Lieve tremore a Pozzuoli

Nella serata di mercoledì è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 1.3

 

 Panorama of PozzuoliRedazione – Un lieve tremore ha scosso Pozzuoli e nella città flegrea nella serata di mercoledì 25 ottobre è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 1.3.

E l’Osservatorio Vesuviano l’ha registrata nella zona tra via Napoli e l’Accademia Aeronautica ad una profondità di circa un chilometro, e ad accorgersi dell’evento tellurico diversi residenti nella zona alta della cittadina puteolana che raccontano di aver sentito un boato con i vetri che successivamente tremavano. La scossa che si è verificata intorno alle ore 22:17 e che è stata ad una minima profondità “ha molto probabilmente propagato il suo avvertimento nella gente – ha spiegato la dottoressa Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano -. Siamo, comunque, a livelli di energia bassi anche se non bisogna dimenticarsi che ci troviamo all’interno di un vulcano come la caldera dei Campi Flegrei”.

Una zona da un punto di vista geologico che è una grande caldera in stato di quiescenza, con un diametro di 12–15 km, i cui limiti sono dati dalla collina di Posillipo, dalla collina dei Camandoli, dai rilievi settentrionali del cratere di Quarto, la collina di Sanseverino, l’acropoli di Cuma, e Monte di Procida. In questo circuito si trovano numerosi crateri e piccoli edifici vulcanici (almeno 24), alcuni dei quali presentano manifestazioni gassose effusive (area della Solfatara) o idrotermali (ad Agnano, Pozzuoli, Lucrino), nonché causa del fenomeno del bradisismo (molto riconoscibile per la sua entità nel passato nel cosiddetto tempio di Serapide a Pozzuoli).

Ma che è sempre monitorata dall’Osservatorio Vesuviano con sono installati strumenti per il monitoraggio continuo della sismicità, delle deformazioni del suolo e delle emissioni di gas dal suolo e dalle fumarole. Inoltre si effettuano periodiche campagne per la misura di parametri geofisici e geochimici. I dati prodotti dagli strumenti in continuo e dalle campagne di misura sono analizzati da sistemi automatici e controllati ed interpretati dai ricercatori dei diversi settori.

In conclusione, meno male che non si sono verificati danni ma soltanto tanta paura in molte persone.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, nuovo concorso natalizio ed accensione luminarie

Buoni da spendere, gratta e vinci con vincita di altri 1000 premi in palio   Foto d'archivio Piano di…

08 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Tito da' mandato avv Esposito per Villa Giuseppina

Rassegna stampa META/ ORA È GUERRA SU VILLA GIUSEPPINA: NUOVO INCARICO ALL’AVVOCATO ESPOSITO Posted by Il Talepiano | 14 Dic 2018 …

15 Dic 2018 Campania Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense ricorda Antonio Vinciguerra

E'doveroso ringraziare tutti i presenti alla commemorazione di mio padre. Complimenti al sindaco di Vico Equense Buonocore paese dove da…

14 Dic 2018 Vico Equense Redazione

Capri

Buon compleanno Norman 2018, escursione a Capri

Si visiteranno il Parco Astarita e la Villa Iovis   Villa Jovis, foto tratta da capri.it Nel calendario di…

13 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sanità: bufera a Capri per le dichiarazioni di De Luca,…

Il Comitato Articolo 32: “Si vergogni”   Hanno scatenato una vera e propria bufera a Capri le dichiarazioni rese oggi dal governatore…

10 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Bonifica ultimata, ma a Furore la strada resta chiusa

Rinviata a domani (salvo imprevisti) la riapertura della Strada Statale 163 Amalfitana Era prevista per la giornata di oggi ma è…

10 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

ITINERARI DIGITALI IN COSTA D’AMALFI: ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO UNESCO

Saranno avviate le procedure di realizzazione dei percorsi progettuali previsti dal PON sulla valorizzazione del Patrimonio culturale Redazione - Presso l’aula…

04 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook