“La più bella realtà”, il nuovo romanzo di Imma Pontecorvo

Riflettori sulle dipendenze giovanili e traccia un lieto fine possibile per storie e vite a rischio

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Foto tratta dal diario di Facebook di Imma Pontecorvo

 Piano di Sorrento – Cosa può fare la differenza tra un destino di oblio e il recupero di identità e di futuro nelle nuove generazioni? Il nuovo romanzo sociale di Imma Pontecorvo esplora le risposte possibili a questo interrogativo quanto mai attuale. “La più bella realtà” – questo il titolo del libro – accende i riflettori sulle dipendenze giovanili e traccia, attraverso la storia di Marta, un lieto fine possibile per storie e vite a rischio.

Introdotta dalla prefazione del prof. Giovanni Ruggiero, terapeuta in comunità di recupero per tossicodipendenti, la scrittrice di Piano di Sorrento continua ad affrontare tematiche sociali con l’intento di scardinare le tendenze superficiali dell’epoca moderna e valorizzare la centralità degli affetti autentici: «Viviamo in una società complessa, interessata all’apparenza e all’esteriorità, caratterizzata da crisi dei sentimenti e perdita di importanza dei rapporti genuini. Nelle storie che racconto – spiega Imma Pontecorvo – sottolineo i valori dell’amicizia e della famiglia come antidoto alle problematiche della società odierna. Le nuove generazioni devono essere informate e incoraggiate ad affrontare o denunciare situazioni di pericolo».

Dopo il racconto “L’azzurro dell’amicizia” (Milena edizioni, Napoli) su bullismo e xenofobia, il nuovo romanzo si pone infatti l’obiettivo di lasciare un segno soprattutto nei lettori più giovani, attraverso la narrazione delle vicissitudini di una ragazza come tante. L’incidente della protagonista, Marta, aprirà uno spiraglio su un passato ferito dalla morte della sorella e dal senso di colpa, sfociato nella ribellione e nelle contraddizioni di una ricerca spasmodica di temporanea assenza di dolore. Un disagio esistenziale che fa deragliare percezioni e direzioni, creando distanze e incomprensioni. Sarà, però, una nuova vita a ribaltare gli sviluppi, a riportare a galla il senso di protezione delle relazioni umane e a restituirne una definizione chiara e positiva.

“La più bella realtà” (Milena edizioni, Napoli) è disponibile sia in versione cartacea che sottoforma di ebook, negli store online (Amazon, Ibs, Mondadori, La Feltrinelli) e nelle librerie fisiche su ordinazione. In penisola sorrentina è possibile trovare il libro presso la Mondadori di Piano di Sorrento (Piazza Cota) e nella Libreria indipendente di Sorrento (Corso Italia).

Imma   Pontecorvo  è nata a Vico Equense e vive a Piano di Sorrento, è laureata in Scienze dell’Educazione ed è appassionata di arte e letteratura ed ha una formazione professionale nell’ambito dell’insegnamento. Ama scrivere sin dai tempi dell’adolescenza e proprio grazie a questa sua passione, partecipando a dei concorsi letterari sia a livello nazionale che internazionale, ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti.

Nel 2015 ha pubblicato la silloge di poesie ‘A passi di danza’ sui miei pensieri, e il racconto breve ‘Lo specchio dei ricordi’, premiato con la Menzione speciale al Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “Percorsi Letterari Shelley e Byron”, La Spezia 2015.

Nello stesso anno ha pubblicato il suo primo  romanzo ‘In un mare di emozioni’ (Schena Editore, Fasano), che ha ricevuto la Menzione d’onore al Concorso Letterario Internazionale “Le Pieridi”, Policoro (MT) 2016. Nel 2016 ha pubblicato il racconto  ‘L’azzurro dell’amicizia’ (Milena   edizioni,   Napoli) e il suo secondo romanzo “Nel sorriso dell’aurora” (Youcanprint).

Nel  2017 pubblica un nuovo racconto di letteratura per il sociale ‘La più bella realtà’ (Milena edizioni, Napoli). www.immapontecorvo.co

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano festeggia la prima Bandiera Blu

Il 21 giugno l’amministrazione comunale vuole condividere con i cittadini l’evento   Piano di Sorrento – La cittadina costiera il 21 giugno…

15 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Marina d’Equa, Sant’Antonio da Padova via mare

Festeggiamenti in onore della statua custodita nella cappella del borgo marinaro   Vico Equense – In occasione della festa Sant’Antonio da Padova…

11 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Antonello Venditti è il vincitore dell'edizione 2018 del Premio Faraglioni

La consegna avverrà nel corso di una cerimonia ufficiale al Quisisana   Antonello Venditti è il vincitore del Premio Faraglioni, giunto quest'anno…

14 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d’Amalfi, trasporti: nasce il biglietto unico “Terra & Mare”

Sinergia fra Travelmar e Sita per favorire l'integrazione della viabilità in costiera Da oggi si potrà visitare la Costiera amalfitana con…

14 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'aorta rischia di scoppiare

57enne di Ravello salvato a Castiglione    Intervento da codice rosso questo pomeriggio al Pronto Soccorso del presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi.…

12 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook