‘L’appetito vien leggendo’ in piazza Cota

Ha già preso il via la 4^ edizione e sia genitori e bambini hanno partecipato con entusiasmo

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute, folla e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di facebook di Eventi in libreria in Mondadori

 

Piano di Sorrento – Ha già preso il via la 4^ edizione di ‘L’appetito vien leggendo’ che quest’anno si svolge in piazza Cota e sia genitori che i bambini vi hanno partecipato con entusiasmo.

Un mese, da fine luglio a fine agosto, con il caldo africano che la fa da padrone spezzato solo da qualche rovescio o temporale, che ci saranno ben quattro appuntamenti, con il primo che è andato già in onda, in cui in molti, anche chi vi parteciperà da spettatore, vi saranno coinvolti.

Ma chi saranno i protagonisti principali? Sono i bambini che con entusiasmo, come lo si è visto nel primo appuntamento, si sono cimentati, tra i colori, la carta, le forbici, lo scotch e le asticelle, nel costruire gli aquiloni, una delle tradizioni che si erano quasi perse.

Con il patrocinio di Progetto scuola-Expo, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, del Comune e della Città che legge, saranno quattro serate (27 luglio, 10 agosto, 17 agosto, 31 agosto, alle ore 20.00) in cui  i bambini si metteranno in azione come desiderano, in ‘Storie di Sapori e Tradizioni’.

Il battesimo c’è stato con ‘Le perle bianche – Pulcinella e la mucca d’oro – L’invenzione della mozzarella’, il 10 agosto con ‘L’oro luccicante – il mito di Persefene – La scoperta dell’olio’, due giorni dopo il ferragosto con ‘L’argento vivo – Kalifa il pescatore – La tradizione della pesca,e per finire il 31 agosto ‘Il bronzo prezioso – L’arillo, ‘o scarrafone e ‘o suricillo’ – La raccolta delle noci’.

Quattro serate in cui si scoprono quelle tradizioni che sono stato il traino dell’economia della costiera sorrentina: la mozzarella che viene prodotta nei caseifici dal latte delle mucche, l’olio prodotto dalle olive degli olivi che abbondano specie nel territorio di Massa Lubrense. La pesca che è stata da sempre tra le voci più importanti della Penisola Sorrentina, poiché nelle marine della Costiera ci sono state da secoli le barche da pesca che dalle loro reti traevano il pescato che poi si vendeva. Le noci della Costiera che sono tra quelle più pregiate, se ne ha testimonianza della sua presenza in zona che risale all’epoca greca e romana ed il suo nome in latino la dice lunga sulla considerazione che gli antichi avevano di questo frutto: Jovis Glans, ghianda di Giove, e sono state anche molto esportate.

Delle serate in cui ci saranno anche dei laboratori creativi con manipolazione di vari materiali in collaborazione anche con l’Associazione Culturale Voli Pindarici, Barattoli Cosmici, e naturalmente la Libreria in Mondadori.

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Il Premio Penisola Sorrentina omaggia Ermanno Acanfora

Il recital di Giancarlo Giannini è un singolare incontro di letteratura e musica   Piano di Sorrento - La rassegna culturale “Premio…

15 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense festeggerà l’ingegnere “Mister Italia 2018”

L'amministrazione comunale consegnerà uno speciale riconoscimento, il Sindaco Buonocore: “Motivo d’orgoglio per la nostra Città”    Vico Equense – La cittadina costiera…

16 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, omaggio a Peppino Di Capri per i suoi sessant'anni…

L’amministrazione comunale lo ha voluto omaggiare con un tamburello, simbolo della tradizione folkloristica caprese di Mariano Della Corte   Grazie Peppino. Ieri mattina…

08 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Individuato ad Anacapri il responsabile dell’incendio a Cetrella

Ha soli 15 anni, ha confessato in caserma. Il comunicato ufficiale dei carabinieri (Comunicato ufficio stampa comando provinciale Carabinieri di Napoli) Aveva…

05 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d'Amalfi, ragazzina sottrasse 30mila euro da cassa del ristorante…

Arrestati due giovanissimi per estorsione in flagranza di reato   Denaro Un quadro a tinte fosche quello scoperto dai…

11 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook