“La più bella realtà”, il nuovo romanzo di Imma Pontecorvo

Riflettori sulle dipendenze giovanili e traccia un lieto fine possibile per storie e vite a rischio

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Foto tratta dal diario di Facebook di Imma Pontecorvo

 Piano di Sorrento – Cosa può fare la differenza tra un destino di oblio e il recupero di identità e di futuro nelle nuove generazioni? Il nuovo romanzo sociale di Imma Pontecorvo esplora le risposte possibili a questo interrogativo quanto mai attuale. “La più bella realtà” – questo il titolo del libro – accende i riflettori sulle dipendenze giovanili e traccia, attraverso la storia di Marta, un lieto fine possibile per storie e vite a rischio.

Introdotta dalla prefazione del prof. Giovanni Ruggiero, terapeuta in comunità di recupero per tossicodipendenti, la scrittrice di Piano di Sorrento continua ad affrontare tematiche sociali con l’intento di scardinare le tendenze superficiali dell’epoca moderna e valorizzare la centralità degli affetti autentici: «Viviamo in una società complessa, interessata all’apparenza e all’esteriorità, caratterizzata da crisi dei sentimenti e perdita di importanza dei rapporti genuini. Nelle storie che racconto – spiega Imma Pontecorvo – sottolineo i valori dell’amicizia e della famiglia come antidoto alle problematiche della società odierna. Le nuove generazioni devono essere informate e incoraggiate ad affrontare o denunciare situazioni di pericolo».

Dopo il racconto “L’azzurro dell’amicizia” (Milena edizioni, Napoli) su bullismo e xenofobia, il nuovo romanzo si pone infatti l’obiettivo di lasciare un segno soprattutto nei lettori più giovani, attraverso la narrazione delle vicissitudini di una ragazza come tante. L’incidente della protagonista, Marta, aprirà uno spiraglio su un passato ferito dalla morte della sorella e dal senso di colpa, sfociato nella ribellione e nelle contraddizioni di una ricerca spasmodica di temporanea assenza di dolore. Un disagio esistenziale che fa deragliare percezioni e direzioni, creando distanze e incomprensioni. Sarà, però, una nuova vita a ribaltare gli sviluppi, a riportare a galla il senso di protezione delle relazioni umane e a restituirne una definizione chiara e positiva.

“La più bella realtà” (Milena edizioni, Napoli) è disponibile sia in versione cartacea che sottoforma di ebook, negli store online (Amazon, Ibs, Mondadori, La Feltrinelli) e nelle librerie fisiche su ordinazione. In penisola sorrentina è possibile trovare il libro presso la Mondadori di Piano di Sorrento (Piazza Cota) e nella Libreria indipendente di Sorrento (Corso Italia).

Imma   Pontecorvo  è nata a Vico Equense e vive a Piano di Sorrento, è laureata in Scienze dell’Educazione ed è appassionata di arte e letteratura ed ha una formazione professionale nell’ambito dell’insegnamento. Ama scrivere sin dai tempi dell’adolescenza e proprio grazie a questa sua passione, partecipando a dei concorsi letterari sia a livello nazionale che internazionale, ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti.

Nel 2015 ha pubblicato la silloge di poesie ‘A passi di danza’ sui miei pensieri, e il racconto breve ‘Lo specchio dei ricordi’, premiato con la Menzione speciale al Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “Percorsi Letterari Shelley e Byron”, La Spezia 2015.

Nello stesso anno ha pubblicato il suo primo  romanzo ‘In un mare di emozioni’ (Schena Editore, Fasano), che ha ricevuto la Menzione d’onore al Concorso Letterario Internazionale “Le Pieridi”, Policoro (MT) 2016. Nel 2016 ha pubblicato il racconto  ‘L’azzurro dell’amicizia’ (Milena   edizioni,   Napoli) e il suo secondo romanzo “Nel sorriso dell’aurora” (Youcanprint).

Nel  2017 pubblica un nuovo racconto di letteratura per il sociale ‘La più bella realtà’ (Milena edizioni, Napoli). www.immapontecorvo.co

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Per chi è ‘na bona furchetta, cannelloni al ragù

Il primo prototipo di cannellone forse lo si fa risalire all’Ottocento    Costiera sorrentina – Non è molto sicura l’origine di questo…

20 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Con banconota falsa azzardano a comprare gratta e vinci

Tre 16enni lo provano nella tabaccheria della stazione ricalcando il film di Totò ma poi sono denunciati    Meta - Tre 16enni…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, momenti concitati su treno della Circum

Un cittadino dell’Est Europa rifiuta di acquistare un biglietto ed è stato portato in caserma   Vico Equense – Ci sono stati…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Ennesimo incidente stradale sulla via che collega il Porto con…

Auto esce fuori strada e finisce in un fondo sottostante, per fortuna nulla di grave per la donna alla guida Poteva…

22 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Abusivismo, a Capri i vertici dei carabinieri

Per fare il punto sulle attività di indagine di Anna Maria Boniello   CAPRI - Carabinieri in prima linea nella lotta all'abusivismo edilizio…

16 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Nuova destinazione per il convento San Domenico di Maiori

Una scuola di alta formazione turistica Una scuola di alta formazione professionale di management turistico. È quanto immaginato dall'Amministrazione comunale di…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Una nuova mappa turistica per Amalfi

Il Consorzio degli albergatori premia le strutture di qualità Sette percorsi di visita che, oltre agli itinerari classici, propongono esperienze insolite…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook