Lauro guida la linea verde a Cervinara: ko a testa alta in terra caudina

I costieri giocano a viso aperto e senza alcun timore reverenziale

 

Avanti con la linea verde, uscita a testa altissima dallo scontro sul campo della terza forza del campionato, chiudendo tutti gli spazi con personalità e giocando a viso aperto senza alcun timore reverenziale. Ben 5 gli under in campo dal primo minuto, guidati da un Lauro incontenibile: tanto movimento senza palla, lotta all’ultimo sangue con i difensori centrali caudini senza indietreggiare di un millimetro, ed un gol d’autore con incornata imperiale sovrastando ben 2 avversari costretti ad alzare bandiera bianca con la sfera che rotola dolcemente verso l’angolino basso alla destra di Bruno. L’attaccante classe 2000, santanellese doc, regge sulle proprie spalle il peso offensivo dell’intera squadra, candidandosi con sempre più maggiore forza verso l’ormai imminente Torneo delle Regioni. Esordio dal primo minuto per  Marco Carrano (1999) dopo 49 minuti raccolti in 2 spezzoni di gara contro Palmese e San Vito Positano. Torna tra i pali il classe ’99 Stefano Zurino dopo aver difeso con sicurezza la propria porta al cospetto di Picciola e Sorrento, mentre sono sempre più in rialzo le quotazioni di Eolo Ferro. Il terzino classe ’99 si sta esprimendo con grande continuità ed a partire dall’esordio a Mirabella Eclano è stato impiegato in 7 delle ultime 13 sfide partendo dall’inizio contro Palmese e Agropoli. Ciro Nocerino (1998) è ormai una certezza: tecnica e percezione del tempo fuori dal comune lo rendono tra i prospetti più interessanti dell’intero girone. 2 reti già all’attivo, in campo in tutte le 25 gare del campionato forte del più alto minutaggio complessivo raggiungendo quota 2171.

Il Sant’Agnello parte a spron battuto: Serrapica pennella dalla destra, sponda di Lauro per l’inserimento di Vanacore che non inquadra la porta da buona posizione. L’arcinota legge del calcio miete l’ennesima vittima, e sul capovolgimento di fronte l’Audax passa in vantaggio con Befi lesto a sgusciare via sul filo del fuorigioco per poi beffare Zurino con un preciso diagonale. Al 17’ i costieri sfiorano il pareggio: Serrapica in posizione più avanzata ruba palloni in quantità industriale, vince il duello con Della Concordia all’interno dell’area di rigore, assist al bacio per Lauro che si fa ipnotizzare da Bruno in uscita disperata. De Stefano è in moto perpetuo e sfiora un gol d’autore con un destro a giro che finisce sul fondo. Al 30’ i padroni di casa approfittano di un errore in uscita, e Zurino salva il risultato su Befi, quindi Cappiello calcia sulla barriera una punizione dai 20 metri leggermente spostata sulla destra. L’ultimo acuto della prima frazione di gioco porta la firma del solito Befi, che incrocia troppo il destro senza impensierire Zurino.

Il ritorno in campo della squadra di Francesco Nardo è subito veemente, Veniero diventa il faro del gioco e subito trova il corridoio per Nocerino che sfiora il sette con un collo esterno che unisce bellezza e precisione. Zurino è ancora provvidenziale su Befi, poi la folle espulsione di Ciampi per espressioni irriguardose regala al Sant’Agnello la superiorità numerica dando quella scossa emotiva verso il meritatissimo gol del pari. Nocerino scarica di tacco per Serrapica, spiovente mancino di prima intenzione per il terzo tempo di Lauro tra due i difensori che lascia di stucco il portiere costretto a raccogliere mestamente la sfera alle proprie spalle. I caudini accusano il colpo, e sugli sviluppi di un calcio piazzato Ferro conclude dal limite oltre la traversale. Ma nel momento migliore dei costieri, l’Audax fa valere tutta la propria esperienza e Befi non perdona su una palla vagante a seguito di un duello aereo vinto da Zerillo sulla sinistra. Al 71’ Veniero imbecca Lauro, che converge da sinistra verso il centro per poi scoccare un gran tiro sul quale Bruno si oppone in due tempi. L’ultima azione della gara porta ancora la firma di un indomabile Lauro, che arriva per primo su una palla sporca in area caudina, e calcia subito d’istinto trovando i guantoni del portiere a negargli la gioia della doppietta personale.

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 25^ GIORNATA – 10^ RITORNO

AUDAX CERVINARA-SANT’AGNELLO 2-1

Marcatori: 10′ pt Befi (C), 10′ st Lauro (S), 18′ st Befi (C).

Audax Cervinara: Bruno, Zerillo, Della Concordia (10′ st Guida), Furno, Ciampi, Colarusso, Taddeo, Petrone, Saginario, Befi (38′ st Pepe), Calandrelli.

A disp.: Cangiano, Quattrocchi, Pepe, Castiello, Cillo, Crisci, Guida.
All.: Pasquale Iuliano.

Fc Sant’Agnello: Zurino, Ferro (29′ st Perna), De Stefano, Cappiello, Carrano (19′ st Zarrella), Vanacore (40′ st De Riso), Nocerino, Veniero, Lauro, Serrapica, Panariello (19′ st Vacca).
A disp.: Malafronte, Perna, De Riso, D’Esposito, Aiello, Vacca, Zarrella.
All.: Francesco Nardo.

Arbitro: Angelo Pragliola della Sezione AIA di Avellino (Passaro/Gambino)

Note: Espulsi: Ciampi al 6′ st per espressioni irriguardose. Ammonito: Calandrelli (C).

Corner: 3-1. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

 

Fonte fcsantagnello.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Denuncia del calvario per le fisioterapie

A farla è Gigi Salvi, 47enne costretto sulla sedia a rotelle da una rara forma di amiotrofia, in un video…

24 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook