La kermesse ‘Un mare di cultura’ a Piano di Sorrento

Un tour itinerante di 5 giorni attraverso le aree marine protette della Campania

 

L'immagine può contenere: oceano, cielo, spazio all'aperto e acqua

Foto tratta dal diario di Antonino Sinischalchi

 Piano di Sorrento – E’ partita lunedì scorso la kermesse ‘Un mare di cultura’, un tour itinerante di 5 giorni attraverso le aree marine protette della Campania che è approdato a Piano di Sorrento.

Una sfida per rilanciare un settore in crescita, ma anche la promozione del turismo subacqueo e archeologico. Un turismo sostenibile, ecocompatibile, che concilia la tutela con la fruizione di siti meravigliosi ma non sempre conosciuti perché sommersi. Si va dal porto romano di Santa Maria di Castellabate, alle ville marittime ed alla biodiversità di Punta Campanella e della penisola sorrentina, dai resti archeologici di Baia e Gaiola al porto romano di Ischia. Ci saranno più di 20 diving, migliaia di immersioni e visite nei fondali delle aree marine protette campane, in questo press tour, che è stato finanziato dalla Regione Campania, e che vede impegnati giornalisti specializzati di testate nazionali ed estere in questo breve viaggio di 5 giorni via mare con soste a terra per incontri con le realtà locali.

Dopo aver fatto la sua prima visita al porto romano di Santa Maria di Castellabate, lunedì 9 ottobre, la seconda tappa è stata in costiera sorrentina, al porto di Marina di Cassano, alla scoperta della Riserva marina di Punta Campanella, per scoprire le ville marittime e la biodiversità che sono una delle attrazioni della costiera sorrentina.

Foto di Giuseppe Spasiano

 

Tutti sono giunti nel porto di Piano di Sorrento a bordo della nuovissima imbarcazione ‘Scorfanella’, dell’area marina protetta di Punta Campanella, costruita dai fratelli Aprea nei cantieri di Castellammare di Stabia. Essa ha una lunghezza di 15 metri, ha motori a bassa emissioni ed è priva di barriere architettoniche e dal prossimo anno potrà trasportare 50 visitatori al giorno in escursioni marine attraverso il parco.
Il folto gruppo di giornalisti è stato accolto con i saluti del Presidente dell’area Marina Protetta di Punta Campanella, Michele Giustiniani, del sindaco di Piano di Sorrento, Luigi Iaccarino e dell’assessore all’ambiente del comune di Massa Lubrense, Sonia Bernardo. Poi c’è stato l’ incontro con due sub rinomati della zona, i coniugi Enrico e Rosaria Gargiulo, pionieri delle immersioni sorrentine e in passato campioni mondiali di fotografia subacquea. Tanti gli aneddoti ed i racconti sulla subacquea in penisola, sulla scoperta delle meraviglie sommerse, dei colori e delle forme che si possono vedere soltanto sott’acqua. Il professore Sandulli dell’Università Parthenope di Napoli ha invece illustrato le caratteristiche e le peculiarità della ricca biodiversità presente nel Parco Marino di Punta Campanella. L’incontro si è svolto all’antico Bagno Nettuno ed è stato moderato dal giornalista Antonino Siniscalchi, corrispondente de ‘Il Mattino’ ed al termine, cooking show con i piatti, a base di pesce locale, dello chef Alfonso Russo.
Soddisfatto il il Direttore del Parco Marino di Punta Campanella e del Regno di Nettuno a Ischia e Procida, Antonino Miccio, perché “…l’obiettivo di questa iniziativa, finanziata dalla Regione Campania, e’ quello di incrementare il turismo subacqueo nelle aree protette dei nostri territori. Si tratta di un settore in crescita e strategico perché concilia la tutela e la fruizione, un turismo sostenibile ed ecocompatibile che va promosso e incentivato. Abbiamo dei siti meravigliosi, ma sono nascosti perchè sommersi. Dobbiamo portarli in ‘superficie’ per farli conoscere ed apprezzare al grande pubblico”. Ma non solo, anche tramite questo si può conoscere ed approfondire la storia dei nostri luoghi ed anche la nostra. Dopo la tappa in penisola sorrentina il tour è ripartito in direzione Ischia e proseguirà attraverso l’Amp Regno di Nettuno ed i parchi sommersi di Baia e Gaiola.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Gioventù carottese emergenza alcool e droga

Peppe Coppola  conosciuto come Peppe Foto 105 lancia su Facebook questo accorato messaggio a genitori ed autorità. Piano di Sorrento Agosto…

18 Ago 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Tony Laudadio con ‘Preludio a un bacio’ a Letti in…

Nel verde incantato de ‘La Gallina Felice’ ci consegna una storia colorata come una processione lungo le strade [caption id="" align="alignleft"…

20 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

James Senese in concerto a Vico Equense

Reduce da un lunghissimo tour sarà nel chiostro della Santissima Trinità e Paradiso Chiostro della Santissima Trinità…

20 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

L'associazione dei commercianti di Capri lancia sos sicurezza

Chiede maggiori controlli e più pattuglie nelle ore serali e notturne Sicurezza e controllo sul territorio comunale: è l'oggetto di una…

20 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, riarrestato pusher per droga

È stato sorpreso dai carabinieri di Anacapri ed era in  possesso di 110 grammi di marijuana e 12 di hashish   [caption…

15 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

ESCURSIONE  alla “Torre dello Ziro”, Amalfi

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI CASTELLAMMARE DI STABIA fondata nel 1935 - ricostituita nel 2009 DOMENICA  26  AGOSTO  2018 ESCURSIONE  alla “Torre dello Ziro”,…

19 Ago 2018 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

Minori: sabato 18 lo show di Rocco Papaleo alla Villa…

Accompagnato da una eccezionale band, l'attore lucano si dividerà tra musica e parole   La rassegna teatrale estiva di Minori giunge al…

17 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook