe e dalla Prof.ssa Miriam Perfetto, l’Associazione “I Virgiliani” di Meta e la Pro Loco di Massa Lubrense, ha prodotto non solo classicità, ma anche conoscenza della “diversità”, apertura etnica e culturale. Per realizzare tutto ciò è stato indispensabile l’aiuto di persone motivate, giovani liceali e universitari come Aldo Terminiello (Dott. Letterature e Culture Comparate), Claudio Volpe (Studente universitario), Francesco Foti, Gennaro Galano (Laureato in Storia), Gioia Gargiulo (Laureanda in Lettere Classiche), Luca Giustiniani (Studente Universitario), Luigi Fiorentino (Studente Universitario), Luigi Savarese (Liceale), Pasquale Di Nota (Liceale), Romina Amitrano (Dott.ssa in Conservazine dei Beni Culturali), Valerio Ruocco (Ufficiale di Marina) e Valerio Terrecuso (Dott. Lettere Classiche).

Miriam Perfetto

 

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano festeggia la prima Bandiera Blu

Il 21 giugno l’amministrazione comunale vuole condividere con i cittadini l’evento   Piano di Sorrento – La cittadina costiera il 21 giugno…

15 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Marina d’Equa, Sant’Antonio da Padova via mare

Festeggiamenti in onore della statua custodita nella cappella del borgo marinaro   Vico Equense – In occasione della festa Sant’Antonio da Padova…

11 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Antonello Venditti è il vincitore dell'edizione 2018 del Premio Faraglioni

La consegna avverrà nel corso di una cerimonia ufficiale al Quisisana   Antonello Venditti è il vincitore del Premio Faraglioni, giunto quest'anno…

14 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d’Amalfi, trasporti: nasce il biglietto unico “Terra & Mare”

Sinergia fra Travelmar e Sita per favorire l'integrazione della viabilità in costiera Da oggi si potrà visitare la Costiera amalfitana con…

14 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'aorta rischia di scoppiare

57enne di Ravello salvato a Castiglione    Intervento da codice rosso questo pomeriggio al Pronto Soccorso del presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi.…

12 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook