Le foto di Tere Tpgda inno di gioia contro il razzismo

In un mondo banale dove i proclami di pace vengono fatti a parole tuonanti , ma con gesti poco edificanti c’e´ qualcuno che, in modo fattuale ed empirico, agisce come me Tere Tpgda, teorica e pratica di un mondo di fratellanza dove l’interazione fra i popoli avviene amorevolmente, rispettandosi e conoscendosi.

Il mio scopo e´ di far capire al mondo che molte volte i mass media non ci trasmettono notizie vere.

La religione, e´ una scusa.

L’ avidita` manovra le guerre, la sete di potere.

Dobbiamo aiutarci e rispettarci a vicenda.

Vi lascio con la celebre terzina di Dante

Considerate la vostra semenza : fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”.

La conoscenza e´ il presupposto base per la valutazione di una persona.

In questo mondo, che ormai e´ peggio dell´inferno di Dante e dove il razzismo regna incontrastato con queste foto voglio lasciare un messaggio di pace.

Omnia vincit amor et nos cedamus amori. (l’amore vince tutto e noi cediamo all’amore)

Teresa Emanuela Leone”.

Lapidaria poetica delle immagini di Teresa Emanuela Leone in arte Tere Tpgda.

Le sue parole e le sue immagini trasmettono un messaggio di amore e fratellanza in un mondo globalizzato dove si consumano ad un ritmo vertiginoso non solo prodotti ma anche valori ed esistenze. In questa società impazzita, dove tutto si liquefa, dove i toni grigi prevalgono e le ragion di stato cedono alle ragioni del mercato, dove le democrazie sono un simulacro di civiltà  inesistenti, e tutto corre nel cyberspazio tra fake news e deliri di onnipotenza di dittatori e capi di stato da commedia, la voce di questa giovane fotografa si eleva forte come un monito alle future generazioni. Coraggiosa profetessa dei nostri tempi moderni, sensibile interprete di emozioni  e ragioni , Tere Tpgda ci regala queste immagini, fatte di sorrisi e silenzi, di sospiri e sussurri.

Il Colonialismo di ieri e di oggi non riesce però a soffocare quel sole che ancora accende speranze e  tra aridi sentimenti di mercanti di armi e di morte, di nuovi schiavisti senza scrupoli il cuore batte ancora messaggi di pace.

La dedica a Trump e Salvini , carica di ironia con quei coriandoli arcobaleno,  davvero commuove e non può non sciogliere anche il cuore più insensibile di blateranti governanti da operetta.

Il grido “aprite i porti” è un grido contro l’ottusa politica del recinto, del ghetto medievale , della paura costruita nelle menti e nei cuori per dominare i popoli, popolazioni in balia di strategie costruite sui tavoli delle multinazionali e delle lobby del petrolio e della droga, delle armi e della tecnologia disumanizzante.

L’amore non ha confini, lo grida anche Papa Francesco, una chiesa disarmata e forse per questo più temuta dai mercanti di morte.

Ma in gioco sono tutte le religioni, non più oppio dei popoli ma forse unico baluardo contro le leggi del mercato, del business dove profitto e successo economico schiacciano ogni anelito di libertà, creatività e umanità.

Abbiamo bisogno davvero di una porta sempre aperta all’altro, all’infinito dispiegarsi di esistenze libere da ideologie, paure, guerre, schiavitù consumistiche.

Il mare nostrum non può diventare la tomba della civiltà se un tempo fu la culla di tutte le civiltà, e dunque ben venga questo messaggio in bottiglia di Tere Tpgda, che possa giungere cullato dalle onde su tutte le spiagge del mediterraneo.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Aria Nuova, cambio di rotta su ambiente e turismo

Seconda passeggiata immersiva a Piano di Sorrento ed a cavallo del #FridayforFuture, la campagna mondiale di sensibilizzazione per l'ambiente    Piano di Sorrento…

16 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Carnevale 2019 a fumetti a Capri

Il programma completo delle manifestazioni I fumetti: questo il tema dell’edizione 2019 del Carnevalissimo a Capri. Quattro giorni di eventi,…

01 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook